Gonfiore addominale e il dolore alla bocca dello stomaco

Buonasera, tutto è iniziato un mese fa con una sensazione di vuoto allo stomaco, sensazione di avere fame anche dopo aver mangiato. Insieme a questi sintomi è comparso il gonfiore addominale molto marcato e le eruttazioni. Tutta la pancia è gonfia e la parte destra risulta più dolorante. Negli ultimi giorni sento un dolore sordo alla bocca dello stomaco. Di corpo vado regolarmente, anche se qualche volta ho la sensazione di non essermi svuotata completamente. La cosa che mi preoccupa di più e questo meteroismo che non mi da tregua. Ho provato con il carbone vegetale e fermenti lattici, ma senza successo. Il mio medico mi ha prescritto la ricerca di HP nelle feci e Promotilitys 2 capsule al giorno. Due anni fa ho fatto una gastroscopia dove risultava una ernia iatale da rientro e la gastrite cronica in quiescenza. Come mai questo gonfiore addominale non mi passa? È diventato una ossessione per me! Non vivo piu'. Devo fare ulteriori accertamenti? Grazie mille per una risposta
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.3k 2.3k 74
Probabile un colon irritabile con meteorismo accentuato da qualche intolleranza alimentare (lattosio, glutine, alimenti FODMAP):

https://www.medicitalia.it/minforma/ yma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-dieta-fodmap-essere.html

Cordialmente

Felice Cosentino - Milano

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Utente
Utente
Grazie mille Dott. Cosentino per la sua celere risposta. Secondo Lei, dovrei fare altri accertamenti o posso iniziare subito la dieta FODMAP? Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.3k 2.3k 74
Inizi la dieta...
[#4]
Utente
Utente
Buongiorno dott Cosentino, ho iniziato la dieta LOW FODMAP, ma vorrei chiederle: il mio medico mi ha prescritto omeprazolo 40 mg, una volta al giorno. Ora mi domando se fosse giusto prescrivere omeprazolo in assenza di reflusso? Anni fa quando lo prendevo per la presenza di HP, mi ha invertito la formula leucocitaria. Pochi giorni fa ho fatto anche l'esame per la ricerca HP nelle feci ed è negativo. Se questo esame va fatto dopo tre settimane di assunzione di omeprazolo si può ritenere valido? Grazie ancora e mi scuso, ma tutto questo gonfiore addominale mi preoccupa e anche le scelte del mio medico. Distinti saluti.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.3k 2.3k 74
Non vedo razionale per assumere l'omepraziolo per il gonfiore addominale. La ricerca dell'hp va fatta dopo almeno 3 settimane di sospensione dell'antisecretivo.

[#6]
Utente
Utente
Grazie mille dott Cosentino per le sue pronte risposte e la disponibilità.
Colon irritabile

Il colon irritabile (o sindrome dell'intestino irritabile) è un disturbo funzionale che provoca dolore addominale, stipsi, diarrea, meteorismo: cause, cure e rimedi.

Leggi tutto