Feci molli e diarrea

Buongiorno, sono un ragazzo di 24 anni che non beve e non fuma. Vi riassumo il mio problema:
Il primo giugno sono stato in un ristorante dove tra le altre cose ho mangiato una tagliata molto al sangue.
Il giorno dopo ho avuto un episodio di diarrea con una prima scarica molto molle, una seconda scarica liquida ed una terza scarica molle. A parte quel giorno poi sono stato bene x circa una settimana se non che le feci erano più morbide del solito ma comunque ben formate. Dopo di che vado a mangiare in un altro ristorante la tartare di carne e il giorno dopo ho di nuovo 2 scariche di diarrea liquida o semi liquida. Inizio a preoccuparmi e da quel giorno (verso il 20 giugno) le mie feci iniziano ad essere sempre molli (x intenderci hanno la consistenza delle pagnotte che fanno le mucche al pascolo). Passano i giorni e vado 5 giorni al mare dove le mie feci ritornano improvvisamente dure e ben formate. Appena torno a Milano, però, ricomincio con le feci molli. Vado avanti così x un paio di settimane e poi mi reco 4 giorni in montagna dove le feci ritornano dure e ben formate ma, di ritorno a casa, il problema si ripresenta. ieri ho avuto 4 scariche durante la notte di feci molto molli. Da notare che le feci hanno colore normale, non ci sono tracce di sangue evidenti e anche il muco è assente. Io sono una persona davvero molto ansiosa e mi sembra di notare (ma potrebbe essere una mia impressione) che se un giorno sono particolarmente in ansia il giorno successivo lo stimolo a defecare sia maggiore. Il mio terrore è di avere un brutto male tipo tumore al colon o al pancreas.....spero mi possiate aiutare!!
PS le evacuazioni sono 1 o al massimo 2 volte al di tranne durante gli episodi citati!
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 41
Caro ragazzo,
... sembrerebbero gli esordi di un colon irritabile.

Nessun brutto male ... si tranquillizzi!

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva - Ospedale "Mater Dei" - Bari
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Utente
Utente
Grazie 1000 per la risposta dottor Quatraro!!
Le volevo porre altre 2 domande:
1) il fatto che gli episodi più "violenti" di diarrea sono avvenuti quasi sempre il giorno seguente all'ingestione di carne cruda o poco cotta ha una qualche relazione o è solo un caso?
2) io ho avuto sin da piccolo il terrore di "brutte malattie" come infarto, tumore al cervello, linfoma, eccetera tanto da generare in me qualche volta dei veri e propri attacchi di panico ma non avevo mai avuto disturbi di feci molli/diarrea...nonostante la mia giovane età e il fatto che in famiglia non ci sono mai stati casi di tumore al colon o al pancreas ciò è sufficiente per escludere tali malattie?
Grazie infinite per la pazienza
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 41
1. può aver favorito la diarrea;

2. visto quanto ha raccontato ... si.
[#4]
Utente
Utente
Buongiorno dottore,
La volevo aggiornare sulla situazione: dopo essermi tranquillizzato e avere "cacciato via" questa ansia il problema sembra essere sparito. Le feci sono ritornate ad essere consistenti con la regolare frequenza di una volta al giorno.
Grazie davvero del suo prezioso aiuto, qualora ci fossero novità la ricontatterò.
Un augurio di buone vacanze!