x

x

Problemi coprostasi, febbre, bruciore, senso di vomito e borborii

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, ho bisogno di un consulto su come dovrei comportarmi.Oggi sono stata dimessa dal pronto soccorso con febbre che varia tra i 36,7 e 37,7 dicendo che esami del sangue sono perfetti (tranne potassio un po' basso) e rx torace perfetti (rilevato soffio bronchiale al campo polmonare medio di sinistra),ecografia addome completo perfetta. Questi sono i risultati di oggi. Anche ieri mi sono presentata al pronto soccorso, esami del sangue perfetti, febbre 37, 8,rx addome dicevano:" Viscero-ptosi. Presenza di feci nell emicolon sinistro. Non aria libera, non livelli". Per questo motivo mi è stato fatto un qualcosa simile ad un cristere per aiutarmi ad evacuare. Poi sono stata mandata a casa e mi hanno invitata a tornare oggi. Allora spiego un po' come mi sentivo ieri e come mi sentivo oggi dopo il cristere di ieri. Ieri, presentata al p.s. per la prima volta, avevo spiegato di avere dolori al lato sinistro della addome, a volte in punti precisi (es. A sinistra Dell ombelico, nella fossetta che si trova a destra dell'osso del bacino sinistro,e anche dolore appena sotto a dove finisce l'ultima colostola sinistra). Inoltre sentivo dei borbottii nella pancia.nonostante la presenza di feci nell emicolon sono sicura di aver defecato normale le 3 mattine prima mi recarmi al p.s. Tornata a casa ieri ho evacuato dopo il cristere.(Ho notato che nelle feci viscose simili a colla erano presenti evidenti tracce di cibo tipo verdura, non tracce di sangue) A cena non avevo per niente appetito, non sono riuscita a finire un piatto di minestra con verdure e pasta. Stamattina ritorno e spiego al medico che il dolore nelle parti di ieri lo sento ancora ma è molto ridotto rispetto a ieri, e spiego che ora mi si è spostato formando una striscia orizzontale che si colloca sotto al seno (sia lato destro sia sinistro) e termina poco dopo la fine delle ultime costole (dx e sn) mi fanno gli esami già citati sopra e nonostante la febbre mi dimettono dicendo nessun problema. Io sento ancora i problemi di stamattina, anche con tachipirina da 1000 la febbre rimane tra 36, 7 e 37,5. Non riesco a mangiare più di un piatto di minestra con pastine e verdura e sento un blocco che inizia poco più sotto del seno, alla fine delle due costole e alla fine dello sterno. Sento dei borborii e bruciore. Quel poco di cibo che riesco a mangiare lo sento come se si blocca se nello stomaco sotto alle costole per molto tempo. Se premo con la mano in un punto che è tipo tre dita sopra all'ombelico sento come un movimento di liquidi. Spesso lo sento anche in altre zone della pancia sia a destra sua a sinistra anche senza premere. Non credo sia tutto a posto, per questo penso di tornare domani in un pronto soccorso diverso da quello di oggi. Da 7 giorni ho questi disturbi, cosa potrebbero essere tutti questi problemi sopra descritti? Cancro? Le feci potrebbero bloccarsi ancora dentro? Scusate se mi sono dilungata troppo ma vorrei capire se è qualcosa di strano, non mi sento meglio
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Senza visita è difficile dirlo.
Se ha evacuato negli ultimi tre giorni non deve pensare ad un "blocco".
Cancro? Alla sua età?
Si faccia visitare da un gastroenterologo!
REsto a sua disposizione!
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
La ringrazio per la risposta. Quella sul cancro era solo un'ipotesi,non penso si debba dare nulla per scontato. Dato che la febbre non passa nemmeno con tre tachipirina da 1000 al giorno per tre giorni di seguito secondo lei di cosa si potrebbe trattare? Dopo l'evacuazione di due giorni fa indotta con il clistere al p. s., i due giorni seguenti non ho ancora evacuato ( non ho appetito, sono riuscita solo a mangiare un piatto minestra ad ogni pasto). Mi sento qualcosa di strano al lato sinistro e la pancia è leggermente gonfia, borborii e a volte sento dolori sempre a quel lato sotto alla costola. Dopo aver mangiato solo mezzo piatto di minestra mi sento sazia, sento dolore leggero allo stomaco come se il cibo si bloccasse per un po', e avverto un gonfiore ancora maggiore rispetto al digiuno che dopo 3 ore dai pasti diventa più leggero.

Se fosse cancro lei pensa che si sarebbero accorti al p.s dopo rx torace, ecografia addome, e normali esami del sangue?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Lei continua a pensare ad un cancro....
Io continuo a dirle di farsi visitare da un gastroenterologo.
Comprenderà da sola che diagnosi via web non se ne fanno!
Se avesse qualcosa di grave due successivi accessi in P.S. lo avrebbero svelato!
[#4]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore. La ringrazio. Scusi se ho insistito ma quelle febbricola non mi sembra affatto normale. Il problema è che il dottore del p.s.mi ha dimessa senza darmi spiegazioni sul perché c'è l'ho,strana la cosa. Comunque, domani vado dal mio medico.
La ringrazio
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Mi aggiorni se le fa piacere!
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
Le riscrivo a distanza di quasi due mesi per lo stesso problema... Alla fine a luglio dopo essere stata dimessa dal pronto soccorso ho sentito ancora lo stesso dolore e sono andata dal mio medico. Mi ha ordinato un antibiotico più fermenti lattici, dicendo che anche se rx addome e ecografia erano perfetti avrebbe potuto esserci della "sabbiolina" , quindi sospetta colica anche se gli esami fatti erano perfetti (?) . Ho preso l'antibiotico e la temperatura corporea leggermente alterata rispetto al normale si è abbassata solo dopo l'ultimo giorno di antibiotico. Il dolore mi era passato. Sentivo solo dei leggeri strappi pedalando o camminando. A distanza di un mese (ad agosto) ho iniziato di nuovo ad avvertire questi dolori, ma meno forte, e sempre in corrispondenza con il giorni del ciclo mestruale come nel mese prima.Finito il ciclo mi è passato. Adesso a quasi due mesi di distanza,ha iniziato a farmi male già da quattro giorni. Il ciclo mi arriverà tra 3/4 giorni. C'è un collegamento tra questo mio dolore al basso ventre sinistro e il ciclo mestruale? Inoltre volevo anche farle presente che dopo essere stata male per la prima volta, ogni mattina, prima di defecare ho sempre sentito ogni giorno un peso all'addome sempre in basso a sinistra, vicino all'osso del bacino, e passava dopo aver defecato. Poi per il resto del giorno non sentivo male. Ma adesso, tra poco mi arriva il ciclo e sento male non solo alla mattina appena sveglia ma anche durante il giorno.
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Il nesso con il ciclo può esserci.
Nella donna giovane è assai frequente!
Si faccia visitare dal ginecologo e, ove non lo avesse già fatto, dal gastroenterologo!
Cordialmente!
[#8]
dopo
Utente
Utente
Ok, chiederò al medico, anche se non capisco perché contini a prescrivere rx invece di mandarmi da ginecologo e gastroenterologia... Lei pensa che potrebbero esserci problemi anche se rx e ecografia risultano perfetti? Ma ho ancora male. .