Utente
Buonasera, scrivo perchè è da tre settimane che provo un fastidio in gola tipo sfarfallio o bolla, che sento anche a volte appoggiando le dita sul collo esternamente e respirando, come delle bollicine d'aria che passano e "sfregano".
Mi capita spesso di svegliarmi con sensazione di muco in gola e bocca secca.
Ho eseguito eco tiroidea che risulta negativa , eco cuore ed elettrocardio perchè pensavo fossero estrasistole sempre NEGATIVA e visita dall'otorino con anche quell'esame del tubicino dal naso e mi disse che risulta sicuramente un problema di reflusso gastrico perchè la zona dell'apertura della laringe (credo fosse quella dal video) risulta leggermente gonfia. Son stata anche da un primario internologo che ha letto i miei esami del sangue dell'anno scorso e mi ha detto che non dovrei nemmeno farne troppi dato che io spesso li faccio per controllarmi.
Altri sintomi di reflusso tipo bruciore o altro non ne ho.
Il gastroenterologo due anni fa mi diede la cura di PARIET ma non avevo questo senso di bollicine, solo il senso di muco in gola.
Ad oggi ho ripreso il PARIET da 20mg e sono alla seconda scatola e anche NOREMIFA prima di dormire.
Fin ad ieri sembrava meglio ma invece oggi ho nuovamente quel senso di "prurito in gola" che mi fa tossire, mi crea ansia e anche se tutti i dottori mi hanno tranquillizzata dicendo che non serve nemmeno gastroscopia non riesco a stare tranquilla.
Da ieri ho anche un dolorino allo sterno durante i movimenti e premendo al centro , sembra un dolore di nervo o muscolare, non so se è collegato.
Io devo partire per le vacanze ma sono in paranoia, sono ipocondriaca e sempre in ansia, ma non vorrei mai che per questo mi diano diagnosi affrettate.
grazie mille

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Vada tranquilla per le vacanze... Nulla di grave. Si tratta di reflusso e di molta .....ansia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Penso che possa stare tranquilla e partire per le vacanze continuando con la terapia ancora per un mese.
In seguito verrà rivalutata la situazione.
In fondo non è molto che presenta il disturbo.
Si faccia consigliare dal suo medico e nel caso il disturbo persistesse credo che una egds sarebbe indicata. Mi colpisce il fatto del muco in gola. Potrebbe originare anche dal naso
Una visita generale è sempre utile.
Una dieta varia e equilibrata può aiutare.
Può essere utile anche indagare, anche solo tramite dialogo, eventuali intolleranze alimentari o allergie ma solo in caso di persistenza dei sintomi.
Dr. Ida Fumagalli

[#3] dopo  
Utente
Vi ringrazio entrambi...allora anni fa feci test (vegatest mi pare) intolleranze e risultò glutine cosi incominciai dieta senza e migliorò anche l'intestino...ad oggi quando posso lo evito...e noto miglioramenti...il pariet mi han detto 4 settimane e sono alla terza più una scatola da 10 mg di mantenimento...noto miglioramento...ho solo sfarfallio ogni tanto la sera e mattina ma dura poco...cercherò di evitare ansia , birra e altro poi se vedo che persiste valuterò l'ipotesi della gastroscopia anche se il solo pensiero mi fa venire il nodo alla gola :(

[#4] dopo  
Utente
Dimenticavo, in questi giorni ho raffreddore e naso che cola con starnuti soprattutto la sera...non so se è collegato. L'otorino non trovò nulla se non reflusso con fibre ottiche...
Ps :ho dovuto ingoriare saliva mille volte durante l'esame perché la telecamera era appannata

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se eliminando il glutine ha benefici esegua allora i markers delle celiachia e se negativi valuti la semplice intolleranza al glutine:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1040-celiachia-no-gluten-sensitivity-ipersensibilita-al-glutine.html

Proceda pure con gli IPP che le porteranno beneficio e per l'alimentazione ecco dei suggerimenti:

https://www.medicitalia.it/salute/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/44-reflusso-gastroesofageo.html

Credo che possa fare a meno della gastroscopia.


Cordialmente
Felice Cosentino
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Come dicevo aspetti ancora un po'prima di procedere con altri esami. Potrebbe essere anche un fatto respiratorio acuto che si sta prolungando a carico delle prime vie respiratorie visto che riferisce anche rinorrea.
Non si preoccupi e passi delle belle vacanze.
Potrebbe provare se il suo medico lo approva invece dell'IPP la ranitidina che oltre a ridurre la secrezione gastrica ha anche una certa efficacia su sintomi di natura allergica.
In caso il disturbo continuasse sarebbe utile approfondire al fine di condurre una terapia corretta.
Dr. Ida Fumagalli

[#7] dopo  
Utente
L'ho fatta l'analisi del sangue per celiachia ed era negativo...ho avuto due risposte differenti perché il gastroenterologo mi disse di eliminarlo mentre un medico internologo mi rise in faccia. Cmq io cerco di evitarlo sempre.
Grazie a tutti mi sento sollevata comunque

[#8] dopo  
Utente
Posso provare a prendere zerinol flu per raffreddore di solito passa?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il collega che le ha riso in faccia evidentemente non è al corrente della gluten sensitivity...Dispiace x lui ( e x i suoi pazienti).

Se pensa di avere sintomi da raffreddore può assumere il prodotto indicato.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Ieri sera ho cenato fuori...ho mangiato pesce niente vino e l'unico glutine 4 pezzetti di focaccia...stamane mi son svegliata sudando e son dovuta correre in bagno...due volte...ho faticato a fare colazione e il senso di muco o bolla in gola è aumentato con anche dolore intestinale basso e alla schiena.
Come mai ?
Mi era gia capitato ...può l'intestino essere collegato allo stomaco?
Mi capitava spesso quando avevo l'ansia magari di un esame o prima di un operazione...pensavo fosse ansia ma ora non credo di averla

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come le dicevo sospetterei una "ipersensibilità al glutine" che può fare sintomi generali come nel suo caso.......
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
La ringrazio proverò ad eliminarlo del TUTTO.
Sperando di riuscire a partire 5 giorni senza ansia.
Grazie buin ferragosto
Grazie mille

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molte bene. Mi aggiorni.

Buon ferragosto.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Ho notato che quando mi sveglio con la sensazione di "muco in gola"...ad esempio oggi...vedo proprio una patina attaccata sulle pareti della gola...è reflusso quello?
Domani finisco la seconda scatola di pariet da 20 e inizio quella da 10...io spero mi passi del tutto per quanto sia migliorata ho sempre giornate come oggi in cui vado in ansia.
Può essere che una birra (senza glutine) a cena possa peggiorare la situazione?
Grazie

[#15] dopo  
Utente
Ho notato oggi, e casualmente mi capita, che nelle feci avevo dei chicchi di mais interi...come mai succede?il mio stomaco non li digerisce?

[#16] dopo  
Utente
Scusate son sempre io...adesso mi son fissata sul fatto che ho mal di pancia e son andata gia in bagno 4 volte...con feci chiare e pezzetti scuri...io non so se può essere ansia prima dell'aereo domani parto ma sto collegando tutto col reflusso etc e non vorrei avere qualcosa di grave

[#17]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Non ha nulla di grave
Potrebbe essere l'ansia
Non si preoccupi
Si diverta
Al rientro eventualmente se ne riparlerà
Dr. Ida Fumagalli

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'ansia è alla base di tutto.

Si tranquillizzi.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Ok grazie chiedo un ultima cosa...è sempre un sintomo di reflusso sentire prudere la gola da sdraiati e svegliarsi di soprassalto come se qualcosa andasse di traverso? E rimanere come se avessi qualcosa in gola al risveglio necessitando di tossire e ingoiare?
Per un attimo ho pensato possano essere peli del cane.

[#20]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Potrebbe essere un sintomo di reflusso.
Ma ha un cane in casa?
Nel caso in casa ci fosse un cane osservi quando sarà in vacanza se quel prurito ricompare ma le consiglio di andare in vacanza senza pensare a nulla se non a divertirsi.
Dr. Ida Fumagalli

[#21] dopo  
Utente
Grazie io non so se l'ansia possa davvero portare questi sintomi..o viceversa...mi rendo conto comunque che in questo mese senza yoga né psicoterapia mi è aumentata la paura di avere malattie o soffocare e spero proprio di riuscire a stare bene in vacanza.
Grazie mille
Seguirò i suoi consigli

[#22] dopo  
Utente
Buongiorno, sono in Inghilterra e mi sto rovinando le vacanze...ieri ho faticato a digerire...stanotte appena sdraiata ho avuto prurito e tosse ho preso noremifa e ho dormito ma al risveglio di nuovo senso di qualcosa in gola...ho paura di mangiare e che mi si chiuda la gola anche perche non ho capito mica che parte si sia gonfiata secondo l' esame col tubicino...
Sono demoralizzata...anche se cred che se fosse grave avrei questo fastidio tutto il giorno...non solo al mattino o dooi mangiato...ho cmq sempre gola secca

[#23]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Non deve assolutamente agitarsi.
Primo non corre pericoli
Secondo non è nel deserto. Non ci sarà bisogno ma c'è comunque la possibilità di ricorrere a un pronto soccorso.
Ho già detto che non ci sarà bisogno ma questo serve per farle capire che in caso di bisogno non sarà sola. A volte una visita serve anche solo per tranquillizzare.
Prenda noremifa ogni sera.
Mangi liberamente evitando alcolici caffè fritti.
Invece al ritorno se non l'ha già fatto potrebbe essere utile uno screening allergologico.
Parli prima col suo medico.
Ci sentiamo a fine vacanza.
Dr. Ida Fumagalli

[#24] dopo  
Utente
Grazie...quando torno farò esame allergie e nel frattempo cerco di tranquillizzarmi anche se l'idea del pronto soccorso vorrei evitarla
Il noremifa è meglio subito dopo cena o prima di dormire?
Era mica meglio il gaviscon?
La ringrazio molto

[#25]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
SPILIMBERGO (PN)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Penso vada bene il noremifa dopo i 2 pasti principali.
Buona vacanza
Dr. Ida Fumagalli