Utente
è da tempo ormai 5 mesi, che ho il fastidioso disturbo delle extrasistole! sono extrasistole che avverto principalmente dopo che mangio quotidianamente. ho effettuato ecg, elettrocardio, prova da sforzo e holter che le hanno confermate anche di notte fino alle 4 (il medico ha detto fino quando avviene la digestione). ho fatto la gastropanel che ha evidenziato la gastrina inferiore a 0.1.
sono in cura dal gastroenterologo che mi ha dato 2 pantork da 40 mg al gg. inizialmente me le aveva fatte passare per qualche gg, poi sono ritornate purtroppo. cerco di fare la dieta ma qualsiasi cosa mangio me le provoca anche se non ci penso e cerco di conviverci ma purtroppo mi sta invalidando parecchio tanto da essere andata da uno specialista per curare anche l'ansia ma nonostante la cura combinata con ansiolitici il problema non si risolve. dalla gastro: risulta ernia e gastrite
cos'altro potrei fare per farle passare?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il cuore non c'entra. Si tratta di una sindrome gastro-cardiaca e deve essere gestita dal suo gastroenterologo.

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-la-sindrome-gastro-cardiaca-o-sindrome-di-roemheld.html

Cordialmente

Felice Cosentino - Milano


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua gentile risposta innanzitutto...
oltre al pantopranzolo, potrei associare anche uno svuotastomaco come il peridon? Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente ed anche farmaci per ridurre l'aerofagia, come il simeticone.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Oltre all'interazione di questi nuovi farmaci le dosi di pantopranzolo 80 mg /gg devono diminuire o le lascio uguali? Grazie di nuovo, buona serata

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
20 mg vanno bene.....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it