Reflusso e osteoporosi

Partecipa al sondaggio
Salve, ho letto vari articoli dove viene mostrata la correlazione tra l'uso di IPP e l'osteoporosi e la frattura dell'anca, anche dopo appena 1 anno dallutilizzo... oltre ai conosciuti possibili effetti cardiaci...Siccome probabilmente dovrò fare uso di questa branca di medicinali, dato che il Maalox rapid plus ( compresse x 1 settimana ) non mi ha fatto nulla e al mattino ho sempre il muco che mi fa tossire, vorrei sapere se è possibile che non ci siano altri farmaci utili e senza effetti collaterali così grossi.Qualcosa di efficace e con effetti più accettabili tipo diarrea ecc posso anche prenderli a cuor leggero, ma sapere che prendo una cosa e mi va a indebolire le ossa e potrebbe causare problemi al cuore ( mi alleno facendo corsetta ) mi crea un blocco nel prenderli...
La ranitidina per esempio, ha anche quella problemi a lungo andare con le ossa e il muscolo cardiaco? E' efficace ?
Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Ovviamente si tratta di effetti collaterali di rara frequenza. Può assumere comunque la ranitidina.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Utente
Utente
Salve, giusto stamani mi è arrivata la risposta del PEP test : negativo.... fermo restando che ho fatto anche la gastroscopia e risulta tutto ok, non so più come comportarmi.. ho iniziato ieri il riopan, e subito arriva il test che esclude reflusso. E' possibile che si sia un reflusso non altre sostanze anzichè pepsina, tipo biliari o altro e magari il pep test non lo rileva? Da 8 mesi che al risveglio ho questo muco trasparente, e se faccio sforzi prolungati sento come la gola stretta con fischietto, che se si presenta a riposo, basta un leggerissimo schiarimento di voce e va via, se invece mi alleno, tipo salti alla corda o corsetta leggera, anzichè sentire il muco, permane il fischio come se le pareti della gola ( non capisco a che altezza ) rimangono più rigide e strette, facendomi respirare in maniera molto più affaticata. finita l'attività scompare totalmente assestandosi da se ( pur rimanendo sempre quel senso di gola leggermente più stretta di come la sentivo quando non avevo nulla ). Spirometria regolare..
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Sono disturbi che, da come descrive, non sembrano di pertinenza digestiva.
Osteoporosi

L'osteoporosi è una malattia dell'apparato scheletrico che provoca il deterioramento delle ossa. Come si riconosce, quali sono i fattori di rischio e come si cura?

Leggi tutto