x

x

Il dolore è presente sia prima,

Buongiorno,

Da circa quattro mesi soffro di un forte dolore al di sotto dello stomaco, senso di "groppo" in gola, inappetenza, e mal di testa accompagnato da episodi di vertigini.
I sintomi sono comparsi in un periodo di forte stress, dovuto anche che faccio un lavoro che non mi piace, e dopo che una notte in cui non finivo di piangere e di pensare a cose negative, ho finito per rigettare la cena.
Da quel momento sono dimagrito 7 Kg, e i sintomi si sono fatti sempre più forti.
Ho iniziato una cura con lucen, peridon e successivamente con il Pantorc, che non hanno portato a niente.
Il mio gastroenterologo mi ha fatto fare tantissimi esami tra cui un'eco addome superiore e inferiore, eco per la tiroide, entero TAC, e una gastroscopia (la biopsia ha evidenziato una leggera gastrite cronica in fase di quiescenza), ma il dottore ha detto che non è niente, e infine ha detto che il mio problema è psicologico e non fisico.
Il dolore è presente sia prima, e soprattutto dopo i pasti.
Aggiungo che sono una persona abbastanza ansiosa e sensibile, e nonostante stia andando anche da una psicoterapeuta (su consiglio del gastroenterologo) i miglioramenti non ci sono.
Potrebbe davvero essere un problema psicosomatico o magari devo provare una cura diversa?

Grazie in anticipo per le risposte.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Credo che il suo medico abbia ragione ... Ha escluso, comunque, eventuali intolleranze ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,

Ho fatto il Breath Test per il lattosio ed è risultato negativo, mentre quello per il sorbitolo/fruttosio è risultato positivo.
Questa intolleranza può aver influito sul mio mal di stomaco?

Grazie in anticipo per la risposta.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Non credo proprio e penserei al solo fattore ansiogeno.


Cordialmente

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve,

C'è per caso qualche medicinale che potrebbe dare sollievo ai miei dolori?
Per esempio, il lansoprazolo potrebbe funzionare? Nonostante il pantorc e il peridon non siano serviti a niente?

Grazie per la risposta.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.8k 2.2k 88
Se é un fattore funzionale (ansiogeno) i farmaci antisecretivi non potranno avere effetto.

Saluti