x

x

Celiachia, esito analisi.

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, sono un ragazzo di 19 anni la cui altezza è 170cm x 64kg e recentemente mi sono sottoposto alle seguenti analisi:

Anti Gliadina IgG Abs
Ricerca anticorpi IgG anti gliadina deamidata.
Metodo: eia
IgG: 1,8 U.A. <20 assenti, 20-30 dubbio, >30 presenti.


Anti Gliadina Iga Abs
Ricerca anticorpi IgA anti gliadina deamidata.
Metodo: eia
IgA: 1,9 U.A. <20 assenti, 20-30 dubbio, >30 presenti.


Ab Anti Endomisio (IFA): ASSENTI
Metodo: IF Test


IgA Anti Transglutaminasi Tiss.
Ricerca Anticorpi IgA anti transglutaminasi tissutale
Metodo: chemiluminescenza
Ab anti Transglutaminasi: 1,1 UA/ml <20 assenti, 20-30 dubbio, >30 presenti.

Dalle analisi si evince che non vi è alcuna reazione immunitaria giusto?
Sono in dubbio in quanto devo aspettare che il medico torni la settimana prossima.
E'' possibile risultare negativi a queste analisi ed essere positivi ad un''analisi istologica del tessuto intestinale?
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Esiste la Celiachia sieronegativa ... ma è assai infrequente!

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la celere risposta.
Quanto è frequente una celiachia sieronegativa?
Vorrei precisare che gli unici sintomi che mi affliggo e che ho ricondotto (col parere del medico curante) alla celiachia sono alcune chiazze alopeciche (nella letteratura medica tale patologia può presentarsi come unico sintomo della celiachia) e difficoltà nel mettere peso.
Il mio medico di base crede che io sia troppo ipocondriaco e per tale motivo non considererebbe utile una enteroscopia.
Cordiali Saluti.
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
mi sembra di averle già scritto
<< ... ma è assai infrequente!>>

Quanto aggiunge ora rende ancora più
improbabile la diagnosi di Celiachia.

Si rivolga, per l'alopecia, da un dermatologo.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio