x

x

Chiesti dal mio gastroenterologo che mi riferiva di avere colon irritabile

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Chiedevo ho fatto degli esami chiesti dal mio gastroenterologo che mi riferiva di avere colon irritabile,gli esiti degli esami del sangue hanno escluso che NON sono celiaco,ma ho tre valori che non so se sono preoccupanti o significanti,globulina gamma 19.3,proteina c reattiva 2.97,ematocrito 40.5,accuso sempre dolori nella parte sinistra dell addome inferiore
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Non sono esami allarmanti,
il suo dolore è aspecifico ed una risposta obiettiva
può venire solo dalla visita diretta!

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dalla visita diretta già fatta il gastroenterologo dice che si tratta di colon irritabile,ma voleva capire le cause,mi ha fatto fare esami per la celia già risultati negativi,ho fatto esame occulto feci negativo qualche mese fa...Perché dice dolore aspecifico?Lo specialista dice che sono dolori normali da infiammazione del colon
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Il dolore addominale può essere legato a varie cause => è aspecifico.
Grazie alla visita diretta del paziente il medico può orientarsi sulla reale provenienza dello stesso.
Se il suo specialista le ha parlato di colon irritabile ... bene! ... non vi sono cause da <<capire>>.
Il colon irritabile non è sinonimo di alcuna infiammazione e la sola visita medica non consente di ipotizzare dolori da "infiammazione" del colon.
[#4]
dopo
Utente
Utente
con i valori degli esami citati sopra sono a rischio anemia?i sintomi del colon possono durare per mesi e più che altro posso accusare dolori nella parte sinistra bassa del ventre?
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Gli esami citati (scarni) e non congruenti evidenziano che lei non è anemico.
Il colon irritabile è patologia cronica e dalla sintomatologia poliedrica e variegata.