Risveglio notturno

Buongiorno Dottore,

sono un ragazzo di 23 anni, le scrivo brevemente il mio problema, poco piu di 4 anni fa mi sono sottoposto a duna colonscopia per dei disturbi che accusavo. il referto è stato iperplasia linfoide nodulare all'ileo e al retto. Io continuo giornalmente ad emettere feci piatte e con muco, il muco si presenta piuttosto scuro,rosso/arancione. A metà gennaio di quest anno andando in bagno ho emesso delle feci piatte avvolte da del muco con all'interno delle striature di sangue rosso brunatro. Questo mi ha allarmato e mi sono recato al pronto soccorso dove mi hanno effettuato un esplorazionerettale con il dito senza risocntrar enulla e un esame del sangue che ha messo in evidenza dei leucodici un po piu alti rispetto alla norma e un livello di AST a 123 con un massimo di 45. Il giorno succesivo mi sono recato dal gastroenterologo dell'ospedale il quale mi ha nuovamente visitato e mi ha detto di stare tranquillo che non era nulla. Ora a distanza di piu di un mese io continuo ad emettere feci piatte con un muco rosso, inoltre sono andato da un secondo gastroeneterologo il quale mi ha fatto effetture degli esami del sangue per motirare i livelli del fegato ed erano tutti nella norma anche l'ast era tornato a livelli normali, emocromo a posto e leucociti anche nella norma, la PCR era anche nella norma l'unico valore sballato era quello riguardante l'EVB che era venuto parecchio alto ma dal referto avevano indicato possibile infezione pregrssa da EVB. secondi il gastroenterologo ho fatto la monucleosi ma io non mi sono accorto di nulla. Inoltre, mi ha fatto fare l'esame per l'elastasi fecale risulta a posto + la calprotectina fecale anche questa risultata a 19 con un massimo di 50 quindi ok.

Io sono al quanto preoccupato perchè sembra non cambiare la situazione ho sempre questi strani sintomi inolte mi capita ogni tanto di dovermi svegliare la notte per dei forti crami allo stomaco e ho delle scariche diarroiche, ho letto che non fa parte del colon iritabile e mi preoccupa un po.

Secondo Voi cosa potrebbe essere tutto cio?

grazie mille e buon proseguimento di giornata.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,1k 623 346
Io non escluderei tra le ipotesi il colon irritabile. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore

Prima di tutto grazie mille per la risposta. Secondo lei ce il rischio che si tratti di qualcosa di piu grave cone un tumore sono terrorrizzato! Dovrei effettuare nuovamente una colonscopia?
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,1k 623 346
Il tumore credo sia un'ipotesi improbabile.La colonscopia potrebbe essere indicata a giudizio del collega che la segue. Prego.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorni dottore,

Grazie ancora per la pronta risposta! Il dottore che mi segue dice che secondo lui in questo momento non mi servirebbe effettuare nuovamente una colonscopia vista la giovane età e visto che l ho gia effettuata qualche anno fa quindi ora mi trovo un po in un limbo hahaha dovrei o non dovrei farla? Io se possibile la eviterei in quanto ho brutti ricordi, dicono che visti gli esami a posto non serve. Inoltre il dolore di cui le parlavo quello notturno mi capita in media una volta ogni 4 mesi

Grazie mille e buon proseguimento di giornata

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test