x

x

Sangue occulto fecale e dolori addominali

Buongiorno. Soffro dal 6 Gennaio di forti dolori addominali avanti e dietro la schiena sotto i seni entrambi i lati. Forte mal di schiena fin sopra al collo entrambi i lati.
Ho avuto forti episodi di nausea e difficoltà difestive. Anche con la semplice acqua ho eruttazioni.
Avverto sempre un sapore di sangue in bocca e quando erutto ho delle piccole scossette dolorose zona colecisti ma anche a sx.
Ho effettuato varie analisi del sangue in cui è emersa anemia sideropenica. Per questo ho effettuato il sangue occulto fecale ( 100 il 1o giorno, 250 il 2o e 30 il 3o). In seguito ho avuto perdite evidenti e abbondanti.
Ho eseguito gastro/colon e videocapsula. ( negative). Ho effettuato eco addome ( negativa).
Sono molto alti i Ves. Negativi tutti i test di intolleranza ( celiachia compresa).
Voi cosa ne pensate??
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Sicuramente di base c'è un meteorismo intestinale che può essere causa dei dolori riferiti. Per l'anemia sideropenica certamente le perdite abbondanti a cui si riferisce possono avere una certa responsabilità. É stata ipotizzata una diagnosi ? La segue un gastroenterologo ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si mi segue. No nessuna diagnosi. Non si capisce dove sia il problema. Anemia sideropenica microcitica in aggiunta a ves alte. Mai avuta diarrea e mai problemi intestinali. Ho solo notato nonostante abbia questo problema di sangue occulto le feci sono chiare,
Tendenti al giallo.
Ho effettuato varie altre analisi del sangue quali amilasi pancr, amilasi, lipasi, biliburina ( non so se ho scritto bene), glicemia, colesterolo: tutte nella norma. Le IgM pure sono alte.
Mi sento stanca, ho tachicardia, mi brucia la bocca, dolori al braccio sx, sensazioni di costrizione e dolore addome e schiena, pro po digestivi, nausea.

Dovrei, secondo lei, effettuare altre indagini oltre a quelle effettuate già?!
[#3]
dopo
Utente
Utente
Cosa crede lei dottore?!
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
>>. In seguito ho avuto perdite evidenti e abbondanti.<<

Intende perdite di sangue ? Se é così si tratta di un sanguinamento basso, anale. Presumo.


[#5]
dopo
Utente
Utente
Si perdite evidenti alcuni giorni dopo la positività al sangue occulto fecale.
Due giorni dopo ho fatto la visita e la colonscopia ma non avevo nulla di nulla.
Nemmeno problemi emorroidario/anale.
Perdite sangue associato ad anemia e ved alte. Dolori schiena, spalle, addome. Nausea, tachicardia, dispepsia mista.
Ha un parere a riguardo anche per me?!

Grazie mille....
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Una rivalutazione gastroenterologica ........Il sangue da qualche parte arriverà pure.





[#7]
dopo
Utente
Utente
Visto che colon/gastroscopia e Videocapsula sono negative, il sangue potrebbe derivare da altri organi come il pancreas, il fegato..?! Ho eseguito due volte la gastro e una la colon. Inoltre l'anemia e' molto importante infatti i livelli di ferro erano a 8. Sideremia 34. La transferritina era normale ( ne' elevata ne' bassa: 265). I Ves erano 21 e 47 ( dopo un 'ora). Anche le immunoglobuline IGM erano alte ( 260). Indice di Kanz 22,0.
Altri organi ( vie biliari, pancreas, fegato ecc ecc) potrebbero farmi avere il sangue occulto in aggiunta a perdite ematiche importanti ( ho perso abbastanza sangue evidente; il sangue era rosso vivo).
Le emorroidi potrebbero essere anche rientrate al momento della colon ( io però non ho mai sofferto di emorroisi) se fossero state tali, però il dottore dice che non causano questi sintomi che ho io ( mal di schiena, dolori addominali, nausea, dispepsia, tachicardia, fitte addome, infiammazioni bocca) nemmeno IgM e ves alte nonché anemia ( Emoglobina 11.1, MCV 78.4, Hct 33,8, globuli bianchi 6.800, sono bassi sia gli eosinofili che i basofili).
Grazie.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Caro dottore.. Allora??

Grazie mille!!
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Un sanguinamento rosso vivo abbondante merita una valutazione proctologica.


[#10]
dopo
Utente
Utente
Pancreas o fegato non c'entrerebbero nulla?? ( sono gli unici due organi meno studiati nel mio caso)..
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Fegato e pancreas non c'entrano ........


[#12]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore vorrei chiederle una piccola cosa: da giorni ho un sapore in bocca dolciastro che altre volte diventa a ferroso, di sangue. Cosa potrebber essere secondo lei?!

Grazie.
[#13]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Potrebbe trattarsi di un micro sanguinamento gengivale.


[#14]
dopo
Utente
Utente
Dottore ma prendendo il novoprox posso comunque effettiare tranquillamente il breath test e le analisi di ferro e folati?! O li può alterare??

PS. Un'anemia riscontrata durante un flusso di emorroidi ( che così sembrano essere state classificate le mie perdite, questo per esclusione perché non si trovano altre cause) potrebbero aver fatto venire la anemia sideropenica e i ves alti? È' grave avere l'anemia da febbraio e non curarla ( non l'ho potuta curare perché dovevo fare la videocapsula che ho fatto).

Grazie
[#15]
dopo
Utente
Utente
Dottore quando e se può mi risponde??
[#16]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
L'integratore non dovrebbe alterare gli accertamenti. Non mi risulta.

L'anemia può avere avuto come causa il sanguinamento emorroidario.

L'anemizzaziine, con 11.1 di Hb, non é grave.

[#17]
dopo
Utente
Utente
Dottore ho rifatto le analisi. L'emoglobina e' salita a 11.6, ferritina 11, Sideremia 36. I VES e le IgM continuano ad essere alte. In più l'altro giorno ho avuto un episodio di sanguinamento con le feci ( rosso vivo/ abbondante) ed è continuato qualche minuto dopo ancora.
In più ho forte nausea e beuciore dopo pasti con forti eruttazioni.
Cosa ne pensa?
[#18]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Si tratta di sintomi del tratta odia gestivo superiore ed inferiore che devono essere cortta mente interpretati dal gastroenterologo. Va accertata la natura del sanguinamento, in primis.

[#19]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo in tutti gli esami endoscopici non è uscito nulla ( ho fatto anche la videocapsula). Però continuano i forti problemi digestivi e le ves non scendono.
Secondo lei potrei fare ulteriori accertamenti rispetto quelli già fatti?
[#20]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Non farei accertamenti particolari, ma rifarei una visita proctologica.

[#21]
dopo
Utente
Utente
Quindi lei pensa sia semplicemente emorroidi visto che la colon/gastroscopia erano negative e idem la videocapsula? Per i problemi digestivi? Potrebbero essere la piccola ernia iatale e il reflusso biliare a causarmi nausea?
Inoltre secondo lei per i Ves alti cosa dovrei fare?
[#22]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Potrebbero essere le emorroidi la causa del sanguinamento.

Ernia iatale e reflusso potrebbero influire sulla nausea.

L'aumento della VES é un dato aspecifico (indice d'infiammazione) da interpretare alla luce di altri dati.

[#23]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore. Sto cercando di curare i sintomi ma essi vanno e vengono e si sono agginti alla nausea e alle eruttazioni anche problemi articolari ( mal di schiena, spalle, collo). Come se avessi un buco allo stomaco pieno d'aria. Ho effettuato i marcatori tumorali CEA e CIGA 19/9 negativi. Le Ves sono sempre alte ( di poco) e le IGM pure. Resto anemica.
Potrebbe essere un problema ad altri organi ( visto che gastro e colon sono negative) a procurarmi questo sintomi?
Ps. Ho spesso dolore al braccio sx in un punto localizzato in alto.
[#24]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Con sintomi così generali non é facile seguirla via web. Solo un'accurata visita gastroenterologica potrebbe chiarire la causa dei suoi disturbi.

[#25]
dopo
Utente
Utente
Lo so ma secondo lei il medico competente resta il gastroenterologo? Nonostante ho già fatto gastroscopia, videocapsula, colonscopia, eco adone completo sostanzialmente negativi?
[#26]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Direi il gastroenterologo in quanto i sintomi sono prevalentemente intestinali.


[#27]
dopo
Utente
Utente
Secondo lei per i sintomi sarebbe utile una rm o tac addome visto che ho già fatto ogni altro
Esame ?! L'eco era negativ a parte il rigonfiamento di colesterolo della colecisti.
[#28]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Mi chiede un pó troppo. Sono accertamenti che vanno indicati in base ad un sospetto di patologia.


[#29]
dopo
Utente
Utente
Non so se c'è sospetto di patologia. Per i sintomi che le
Ho indicato sarebbe utile? Io ho comunque già eseguito un eco addome ( negativa). Ma
So che si vede poco il pancreas.. Vero?
[#30]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
L'ecografia non é l'esame specifico per la valutazione pancreatica. No mi é possibile purtroppo darle indicazioni su ulteriori accertamenti senza l'ausilio della visita diretta.


[#31]
dopo
Utente
Utente
Ma l'eco resta l'esame che si fa per primo e quindi solo se ci sono dubbi nell'eco si passa alla rm/tac oppure a prescindere si passa alla tac/rm?! Parlo in termini generali.. A me il l pancreas era visibile e non sembrava ci fosse qualcosa....
[#32]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Se l'eco è stata chiara allora ci si ferma...


[#33]
dopo
Utente
Utente
Ah okay, quindi Non si fa la rm anche se i sintomi persistono?
[#34]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Solo se ci sono sospetti di patologia...
[#35]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore vorrei una info a distanza di tempo. Ogni mese ( nonostante le cure con IPP) ho frequenti ''attacchi'' di bruciore di stomaco con dispepsia, nausea, crampi. Di solito durano qualche giorno e sono intensi,
Poi piano piano sto meglio ma non passano mai del tutto. Anche dolore alla schiena e addome lato
Destro con forti eruttazioni. All'eco effettuato
Due settimane fa non avevo nulla. Avevo solo un po' la
Colecisti ingrossata ( colesterolosi) ma è tanto tempo che è così..
Quindi le Chiedo: questi attacchi possono essere provocati dall colecisti? Tipo discinesia? Oppure crede sia lo stomaco?
Grazie!!
[#36]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
É difficile differenziare la causa del disturbo in quanto i sintomi possono essere legati sia allo stomaco che alla colecisti. É importante in questi casi un'adeguata alimentazione.


[#37]
dopo
Utente
Utente
Visto che non rispondo alla cura può essere la colecisti? Inoltre toccando avverto qualcosa di più dura sotto il seno, proprio più o meno dove sta la colecisti, anche un po' più in mezzo. Come se ci fosse una pallina bella grossa e dura e mi fa male anche dietro la schiena. Nell'eco di vede se li' c'è qualcosa? ( anche magari qualcosa che non ha a che fare con la colecisti ma sia più superficiale?)
[#38]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
La colecisti non si "tocca" dall'esterno... L'ecografia poi essere utile.

[#39]
dopo
Utente
Utente
E cosa è' palpabile dall'esterno? Comunque eco negativa.
[#40]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Il colon disteso può dare un rigonfiamento addominale.......


[#41]
dopo
Utente
Utente
Dottote poi vorrei chiederle se una dispepsia come la mia può causare anche una dispnea. Mi accorgo che non riesco a respirare completamente, cioè non riesco a fare respiri lunghi, completi, sufficienti. Anche a riposo. Il problema e' di inspirazione come se avessi il diaframma che non permette di respirare bene. Io ho ernia iatale e reflusso biliare. Durante i pasti sto peggio con la dispnea.
cosa ne pensa?!
[#42]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Credo più ad un problema ansiogeno che digestivo.....

[#43]
dopo
Utente
Utente
Potrebbe essere un problema neurologico o cardiologico? Secondo lei dovrei contattare uno di questi specialisti per il problema ( visto che è presente anche di notte) o il gastroenterologo?
Suo punto di vista sul sintomo?
Grazie!!
[#44]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
É sufficiente non pensare e concentrarsi sul disturbo (ansiogeno) ......

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio