Reflusso che non mi e passato

Partecipa al sondaggio
Salve dottore... Tramite una visita 2 mesi fa mi e stata diagnosticata la MRGE. Si è presentata con sintomi dipici dell'infarto, cioè dolori al petto e stomaco. Sono andato da un gastroenterologo che mi ha dato prima peptazol 40 per 40gg che poi a 20 gg di cura me lo ha cambiato con lucen 20 e gastrotuss. Sembrava che il problema era passato, ma di nuovo da due tre gioni riavverto acidità, dolori di petto e un aumento dei battiti cardiaci. Secondo lei come mai mi sono aumentati i battiti? Ho fatto un Ecg 2 mesi fa ed era tutto apposto. Cosa può essere?
Grazie mille.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Sta facendo ancora la terapia ? Ad ogni modo l'aumento della frequenza cardiaca può essere messa in relazione al reflusso o a una distensione gastrica (o a semplice ansia..).



Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Attivo dal 2016 al 2017
Ex utente
No dottore cure finita 20 gg fa. La mia dottoressa mi ha detto una volta finire la cura di vedere come andava.. non va affatto bene sopratutto nell'ultimo periodo dove ho sempre acidita e dolori al petto... Secondo lei cosa devo fare dottore?
Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto