x

x

Malessere stomaco e pancia

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve a tutti, vorrei esporvi le mie problematiche. Sono una ragazza di 26 anni e sono una persona molto ansiosa.
Mesi fa ho iniziato a soffrire di strani disturbi a livello di deglutizione e faringei. Ho fatto una laringoscopia ma era tutto nella norma. Poi si sono aggiunti fortissimi sensi di bruciore allo stomaco e nausea forte. Bruciore che risaliva fino alla gola. Ho fatto una cura forte per 20 giorni ma visto che non passava ho fatto una gastroscopia ( negativa nemmeno reflusso).
Si sono aggiunti fortissimi dolori addominali in tutta la pancia e fortissimo mal di stomaco ( non propriamente bruciore ma forte fastidio). E sento un senso di ''fuoco'' risalire fino alla gola.
Ai dolori addominali si sono a aggiunte feci molto scure.
I sintomi sembrano peggiorare nel giorni e non ho ancora avuto modo di rivedere il medico curante.
In settimana farò un eco addominale ma la mia paura e' che sia il colon a causar mi tutti questi sintomi ( visto che la cura che continuo a fare per il reflusso non me lo fa migliorare).
Voi cosa ne pensate?! Ribadisco che sono una persona ansiosa. Ho fatto analisi del sangue ( emocromo) nella norma eccetto l'emoglobina bassa di pochissimo.
Grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
I sintomi sembrano compatibili con un reflusso. ne parlerei con un gastroenterologo per valutare l'efficacia dell terapia.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Potrebbero essere compatibili anche eventuali disturbi dell'addome ( anche il fianco e dietro la schiena anche in basso ( zona reni)). Inoltre si è aggiunta la nausea e un fortissimo dolore cervicale ( come se tutto partisse da li)). Allo stomaco non c'era niente. Lei cosa pensa?? Il dottore per ora non posso rivederlo perché è all'estero.
Grazie
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Il bruciore che arriva alla gola non dipende dal colon e si può avere una gastroscopia negativa anche se c'è un reflusso. Potrebbe essere utile, se il farmaco non funziona, valutare la gastrinemia e in seconda battuta uno studio funzionale con la pH-impedenzometria esofagea.

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ma un reflusso può causare questo senso di bruciore mista a nausea?! Inoltre è come se arrivi fino in gola e nel naso un senso di ''fuoco'', brucia come se fosse peperoncino e mi provoca anche mal di gola. Inoltre delle volte è così forte che mi manca l'aria. Possibile reflusso? Potrebbe essere un interessamento del vago o più reflusso? Visto che ho anche male al collo..e i farmaci non funzionano.
Grazie
Ps. In casi di reflusso ci possono essere ricadute nonostante i farmaci??
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Ribadisco. Sono sintomi ECLATANTI di reflusso e ci possono essere recidive nonostante la terapia.




[#6]
dopo
Utente
Utente
Il reflusso causa anche Nausea? Comunque dottore questo reflusso e' diverso dalle altre volta ( 2 anni fa sono stata male ma era un bruciore retrosternale), questo e' più senso di vomito.
Perdura da due giorni e mi gira la testa a volte).
Grazie
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Il refusso può anche essere associato a nausea se alla base vi é un rallentato svuotamento gastrico.

[#8]
dopo
Utente
Utente
Io ho fatto la gastroscopia e non c'era nulla.
Dovrei andare dal medico di nuovo?
Ho frequenti eruttazioni. E malessere generale ( gola, spalle, collo). In più si è aggiunta ansia.
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
La gastroscopia può non rilevare lesioni macroscopiche ma il reflusso puó esserci ugualmente.

Ne riparli con il medico.

[#10]
dopo
Utente
Utente
.

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio