Utente
Buongiorno dottore,
è 2 mesi che soffro di una presunta gastrite e reflusso, ho eseguito una cura, datami dal mio medico di famiglia, a pantopranzolo 20 una volta al giorno e riopan dopo i pasti, le cose vanno un po' meglio ma i sintomi non sono ancora andati via del tutto, premetto che non ho mai avuto fortissimi dolori da rimanere piegato ne vomito ma solo e si fa per dire ddifficoltà a digerire reflusso e nausea. Ho fatto test tiroide ed helicobacter negativo ecoaddome sup e inf negativo, sono andato dal gastroenterologo è mi ha detto che non ho niente di particolare, quindi non mi ha fatto fare la gastroscopia, tutti mi hanno detto che l'ansia è una componente fondamentale del mio malessere.
La mia domanda è cosa devo fare adesso io ho ancora dei disturbi è due mesi che mangio in bianco e comunque leggero, la mia intenzione è di fare la gastroscopia, così per tranquillità.
cosa mi consigliate? e poi puoò durare così tanto una gastrite?
grazie mille

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Dubito della gastrite (la diagnosi è solo bioptica),
concordo con ansia e reflusso,
la gastroscopia le restituirebbe certezze e serenità.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta, solo una cosa io continuo comunque se lievemente ad avere bruciore di stomaco, ma puo' durare così tanto questo disturbo?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Si, la durata può variare per una multipla serie di fattori.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
i fattori riguardano soprattutto l'ansia?

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
... anche l'ansia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Capito, spero di non avere niente di grave faccio la gastroscopia e poi si vedrà.

la ringrazio moltissimo.

[#7] dopo  
Utente
A dottore scusi un ultima domanda ho notato la costola sinistra a livello dello stomaco più sporgente di quella di destra e da collegare allo stomaco o è una questione ossea magari causa di scogliosi o congenita?

[#8]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Lo stomaco non c'entra nulla,
ma una risposta a tale quesito può venire solo da una accurata visita diretta.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#9] dopo  
Utente
Grazie dottore gentilissimo.

[#10] dopo  
Utente
Dott. a causa dei sintomi descritti in precedenza è possibile che con l'andare del tempo l'ansia e tutto il resto l'intestino si irriti?

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
E' possibile!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
Infatti dottore a volte ho dei fastidi ai fianchi, possibile che sia l'intestino irritato alla luce dell'ecoaddome negativa, comunque fra 20 giorni ho finalmente la gastroscopia così almeno sono consapevole al 100% di quello che ho.

buona giornata e grazie.

[#13] dopo  
Utente
Dottore sono in pensiero è qualche giorno che ho sempre la pancia gonfia, non capisco se è portata dall'ansia, sono un pò in pensiero di che esito possa uscire dalla gastroscopia...

[#14] dopo  
Utente
Anzi ho proprio paura che ci sia qualcosa di brutto...

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non lo penso .., abbia la pazienza di attendere l'esame!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente
Non pensa sia dovuta all'ansia o non pensa a qualcosa di brutto?

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La replica 15 segue come risposta la replica 14.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua disponibilità.

[#19] dopo  
Utente
Buongiorno dottore sono due giorni che ho di nuovo fastidio al petto con senso di pesantezza e inalzamento dei battiti cardiaci, premetto che la prima volta che ho avuto questo disturbo fu 3 mesi fa e mi recai al pronto soccorso dove risultò tutto negativo per quanto riguarda il cuore, ma non contento andai anche dal cardiologo che confermo la diagnosi. volevo chiedere questi problemi sono provocati dal reflusso? e da stati d'ansia?

[#20] dopo  
Utente
Buongiorno dottore sono due giorni che ho di nuovo fastidio al petto con senso di pesantezza e inalzamento dei battiti cardiaci, premetto che la prima volta che ho avuto questo disturbo fu 3 mesi fa e mi recai al pronto soccorso dove risultò tutto negativo per quanto riguarda il cuore, ma non contento andai anche dal cardiologo che confermo la diagnosi. volevo chiedere questi problemi sono provocati dal reflusso? e da stati d'ansia?

[#21] dopo  
Utente
Buongiorno dottore finalmente ho effettuato la gastroscopia, il responso è : gastrite e incontinenza cardiale, per fortuna esofago duodeno tutto regolare,
ora posso stare un po' più tranquillo, a mia domanda è devo secondo lei riprendere la cura di pantopranzolo almeno per un' altro po' visto che i fastidi non sono ancora passati?Poi a volte mi fanno male i fianchi può essere l'intestino?

[#22]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Sono contento del fatto che ora è più tranquillo.

Per quanto riguarda le iniziative terapeutiche da assumere
esse vanno concordati con il suo medico
poichè è illegale trattare questi aspetti online in mancanza di visita.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#23] dopo  
Utente
Dottore buongiorno, ho ripreso la cura di pantopranzolo 20mg una volta al giorno per 2 settimane, continuo ad avere fastidi, anche senso di pesantezza del petto e fastidio ai fianchi sx e dx, penso sia l'intestino anche perchè 3 mesi fa ho effettuato l'eco addome completa con risultato negativo e due settimane fa la gastroscopia con risultato incontinenza cardiale e gastrite. Secondo lei è l'ansia che fa brutti scherzi o devo fare altri esami?

[#24] dopo  
Utente
Buongiorno,

sono due giorni che appena dopo mangiato sopratutto a pranzo mi viene un senso di svenimento e debolezza che passa dopo una ventina di minuti, può essere l'ansia, la digestione lenta o qualcos'altro?

premetto che è una settimana che soffro di gonfiore intestinale.

grazie.