Utente
buongiorno Dottori
sono 15 /20 giorni che nn sto bene con l'intestino.
dapprima ho iniziato con pancia sempre gonfia e dolore ai lati , tipo inguinali e ogni volta che mi sedevo sentivo tipo pressione, come se avessi dentro un palloncino, non riuscivo a fare aria e in piu' quando andavo in bagno avevo la sensazione di non sentirmi completamente svuotata.
successivamente, le feci sono diventate molli fino a liquide e a tratti poltigliose con crampi e spasmi.
dopo che vado sento ancora un po' di dolore e borbottii.
per la prima settimana il gastroenterologo mi ha dato l'eneterolactis duo....poi sospeso perche' appena le feci son divenute piu' molli la dottoressa di famiglia mi ha dato il fluortec, che sto prendendo da quasi una settimana ma i risultati non cambiano molto.
sinceramente c'è disagio, perche' anche se mi succede una o due volte al giorno se non ho un bagno a disposizione i dolori sono forti.
c'è da aggiungere che mangio sempre in bianco e a quanto pare non cambia il risultato, la sera tardi avverto la fame e ho bisogno di cibi di zuccheri e caffe'-
grazie per il vostro consiglio

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di una virosi intestinale. Quindi un evento transitorio. Ok per i probiotici ed eventualmente della diosmectite per compattare le feci.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio moltissimo Dottore per il suo consiglio, da ieri prendo VLS3 oggi prendero' la seconda bustina, ma continuo ad avere spasmi e ad avere feci poltigliose e giallo chiare, con oggi sono 11 giorni.
volevo chiederle se questi fermenti lattici sono immediati o se devo aspettare molto nel miglioramento, e se appunto devo fare degli esami specifici del sangue o sulle feci.
grazie per la pazienza ma sono piuttosto ansiosa e preoccupata, questa situazione è invalidante.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non vedrei utilitá di accertamenti ed attenderei. Utilizzi della diosmectite.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
la disturbo di nuovo perche' non vedo miglioramenti e mi sto avvilendo, mi sta venendo il panico.
Da venerdi' sera assumo rifacol 200 mg due compresse la mattina e due compresse la sera.
Stamattina devo prendere la quarta volta e mentre il pomeriggio vls3 possibile che continuo.ad avere mal di pancia ai lati ed evacuare feci semi liquide o liquide ? Domani sono due settimane , cosa puo essere a questo.punto ? La dottoressa di famiglia mi ha detto di fare la colonscopia che ho prenotato a fine maggio il gastroenterologo non e' d 'accordo...io non so piu cosa pensare.
Domani mattina vorrei fare l 'esame parassitologico delle feci,posso farlo con i farmaci che sto prendendo ? Inoltre ho.notato di svegliarmi di notte e non riaddormentarmi e bevo poco per paura di andare sempre in bagno !
Sto mangiando sempre pane pasta in bianco con poco parmigiano e carne bianca e qualche volta rossa. Non so piu' cosa mangiare o bere .
Ho pensato anche alla celiachia ma l 'anno scorso dalla gastroscopia sono risultata negativa e anche dalle analisi del sangue.
So di essere intollerante al lattosio.
Vorrei fare anche delle analisi del sangue .
La cura che sto facendo non va bene per parassiti o altro? Non so piu' cosa pensare.
Grazie

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può eseguire la ricerca di parassiti nelle feci, ma deve smettere l'antibiotico.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dottore finita cura rifacol e vls3 ma nessun miglioramento il dottore mi ha dato una ultima cura che ho iniziato ieri dicendo che dopo questa non mi da piu' nulla ...ovvero per sette giorni mi ha dato il flagyl da prendere tre volte al giorno dopo i pasti e enterolactus plus per venti giorni a meta mattina.
Le analisi delle feci parassitologiche che ho fatto sono negative ma non sono veritiere perche ' ero sotto antibiotico.
Volevo sapere questa ultima cura a cosa serve e se e ' normale dopo quasi un mese stare cosi .
Continuo ad avere dolore sembra come muscolare ai lati bassi della pancia sino agli inguini..mi sento gonfia e una pressione anale soprattutto quando mi siedo. Le feci sono sempre chiare e molli mai formate e vado sempre con dolore alla pancia.
Sono completamente in panico.
Grazie

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da come descrive potrebbe trattarsi d'importante meteorismo e per questo potrebbe essere utile uno stretto controllo della dieta:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-la-dieta-fodmap-puo-essere-una-soluzione.html

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
buongiorno Dottore
la disturbo nuovamente, dopo che ho terminato la cura del flagyl sono stata meglio di pancia, nel senso che le feci erano piu' composte seppure fine, non belle formate c'è da dire che non mangio piu' come prima, ne' dolci , ne caffe', ne fritti, poco pomodoro...dopodiche' mi è venuto il ciclo mestruale e ho cominciato ad avere dolori alla bocca dello stomaco, praticmente mi siè risvegliato il reflusso gastroesofage di cui soffro, infatti ho anche una ernia iatale..e in piu' ho ricominciato con le coliche, a volte piu' liquide a volte piu' spezzetate ma sempre chiare e acide.
giuro che mi sta venedo la depressione, ci sto piangendo, erche' non è possibile che devo avere paura anche di uscire per avere dolori e correre in bagno.
il flagyl puo' avermi accentuato il reflusso.
non so piu' cosa devo mangiare, mi è pure passata la fame e sto dimagrando, non fanno altro che dirmi che ho un viso scavato.
dottore ma ho qualche cosa di grave?
inizio maggio ho la colonscopia, devo cercare di farla prima?
sto tremando di paura
grazie

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nulla di grave: reflusso e colon irritabile. La Colonscopia sarà negativa. Vedrà.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Buonasera dottore
La disturbo ancora e la ringrazio in anticipo per il suo sostegno.
Ho fatto in dieci 10 gg piu di 7 preievi tra analisi private e prontisoccorsi precisamente tre.
Analisi del sangue nella norma anche se ad ogni prelievo mi sono accorta che l emiglobina si abbassava da 12.6 a 10.4
Celiachia negativa nel senso che i valori rientrano nel range
Esame sangue occulto tre campioni negativo
Feci parassitologico tre campioni negativi , solo che nel.primo erano presenti spiradici funghi di candida
Esame feci salmonella negativo
Anslisi fegato,triglicideridi negativi
Ferritina 5͵6 su un mini mo di 10 e sideremia 38 su un minimo di 40 , ves 12 su range 0-12 e pcr 0,1
Ho fatto due eco addominali negative ,rilevato piccolo aggrumulo di grasso nella cistifellea,, due eco transvaginali perfette con visita ginecologica e visita proctologica fatta dal.mio gastroenterolo connrilevazione di una emorroide esterna e due interne.
Sono andata al ps una volta solo per la diarrea e si sono limitati a fare le analisi e due vokte in due gg perche da tre giorni avverto fadtidio e dolore all ombelico e soprattutto dolore forte sopra il pube dove ho il taglio cesareo e mi prende nausea allo stomaco dolore sciatica e inizio gambe.
Alla diarrea si e' aggiunto anche questo allora volevo sapere s. Secondo lei c e' conessione tra intestino e questo dolore oppure no,ieri sera una dottoressa al ps mi ha detto che potrebbe trattarsi di aderenze post cesareo che ho avuto l ultimo 4 anni e mezzo fa.
Da oggi prendo il voltaren punture per due ggg e poi tachipirina.
Oggi sono stata in bagno una volta di mattina e due in srrsta so manifesta con gonfiore adfominale rumore di acqua nell intestino e feci immediate nell ano ...il primo pezzo semi solido tipo spezzettato e poi compisizione tipo minestrone passato.
Ormai sono quasi due mesi che prendo fermenti lattici ora prendo mattina e pomeriggio ecn ..a niente da fare.
Ormai sono convinta che ho qualcosa di brutto la diarrea e cokiche nn possono durare cosi tanto.
Ho deciso di fare la tac con risonanza sbaglio ?
Hp due cokonscopie una il 13 aprile sveglia e l altra il 4 maggiosemicosciente, il dottore mi ha detto di farla in semi cosciente i modo che sto piu tranquilla e richiedo la biopsia.
Dottore da tutto questo cosa emerge cosa posso avere ..e questi nuovi dolori in basso / ? Mi stoammalando petche piango sono sempre nervosa e insofferente.
Ho paura di avere un tumore e piango spesso oltre a mangiare poco.
Grazie ancora la saluto

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Cosa significa ?

>> Hp due cokonscopie una il 13 aprile sveglia e l altra il 4 maggio semicosciente, <<

Ha programmato due colonscopie ?


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
si dottore ma credo ne faro' una quella del 4 maggio con biopsia.
cosa mi sa di re di tutti questi sintomi'?
grazie ancora
saluti

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Forte stato ansiogeno....

I suoi disturbi erano già presenti nel 2011 !

https://www.medicitalia.it/consulti/psichiatria/218664-il-gastroenetrologo-mi-ha-dato-diverse-cure.html


Si tranquillizzi.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
la ringrazio Dottore
sicuramente la componete ansiogena centra, ma ora è scatenata da questa situazione che mi porto dietro da quasi due mesi.
sentendo oggi il mio gastroeneterologo, dopo aver riferito che ieri sono stata 4 volte al bagno, l'ultima veramente acquosa, mi ha prescritto fino a quando effettuero' la colonscopia, ovvero i primi di maggio, il pentacol 800 da assumere dopo colazione e dopo cena.
volevo sapere anche il suo parere, se per tutto questo tempo lo posso assumere e a cosa serve nello specifico questo farmaco, purtroppo non l'ho potuto chiedere al dottore perche' eravamo al cellulare.
inoltre gli ho chiesto se potevo fare le intolleranze alimentari, so di essere intollerante al lattosio e l'ho eliminato anche se in passato non sempre, non sono celiaca, ma posso essere intollerante lui mi ha detto espressamente di no, perche' non servono a nulla!!!
mi dica lei cosa posso mangiare a questo punto? secondo me andare tutti i giorni al bagno per piu' di una volta con feci mai solide non è normale per niente.
grazie ancora per la pazienza.

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Devo dire che non concordo affatto con il suo gastroenterologo sia sulla terapia, sia nel non prendere in considerazione le intolleranza (lattosio e glutine).


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
perche' non concorda con la terapia? potrei sapere il motivo?
grazie

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perché é una terapia antiinfiammatoria che va data dopo averne accertato lo stato patologico del colon. Quindi deve essere il suo gastroenterologo a giustificare la terapia e dire perché non crede alle intolleranze.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Buonasera dottore
Le faccio una domanda non attinente all intestino , con gia detto ho fatto 10 gg fa due punture di voltaren intramuscolo a parte il dolore privato li per li non ho avuto grossi problemi,
Possibile che a distanza di dieci gg avverto dokore alle natiche soprattutto parte alta che si irradia fino ai lati ?devo farmi vedere ? Non ho lividi e non ho grumi

[#19] dopo  
Utente
buonasera Dottore
questa mattina ho eseguito la colonscopia purtroppo non sono riuscita a completarla per il forte dolore nonostante il valium per endovena, il medico o prof molto severo si è arrabbiato in quanto mi ha detto che non c'era bisogno di farla , inoltre per quanto dolore mi sono quasi seduta, e ho rischiato la perforazione dell'intestino.
l'esame è stato eseguito per 2/3 mancavano 10 cm e non ha rilevato l'esistenza di polipi ne di infiammazioni.
le scrivo il referto:

esame eseguito previa somministrazione di midazolam 3 mg ev.
negativa l'ispezione della regione perianale :piccola emorroide flaccida all'esplorazione digitale del canale anale.
si esplora il colon fino al traverso prossimale, l'ulteriore prosecuzione dell'indagine è resa impossibile dalla viva dolenzia lamentata dalla paziente e dal successivo stato di agitazione .
buona toilette intestinale.
in tutto il viscere esplorato la canalizzazione , l'aspetto della mucosa e il pattern vascolare appaiono nella norma.
si segnala marcato ipertono parietale come per stato di colopatia funzionale.

qualora clinicamente utile si consiglia completamento di indagine mediante colonscopia virtuale o ripetizione dello stesso in Narcosi.

volevo sapere cosa rileva da quello che ho scritto e che il fatto che non sia arrivato fino allo stomaco, nonostante io avvertissi dolore alla base dello stesso, non ha permesso di rilevare delle patologie e quali.

grazie Dottore per la sua professionalità e pazienza per me.
saluti

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


La Colonscopia non arriva fino allo ......stomaco, ma esplora solo il colon. Fino al tratto esplorato non sono state rilevate lesioni, quali polipi, tumori, diverticoli, infiammazione, ecc....

La Colonscopia non é stata portata a termine non per colpa sua ma perché non sono state rispettate le regole sula sedazione:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1032-endoscopia-digestiva-e-sedazione.html

Sarà il suo medico a decidere se vi é necessità di ripetere la Colonscopia o effettuare la TAC Colonscopia.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
buongiorno Dottore
la disturbo nuovamente a distanza quasi 4 mesi in cui sono stata sicuramente meglio arrivando perfino alla stitichezza nei mesi di luglio e agosto con qualche episodio sporadico di colica.
a settembre dopo la prima settimana ho avuto la cistite senza urinare sangue per quasi 10 gg e ho dovuto prendere per due giorni il monuril.
dopo che l'ho preso per due giorni ho avuto due episodi di diarrea, poi per due giorni non sono andata in bagno e poi ho ricominciato con le feci molle fino a che mi arrivato il ciclo il giorno 18 settembre e la diarrea è peggiorata.
In particolare la notte mi devo alzare verso le 03.00 - 04.00 di mattina con dolori e acqua nella pancia con scarica e pois subito la mattina intorno alle 07.00 appena mi alzo e a volte devo riandare anche mezz'ora dopo ..e mi rimane il dolore ai lati in particolare dietro la schiena bassa sulla parte centrale.
ho preso dapprima enterogermina...nulla..poi 3 giorni vsl 3 nulla..e da ieri sera prendo due compresse di normix 200 per 6 giorni due volte al giorni insieme ad enterogermina e per 15 gg dopo l'antibiotico devo prendere il vsl3.
Il gastroenterologo mi ha detto di ripetere la stessa cosa per altri due mesi, ma il normix come può vedere nelle precedenti conversazioni non mi ha fatto nulla, forse un paio di anni fa si...ma ora non piu' perchè vedo che questa diarrea mi viene troppo frequentemente e dura a lungo.
In piu' una collega mia ha comunicato che il normix fa male in quanto fa venire un batterio pericoloso il clostridium difficile..e peggiora di piu' la diarrea.
sono molto preoccupata e avvilita, dovrei prendere anche il ferrograd in quanto ho 10.3 di emoglobina ma come faccio a prendere se sto male di pancia?
mi dica lei che esami posso fare per approfondire questo mio stato dottore, so che la diarrea è un sintomo non una malattia..ma sintomi di quale malattia?
grazie per l'attenzione