Utente
Buonasera dottori,

sono un vostro vecchio utente dal 2007 con altri vari problemi e vi scrivo per chiedervi un ulteriore consiglio:, in breve la mia storia:

sono un ragazzo di 31 anni e da circa 13 anni non sto bene...ma adesso la cosa sta peggiorando, è da circa due anni che ho sempre tutti i giorni diarrea a volte gialla a volte marrone a volte marrone scuro, a volte non formate a volte acquose ma mai formate.
solitamente mi sveglio la mattina con il bisogno urgente di andare in bagno e tutte le volte che pranzo o ceno mi viene il mal di pancia e diarrea.

ho eseguito alcuni esami (feci) prescritti dal mio gastroenterologo:

calprotectina fecale = 334 ug

aspetto poltaceo
consistenza formato
colore marrone
ph 6,000
muco-------
amidi-------
saponi +
fibre carnee------
fibre vegetali------

esame parassitologico positivo per campylobacter

esame colturale positivo per campylobacter jejuni >1000000

sono in cura con ciproxin 1000 da 5 giorni ma senza risultati , ora devo passare al bactrim (speriamo vada bene...)

vi chiedo:

1 è normale che un batterio sia anche un parassita?
2 secondo voi puo effettivamente trattarsi di infezione o anche di altro?(quella calprotectina mi manda in tilt...)
3 secondo voi la cura è adatta? avete consigli da darmi?
4 il ph 6 e la presenza di saponi puo essere segno di qualche cosa?

scusate ma è un po di anni che non sto bene e mi sembra che la situazione peggiori sempre di piu...a parte la prostatite che quella è da un po che non si fa sentire.

grazie



[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Quanti sono gli episodi di diarrea giornalieri ? É seguito da un gastroenterologo ?


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve,

gli episodi di diarrea (poltacea) sono circa 4 e sempre di mattina appena sveglio difficilmente mi capitano di pomeriggio...
Si, sono seguito da un gastroenterologo e dice che l addome appare trattabile e non dolente su tutti i qudranti. devo fare ulteriori accertamenti: eco addome e sangue con TSH, COLESTEROLO, EMOCROMO, VES , PCR, AST, ALT.....
altra cosa notata dal gastroenterologo è che ho il colesterolo basso (89) ma questo non so cosa voglia dire e gli esami risalgono a maggio 2014....

Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Conviene quindi aspettare gli accertamenti richiesti.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Anche il bactrim non ha dato i risultati sperati, oggi ho ritirato gli esami del sangue. tutto ok a parte il colesterolo che si è ulteriormente abbassato arrivando a 80 il totale e 46 HDL....non trovo (non riescono) a trovare una soluzione.
Continuo ad avere feci non formate soprattutto la mattina appena sveglio devo correre e spasmi (un pelino migliorati dopo l assunzione del bactrim) sicuramente il campylobacter ha contribuito ai dolori e diarrea ma è troppo tempo che non sto bene per essere solo quello.

[#5] dopo  
Utente
Rieccomi qua con l'esito della colon-scopia:

esame condotto fino al fondo ciecale, sul sigma distale si osserva e si asporta un polipo sessile di 2 mm, si esplora anche l ultima ansa ileale a circa 5 cm dalla valvola si osserca un discreto edema mucoso e congestione e si osservano due piccole ulcerazioni attiva a fondo fibrinoso (max 5mm). la valvola ileo ciecale appare edematosa e lievemente deformata.. tutti i restanti tratti colici sono regolari...

Calprotectina a 534 ; coprocoltura negativa.....

Dottori cosa potrebbe essere?

Grazie.



[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di una malattia infiammatoria intestinale, ma bisogna attendere conferma dall'esito istologico.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Salve Dottori, Finalmente è arrivato l'esame istologico.

Esito:
Ileo terminale cieco-valvola : mucosa liceale con flogisto cronica discretamente attiva a specifica con aspetti congestizio erotici e un frammento di tipo colico flogosato ed eroso.

Discendente sigma retto : colite cronica a specifica lievemente attiva con diffusi aspetti congestizi.

Cosa ne pensate? avete consigli da darmi?

Grazie.

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si parla di un moderato stato infiammatorio aspecifico. Nulla di rilevante.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
salve dottori,

chiedo nuovamente un consulto dato che dopo essere stato in cura con Pentasa 4 pastiglie al di e Clipper 5mg 2 pastiglie al di per 30 giorni ancora dei miglioramenti non ce ne sono stati. La situazione è sempre uguale, feci poltacee di colore giallastro (inizialmente il colore era tornato normale) forti spasmi al basso ventre all'altezza della vescica prima della defecazione (3 volte al di) etc...

vi chiedo:

avete consigli su ulteriori accertamenti da fare o secondo voi la situazione è questa e cosi devo rimanere?

Grazie

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ha escluso eventuali intolleranze: lattosio, glutine ?

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Salve dottore,

allora il breath test è risultato leggermente positivo anche se non l ho fatto in maniera corretta nel senso che tra il secondo e il terzo respiro sono passate circa 3 ore.comunque dopo di che ho eliminato completamente il latte e derivati (burro, merendine biscotti etc...) mentre l'unico esame per la celiachia è stato l'iga anti transglutaminasi che è risultato 0,3 ( valori di riferimento 5-7). fatto strano è che da quando ho iniziato queste cure Pentasa poi Clipper la situazione mi sembra peggiorata nel senso che le scariche si non sono molte ma il dolore allo stomaco con formazione d'aria e il senso di nausea (mai avuto prima) è aumentato e molte volte mi tocca stare sdraiato tutto il di per gli spasmi. Non vorrei fosse l ansia che torna a bussare dopo tutti i tentativi di cure fallite.....il gastroenterolo dice di continuare con il clipper ma il medico di famiglia dice che se dopo 2 settimane non ha ancora fatto effetto è inutile continuare anche perche dice che non è proprio indicato per la mia patologia( che ancora non si sa che patologia)....diciamo che nessuno dei due ha le idee ben chiare....ma l'istinto mi dice di seguire il consiglio del gastroenterolo molto valutato nella mia zona...non so in base a che parametri....

Grazie dottore per il tempo che mi sta dedicando...

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É difficile darle suggerimenti, ma segua i consigli del gastroenterologo eventualmente riferendo dell'evoluzione della terapia.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente
buona sera,
visto l interesse del topic e l'utilità di questo forum per numerosi utenti iscritti e non, ci tengo a scrivere un aggiornamento sul mio stato di salute ed esami.

Dopo aver eseguito la cura con clipper la mia situazione è rimasta invariata anzi, peggiorata...riferendo al gastroenterelogo la mia preoccupazione e facendogli notare la totale inefficacia delle cure prese decide cosi di non rispondermi piu ne al telefono ne per e-mail (evviva la serietà).
Preso dallo sconforto e nel ritrovarmi senza un medico competente decido di contattare il policlinico Sant,Orsola di Bologna dove è presente un centro di studi delle malattia infiammatorie croniche....mi fanno assumere intesticort( cortisone) e flagyl(antibiotico) eseguo su richiesta del medico l' EnteroRM e il referto parla dell'ultimo tratto dell'ileo (17cm) con pareti ispessite fino a 9mm e calibro del lume da 1 a 4 mm (non molto) ed alcune focalita linfonodali centimetriche lungo il ventaglio mesenteriale bilaterale.
Ho dovuto recuperare i vetrini della colon scopia eseguita a marzo per una seconda visione presso il centro di studi ma ancora non sono stati visionati...
Ancora una diagnosi certa non ce l ho ma il dottore parla chiaro...dalla EnteroRM si conferma la malattia di Crohn....sta bastarda!
La cura per il momento è rimasta invariata assumo intesticort 3 cp/die e cicli di antibiotico mensili sperando non mi venga una subocclusione intestinale.

Grazie al Forum grazie ai Dottori soprattutto al Dr cosentino che con pazienza rispondeva ai miei quesiti con professionalita.

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Eccomi .... Vedo quindi che ha trovato il supporto specialistico. Non posso quindi che farle i miei migliori auguri.

Resto a sua disposizione.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it