Feci strane

Salve, non è la prima volta che chiedo un consulto ma non riuscendo a trovare quello vecchio ne riscrivo uno nuovo perché sono davvero preoccupata e sto male. Da circa quattro mesi che ho questi sintomi e non riesco a trovare una risposta alla mia domanda. Che cosa ho? È iniziato tutto andando in bagno più volte al giorno circa tre-quattro volte al mattino è forte nausea... Andando avanti sono iniziati i dolori sotto la costola sinistra e sparsi comunque in tutto l'addome. Ho avuto bruciore all'ano che va e viene tutt'ora e mi esce sangue penso sia una forte irritazione infatti mi fa male al solo toccarlo. Ho cominciato a perdere peso penso sia dovuto alla mancanza di appetito! Queste feci cominciano a diventare molle e piene di muco a volte trovo delle palline bianche dure come delle uova a volte vedo pomodoro a pezzi e tendono ad essere chiare tipo beige . Ho fatto una cura con normiX e fermenti lattici e gastroprotettore la fame è tornata e in bagno ci andavo una volta sola al giorno senza muco ! Ho ripreso un kg dei 5 persi e adesso da una settimana di nuovo che vado in bagno 2-3 volte con feci di forme diverse la prima volta hanno una forma di salsiccia con la punta spezzata ma si vede che sono di una consistenza molle tipo dentifricio e chiare poi la seconda un po più sottili e la terza sono sottili sottili sempre chiare. Comincio a stare male sentirmi debole e al mattino quando mi svegli sempre la bocca amara poi dopo i pasti lo stomaco mi gonfia e indurisce e mi ritrovo a metà giornata ad avere una sensazione di peso nello stomaco e palpitazioni come se avessi un masso soprattutto quando sto seduta ma quando mangio i sintomi si attenuano. Non so più cosa fare il medico curante dice che non ho bisogno di una visita dal gastroenterologo mentre al pronto soccorso mi dicono sospetto morbo di chron e richiedono una colonscopia che il medico non mi prescrive perché dice che sono troppo piccola. Vorrei un consiglio al più presto da un esperto come voi in modo che posso prendere io una scelta per la mia salute e per avere una diagnosi certa sto malissimo ! Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Non penserei al morbo di Crohn o ad altre patologie di rilievo, ma una visita gastroenterologica sarebbe utile per escludere eventuali intolleranze o una SIBO, sindrome da sovracrescita batterica intestinale.

cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore io avevo in mente un cancro del colon-retto.?!?
[#3]
dopo
Utente
Utente
O dei calcoli della cistifellea ??
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Per i calcoli è sufficiente eseguire un'ecografia dell'addome, mentre non vedo razionale per il cancro ....

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per avermi tranquillizzata. La informerò dopo aver fatto la visita dal gastroenterologo mi piace tanto questo sito perché siete sempre disponibili !!
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Molto bene. A risentirci.


[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore. Mi scusi se riscrivo oggi ma siccome sono impossibilitata ad andare dal medico e domani visto che è festa dovrò aspettare giovedì per un ulteriore visita gastroenterologica. Stamani sono andata in bagno come sempre senza ancora aver mangiato con un dolore alla schiena e al basso ventre come sempre ma le feci erano sempre chiare con macchie grigiastre . Dimenticavo a dirle che più evacuo e poi sento come se dovessi evacuare ancora già dalla seconda volta che vado in bagno ... Queste informazioni possono ricondurla ad una "diagnosi" ?
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Meglio attendere la visita...

Mi aggiorni.


[#9]
dopo
Utente
Utente
Dottore buonasera . La visita ce l'ho per martedì prossimo solo che oggi sono andata di corpo 3 volte questa mattina senza aver ancora fatto colazione sempre diarrea con muco. Adesso poco fa prima di cena sono andata in bagno con lo stimolo di dover andare di corpo ma con la sensazione di non riuscirci invece ho fatto solo del muco giallino per tre volte consecutive. Dopo lo sforzo ho avuto un fortissimo dolore proprio accanto l'osso sacro.
Oggi ho avuto tutto il giorno fitte sotto il costato sinistro partiranno dal colon? E poi al torace destro proprio sotto il seno che anche quando premo quel punto mi fa malissimo! Saranno tutte cose che partono dall'addome? Cosa sarà? È il caso di andare al pronto soccorso?
[#10]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Si tratta di meteorismo intestinale. Attenda la visita gastroenterologica con tranquillità.

[#11]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore. È tutto normale che mi sento debolissima con astenia senza forze e nausea costante con dolori di testa che vanno e vengono ?
[#12]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Sono sintomi aspecifici. Non si allarmi.


[#13]
dopo
Utente
Utente
Dottore grazie tanto ma la bradicardia che ho può essere dovuta di riflesso del colon ?
[#14]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Non credo proprio che ci sia rapporto.....


[#15]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore. Volevo aggiornarla in quanto ho eseguito proprio oggi una visita gastroenterologica. E bene la dottoressa abbastanza brava mi ha posto alcune domande come se vado in bagno anche la notte e la risposta è no! Di notte non ho mai avuto problemi . Se ho riportato della febbre ma non l'ho mai avuta da quando ho questi problemi con l'intestino che si sono presentati a febbraio quindi sono circa 4 mesi ho solo avuto una febbricola in concomitanza con delle placche alla gola e basta . Mi ha chiesto se avevo eseguito degli esami del sangue si le ho eseguite abbastanza complete ho fatto quelle delle feci è tutto è nella norma c'è scritto solo presenza di muco e tracce di fibre vegetali indigerite numerose, ph acido. Ho fatto anche la VES e la TAS che ho nella norma. Adesso lei mi ha detto che se avessi avuto una malattia infiammatoria del colon avrei riportato questi sintomi anche la notte avrei avuto febbre alta e avrei avuto la VES elevata. È vero ? Posso escludere qualsiasi malattia come morbo di chron per questo motivo?
Poi mi ha visitata internamente e nella diagnosi ha scritto: Sintomi riconducibili a s. Del colon irritabile varietà diarrea. Prosegue terapia omeprazen 20 mg al mattino ; associa Noremifa busta 1 dopo i pasti principali ; alimentazione con poche scorie pasti piccoli frequenti masticando bene gli alimenti ; termina la terapia con normiX e poi prosegue con Diosmectal buste 1 per 3 al dì fino ad ottenere feci formate ; prosegue fermenti lattici per almeno tre settimane. Se dopo un mese di terapia no regrediscono i dolori epigastrici suggestivi per incontinenza cardinale/o piccola ernia jatale sarà opportuna EGDS. Eventuale ecografia anse intestinali. In sintesi potrebbe essere un ernia jatale al quanto ho capito?
[#16]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
In pratica colon irritabile e reflusso. Quindi può stare tranquilla.







[#17]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore la terrò aggiornata per farle sapere come va la cura o se eventualmente dovrò effettuare una gastroscopia.
[#18]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Moto bene. A risentirci.


Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test