x

x

Dolore quadrante basso destro, costipazione, febbre

Salve,
ormai da un mesetto ho una sensazione di bruciore e crampi che vanno e vengono ogni 3/4 giorni al fianco destro/basso ventre associati a costipazione.

Il medico di famiglia mi ha fatto fare le analisi del sangue e urine ma tutti i valori sono risultati normali. Inoltre ho fatto i raggi x al basso addome, ultrasuoni a reni/vescica ed a ovaie/utero ma non e' stato trovato niente. E' stato fatto il test per la celiachia e per la tiroide.

Dopo tutte queste analisi il mio medico di famiglia ha dismesso tutto come semplice meteorismo. La mia dieta e' molto regolare e consumo molta frutta e fibre oltre a bere molta acqua, non ho mai avuto nessun tipo di problema a stomaco o intestino in passato.

La scorsa notte il dolore al basso ventre e' diventato piu forte (stilettate subito sopra l'area del pube sia al centro che sul fianco e un dolore come punture di aghi alla destra dell'ombelico) ed mi veniva da vomitare, quindi mi sono recata in emergenza all'ospedale dove il dottore di turno mi ha fatto fare l'analisi del sangue ed una visita pelvica (ginecologia), i risultati erano tutti negativi quindi mi han mandato a casa con un antidolorifico dicendomi di andare da un ginecologo per un PAP test e dal gastroenterologo per una visita generale. La pressione sanguigna era normale ma avevo un pochina di febbre. Il dottore ha subito detto che non essendoci tracce nel sangue di infezioni esclude a priori che possa essere l'appendicite ma io sono ancora un po' scossa da questa situazione visto che sono a conoscienza di molti casi di misdiagnosi dell'appendicite nelle donne.

Vorrei avere un parere di altri medici riguardo all'accaduto e alla diagnosi del medico.
Grazie per l'attenzione.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Potrebbe realmente trattarsi di intestino irritabile con meteorismo. Ne parli con un gatsroenterologo.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho gia preso appuntamento, volevo solo un ulteriore conferma visto che ormai e' un mese e la situazione sta diventando frustrante, devo lavorare e non posso stare male tutto il tempo. Pensa che potrebbe trattarsi di una parziale occlusione intestinale? Ho notato che quando ho la costipazione mi libero se bevo tanti liquidi. E' come se il cibo si fermasse sempre nello stesso posto.

Altra domanda, normalmente qual'e' la terapia per intestino irritabile?
Grazie dell'attenzione.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Mi sono appena svegliata in preda alla nausea, mi sono liberata d'intestino ma ora mi fa male il lato sinistro della pancia subito sotto il seno, e' come se la massa si sia spostata li ora, non era mai successo prima in un mese che ho questa condizione, inizio a chiedermi se possa essere un ostruzione parziale dell'intestino perche' ho notato che pian piano i crampi ed il dolore si sono mossi seguendo precisamente la stessa tratta che va dall'intestino ceco alla fine del colon trasversale. Ultimamente anche durante i momenti in cui si calmava la costipazione avevo molto meno movimenti intestinali al giorno (1/2 max invece dei miei soliti 3/4) ed ho sempre avuto parecchia difficolta' ad andare. Inoltre il mio intestino e' sempre molto piu' rumoroso del solito ed anche il gas aveva piu' difficolta' ad uscire. Lei pensa che sia plausibile una situazione del genere? Sa se ci sono stati casi simili? Ho l'appuntamento con lo specialista tra 3 giorni (non ne avevano prima) ma sto chiedendo informazioni visto che non avendo mai avuto problemi di stomaco/intestino non ho idea di come le patologie funzionino e mi piace avere piu' pareri. La ringrazio dell'attenzione.
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Troppi consulti in contemporanea ...

Dobbiamo lasciarla

Auguroni


Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio