x

x

Stomaco e Tachicardia

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve,
sono un cardiopatico di 48 anni con impiantato un defibrillatore ventricolare ho dovuto interrompere l 'amiodarone per una tireotossicosi e mi è stata modificata la terapia. Spesso avverto , una mezzora dopo aver finito la cena, come una difficoltà di digestione con pesantezza alla bocca dello stomaco che dopo un po mi porta ad avvertire dei battiti irregolari forti che a volte aumentando mi fanno avvertire dolori toracici. Questo sempre in posizione di riposo, il più delle volte seduto sul divano alcune volte anche in posizione sdraiata a letto. Il tutto dura circa 10/15 minuti poi passa tutto ed il cuore riprende il suo battito regolare.Queste non vengono rilevate dal defibrillatore.
Altre volte non compare dolore toracico ma tra un battito irregolare e l' altro avverto un senso di calore che parte dal basso fino a salire ed ad oscurarmi la vista per 1o 2 secondi con ronzio alle orecchie. L' altra sera mi sono alzato dal divano mentre arrivava questa sensazione di calore e sono momentaneamente svenuto a terra .
Sono andato dal cardiologo a far leggere il mio defibrillatore che nella serata ha rilevato delle tachicardie ventricolari non sostenute brevi , non gravi, visto che il device non ha ritenuto di intervenire, ma al momento dello svenimento non ha rilevato nulla (l ultima TV segnalata è alle 23.00 l'episodio che mi ha fatto cadere per terra è stato tra le 23.15 e le 23.20 )
Spesso ho la sensazione la sera di nn digerire come una pressione alla bocca dello stomaco che a volte avverto anche al mattino successivo.
Ho fatto una gastroscopia che ha rilevato un'ernia iatale e gastrire cronica. L'esame istologico parla di gastrite cronica non atrofica attiva lieve Helicobacter pylori negativa.
Essendo predisposto per le aritmie mi sembra che la cattiva digestione con senso di gonfiore o piegarmi in avanti siano come un innesco per le mie aritmie però solo la sera ed a volte di mattina dopo colazione ed aver preso le medicine.
Può essere così ? Mi preoccupa quella sensazione di calore con oscuramento della vista come di un' abbassamento di pressione. Come posso fare per evitare ciò ? La sera praticamente mangio pochissimo ho azzerato la vita sociale per cene con amici sono completamente astemio, non fumo e non bevo più caffè da oltre un anno , ma comincio a vivere con l'ansia ed il timore di cenare.
Grazie e saluto
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
Credo che in ogni caso (a prescindere dalla loro eventuale correlazione con la sua attività cardiaca)
lei debba correggere i suoi disturbi digestivi.

Un buon gastroenterologo potrà senz'altro aiutarla.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie