x

x

Un'altra richiesta per ca19.9 e cea

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Sarò per ora molto sintetico e se necessario fornirò successivi dettagli sulla situazione.

Ho 57 anni (domani).

Da giugno – luglio, qualche doloretto / fastidio in zona inguinale sx con leggeri risentimenti sul fianco sinistro e alla gamba altezza ginocchio, ancora oggi più o meno sempre uguale e non peggiorato; RMN per anca fatta a luglio negativa (e speravo che invece fosse positiva come 5 anni fa quando mi fu diagnosticata una probabile algodistrofia poi rientrata, così almeno avrei trovato la causa dei dolori / fastidi).

Molto raramente, dolore crampiforme in zona pancia - basso ventre sx dopo mangiato tanto e con cintura un po’ stretta finchè non la slaccio.

Sangue occulto a luglio su tre campioni in date diverse (circa 10 giorni fra la prima e l’ultima) NEGATIVO.

Feci normali e ben formate con segnali di stitichezza, alvo abbastanza regolare ma comunque in un quadro di stitichezza storico.

Nè in famiglia materna nè paterna episodi di tumori intestinali; soltanto a un fratello 5 anni fa tumore fra mediastino - stomaco - bronchi, ben curato e per ora senza conseguenze.

Analisi ritirate ieri:

PCR 0,7
TAS 293
VES 23
Sideremia 67
Ferritina 170,4
Emocromo tutto nei limiti a parte neutrofili 51 e Eosinofili 12
PSA 0,71
PSA Libero 0,21
Rapporto PSA 29
CEA 3,04
CA 19.9 43

So già che riceverò moltissimi rimproveri per aver fatto l'analisi dei marker, che mi sono prescritto da solo e che nessun medico mi ha prescritto (anzi eventualmente sconsigliato), ma sono nel panico più totale pensando, anzi avendo la quasi certezza, di avere qualche carcinoma in zona intestinale o al pancreas

E' urgentissima colonscopia (che comunque so che devo fare per l'età che non ho mai fatto) in relazione ai risultati dei marker o si tratta di movimenti irrilevanti ? Potrebbe essere il segnale di un inizio di aumento ben più consistente ?

Il sangue occulto negativo è un segnale di tranquillità, letto insieme ai vlori dei marker ?

Oggi dovrei forse fare un’eco per verificare comunque la situazione dell'addome, a prescindere da quanto si possa vedere soltanto tramite colonscopia.

Per ora sono terrorizzato e fuori di testa come non mai, quasi come quando cinque anni fa avevo il terrore di avere un tumore ai polmoni per episodi di emottisi, tutto poi rientrato.

Sono disponibile per altri chiarimenti, qualora vengano ritenuti necessari per inquadrare meglioil problema, anche se, ovviamente, con i limiti della distanza.

Grazie moltissimo e buona giornata.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,6k 637 349
Credo possa eseguire con tranquillita' gli accertamenti programmati. Prego.

Dottor Andrea Favara