Utente
Buongiorno, ho 31 anni e da circa 1 anno soffro (durante tutta la giornata prima e dopo i pasti) di forti e continui borborigmi a livello inferiore dell'addome, eruttazioni, e sensazione di tantissima aria nella pancia (come se avessi delle bolle di aria). Vado di corpo abbastanza regolarmente a volte 1 al giorno altre 1 ogni max 3 giorni con feci normali. Non ho diarrea. Ho eseguito più di una visita da un gastroenterologo che mi ha fatto eseguire i seguenti esami:

- Test di intolleranza al lattosio: Negativo
- Autoimmunità (S-Ab Antitransglutaminasi IgA): Negativo
- Autoimmunità (S-Ab Antigliadina deamidata IgG): Negativo

IgE specifiche:
- Dermatophagoides pter: Positivo
- Forfora di gatto: Positivo
- Forfora di Cane: Positivo
- Olea europaea: Positivo
- Artemisia vulgaris: Positivo
- Paretaria officinalis: Positivo
- Cynodon dactylon: Positivo
- Pheleum pratense: Positivo
- Nocciola: Positivo
- Arachidi: Positivo
- Gambero: Positivo
- GRANO: Positivo. Sto assumendo solo alimenti senza Glutine!
- Soja: Positivo

IgG anti Helicobacter pylori (EIA): Negativo
HpSA (EIA): Assenti

Esofagogastroduodenoscopia: Conclusioni endoscopiche Normale

Colonscopia: Si esplora il colon fino al cieco e l'ileo terminale che si vede d'infilata. Valvola ileociecale e fondo cecale regolari. L'ileo terminale appare rivestito da mucosa rosea e vellutata. Calibro, austre e peristalsi del viscere regolari. La mucosa colica di tutti i tratti esplorati appare rosea con normale reticolo vascolare sottomucoso AD ECCEZIONE del sigma e del retto dove sono presenti alcune soffusioni emorragiche. In retroversione in ampolla rettale non si repertano alterazioni degne di nota. Eseguito mappaggio bioptico in tutti i settori esplorati gli esiti saranno disponibili tra 30 giorni.

Potrei avere un vostro parere preliminare? Continuo ad avere forti borborigmi tutto il giorno (prima e dopo i pasti) soprattutto nella parte bassa dell'addome, frequenti eruttazioni; l'alvo è regolare 1 volta al gg o al max 1 volta ogni 3 gg con feci normali. Grazie mille!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Presenza di alcune allergie che non sono però responsabili della sintomatologia. Potrebbe trattarsi di un'intolleranza la Gluten, Gluten Sensitivity, se é stata esclusa la celiachia,

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta dottore! Le volevo chiedere un parere sull'esito della colonscopia considerando anche che il valore che mi hanno riscontrato della f-calprotectina è 85 ug/g (Sup a 100 ug/g = positivo - Inf a 50 ug/g = negativo).

Colonscopia: Si esplora il colon fino al cieco e l'ileo terminale che si vede d'infilata. Valvola ileociecale e fondo cecale regolari. L'ileo terminale appare rivestito da mucosa rosea e vellutata. Calibro, austre e peristalsi del viscere regolari. La mucosa colica di tutti i tratti esplorati appare rosea con normale reticolo vascolare sottomucoso AD ECCEZIONE del sigma e del retto dove sono presenti alcune soffusioni emorragiche. In retroversione in ampolla rettale non si repertano alterazioni degne di nota. Eseguito mappaggio bioptico in tutti i settori esplorati gli esiti saranno disponibili tra 30 giorni.

Sono un po' preoccupato in attesa dell'esame istologico..cosa ne pensa? Grazie!

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Esame del tutto negativo e le soffusioni emorragiche posso essere degli artefatti dati dal traumatismo della Colonscopia.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno, ho appena ricevuto l'esito dell'esame istologico per la colonscopia eseguita il 13/11/2014.

Materiale inviato in esame come:

1. n.2 campioni bioptici della mucosa ileale
2. n.4 campioni bioptici della mucosa del cieco
3. n.5 campioni bioptici della mucosa del colon ascendente
4. n.4 campioni bioptici della mucosa del colon trasverso
5. n.4 campioni bioptici della mucosa del colon discendente
6. n.6 campioni bioptici della mucosa del sigma
7. n.4 campioni bioptici della mucosa del retto


Informazioni cliniche (come segnalate in richiesta):

- Indicazione all'esame endoscopico: meteorismo, lieve rialzo della calprotecnina fecale
- Quadro endoscopico: colite del sigma-retto


Diagnosi:

- Campioni (anche superficiali) di mucosa del piccolo intestino nei limiti di norma (1).

- Campioni (anche superficiali) di mucosa del grosso intestino (anche comprendenti muscularis mucosae) con minima flogosi linfomonocitaria della lamina propria (2,3).

- Campioni di mucosa del grosso intestino (anche comprendenti muscularis mucosae) con edema della lamina propria (4,5).

- Campioni di mucosa del grosso intestino (anche comprendenti muscularis mucosae) con microerosione dell'epitelio di superficie, distorsione di basso grado del profilo del cripte e con flogosi linfomonocitaria (+--) della lamina propria (6).

- Campioni di mucosa del grosso intestino (anche comprendenti muscularis mucosae) nei limiti di norma (7).


Sono un po' preoccupato..mi potete dire qualcosa? Grazie mille!

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Esito istologico senza problematiche.

Nulla di rilevante.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille dottore! Secondo il suo parere dovrò seguire qualche terapia? Continuo ad avere questi fastidiosi borborigmi nella parte inferiore dell'addome tutto il giorno, che non si attenuano neanche con l'uso di simeticone e carbone attivo. La prossima settimana ho appuntamento con il gastroenterologo, spero di trovare qualche cura che me li faccia passare. Mi da un consiglio? Grazie ancora!!

[#7] dopo  
Utente
Buonasera dottore, oggi pomeriggio ho eseguito la visita con il gastroenterologo per la visione degli esiti della Colonscopia e EGDS. Il medico non ha dato alcuna importanza alla "flogosi linfomonocitaria della lamina propria, microerosione epitelio di superficie e distorsione del profilo del cripte".

Mi ha diagnosticato una Dispesia funzionale tipo PDS suggerendomi questa terapia x 2 mesi:

- Levopraid cp 25 mg: 1 cp prima di colazione, pranzo e cena
- Vagostabil cp: 1 cp dopo colazione, pomeriggio e sera prima di andare a letto
- Gasdep cp: 1 cp prima di colazione pranzo e cena

Leggendo il bugiardino del Levopraid mi spaventano un po' gli effetti collaterali come aritmie e fibrillazione ventricolare..secondo lei è un farmaco pericoloso?

Mi può dare un parere su questa terapia? Grazie mille!

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Proceda pure con la terapia. Il farmaco se assunto come da indicazioni del medico non è pericoloso.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Buonasera dottore, oggi pomeriggio ho ricevuto anche l'esito dell'esofagogastroduodenoscopia eseguita il 14/11/2014.

Campione inviato e descrizione Macroscopica:
1 Biopsia antro gastrico
Tre frammenti bioptici

Definizione prelievi:
1A

Descrizione microscopica e diagnosi:
Gastropatia cronica da reflusso, inattiva. Ricerca Helicobacter negativa.
(fm)

Secondo lei a questo punto devo cambiare terapia rispetto a quella che mi aveva prescritto il gastroenterologo 3 settimane fa?

La terapia prescritta x 2 mesi era questa:

- Levopraid cp 25 mg: 1 cp prima di colazione, pranzo e cena
- Vagostabil cp: 1 cp dopo colazione, pomeriggio e sera prima di andare a letto
- Gasdep cp: 1 cp prima di colazione pranzo e cena

Grazie mille!!

[#10] dopo  
Utente
Dottore scusi quando ha tempo mi può far sapere qualcosa? Ho appuntamento con il gastroenterologo in Gennaio, vorrei solo sapere se devo preoccuparmi e se ho possibilità di guarigione. Grazie mille!

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La terapia non va modulata sull'esito istologico (nulla,di rilevante) ma sulla sua sintomatologia




Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, da circa 2-3 giorni ho dolore al momento della defecazione con tracce di sangue sulla carta igienica. L'alvo è regolare, con feci abbastanza dure.

6 mesi fa un esame coloproctologico aveva evidenziato una Ragade anale posteriore con emorroide sentinella e ipertono sfinteriale che ho curato con successo con Levorag gel rettale, Dilatan. Non ho più avuto fastidi per appunto 6 mesi fino ad oggi.

Negli ultimi giorni le feci erano molto dure, pensa che possa trattarsi di una recidiva? Devo prenotare una nuova visita dal proctologo? Se si trattasse di una ragade, potrebbe essere collegata all'esito istologico della colonscopia che le avevo postato sopra? Io mi ero tranquillizzato con la sua risposta perchè mi diceva appunto che non c'era nulla di rilevante. Sn un po' preoccupato

Cosa ne pensa? Grazie mille!!

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe realmente trattarsi di una recidiva della ragade. Cerchi di ammorbidire le feci. Nessuna relazione con l'istologia (negativa) del colon-ileo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it