Utente 303XXX
Salve, ho un dolore dal lato destro del corpo in basso tra inguine e ventre, sono stata dal dottore di famiglia oggi ma mi e' sembrato che non abbia dato troppo peso alla mia situazione quindi vorrei un altro parere.

Tutto e' iniziato ieri mattina quando girandomi nel letto ho sentito un dolore che e' durato pochi secondi, come una stilettata all'inguine dal lato destro, al momento non gli ho dato troppo peso visto che avevo dormito sul lato. Successivamente sono andata di intestino tre volte nel giro di circa 40 minuti e mi e' venuta questa sensazione di gonfiore e malessere su tutto il quadrante basso destro del ventre. Durante il giorno questa sensazione e' rimasta costante e quando sono arrivata all'ora di cena non avevo appetito. Dopo cena mi e' venuta poi una sensazione come di bisogno di andare d'intestino per sentirmi meglio ma il mio intestino era bloccato ed il senso di malessere e gonfiore era peggiorato. Dopo avere espulso del gas mi sono sentita un pochino meglio ma la sensazione, il gonfiore e la pressione nel lato basso destro e' rimasta, anche se sembra oscillare dal lato del fianco/retro fino al davanti ed ognitanto mi da' come delle piccole stilettate di dolore.

Questa mattina mi sono recata dal mio medico a cui ho raccontato dei miei sintomi, abbiamo fatto un test di gravidanza (prendo la pillola e volevamo verificare che non si trattasse di una gravidanza extrauterina) ed uno delle urine che e' risultato normale. A questo punto mi sono stati prescritti antidolorifici e un antibiotico (il medico sembrava quasi convinto che si trattasse di un infezione delle vie urinarie ma non ho dolore durnate la minzione). La dottoressa non ha nemmeno fatto una visita fisica ma mi ha solo fatto prendere un appuntamento per fare un ecografia pelvica e dell'area reni/uretra/vescica assieme ai raggi sempre dell'area reni/uretra/vescica, dicendomi che anche se fosse appendicite non esistono test validi e di andare al pronto soccorso se il dolore aumenta.

Vorrei sapere se davvero una visita fisica non e' necessaria, il mio appuntamento per l'eco ed i raggi e' tra 4 giorni (non avevano posto prima) e non voglio rischiare problemi maggiori nel caso che sia un appendicite e peggiori rapidamente.

Vi ringrazio in anticipo per il vostro tempo

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
L'esame fisico del paziente è sempre fondamentale ed imprescindibile!

La sua storia lascia ipotizzare del meteorismo,
pertanto penso possa tranquillizzarsi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 303XXX

Mi sono insospettita visto il mancato esame fisico che di solito e' di prassi. Al momento non ho piu' picchi di acuto ma solo un senso di pesantezza e gonfiore. L'intestino si e' a malapena mosso, pensa che possa prendere qualcosa per provare a sbloccarlo? Faro' gli esami per eliminare ogni dubbio che non ci siano altre cause, sperando che non si tratti di niente di serio. La ringrazio per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Penso che procinetici ed antimeteorici potrebbero aiutarla,
ma la prescrizione dev'essere effettuata dal suo curante/specialista.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 303XXX

Grazie del consiglio, ne parlero' con la mia dottoressa.

[#5] dopo  
Utente 303XXX

Salve, volevo aggiornarla, raggi x al basso addome, ultrasuoni a ovaie/utero e reni/uretra tutti apposto. Inoltre ho fatto analisi del sangue, test celichia, visita ginecologica, test urine e sono tutti risultati apposto. Il mio medico di famiglia pensa che sia sindrome dell'intestino irritabile visto che ormai e' piu di un mese che sto bene 2/3 giorni e male 1/2 giorni con costipazione, crampi ed a vole voglia di vomitare. Sono in lista per vedere un gastroenterologo ma c'e' un mese di aspettativa qua. Lei cosa ne pensa.

[#6] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
[#7] dopo  
Utente 303XXX

Mi dispiace, pensavo avessero rimosso quello vecchio, non me lo mostrava piu sul mio profilo sotto la lista consulti... le chiedo scusa per la confusione creatasi.