Utente
Egr. Dr.
Soffro di disturbi intestinali da 45 anni. Gonfiore allo stomaco e intestino, flatulenza, eruttazioni, stipsi alternata a diarrea, affaticamento, stanchezza, prostatiti ricorrenti, sensazione di non svuotamento intestino, poche feci e da qui, secondo me, sovrappeso, ipertensione, diabete di tipo 2, ecc..
Inutile dire che ho girato tutti gli specialisti d’ Italia, sempre rivolgendomi ad illustri professori: gastroenterologi, cardiologi, reumatologi, urologi, diabetologi ecc., nessun risultato. Sono stato tutta la vita malissimo.
Sono risultato moderatamente intollerante al lattosio e non al glucosio. No celiachia. V.E.S. 10mm V.R. fino a 20; PCR 0.50 V.R. fino a 1.0; calprotectina negativa.
Ho fatto la dieta priva di lattosio, non ho avuto grandi risultati. Circa un mese fa mi sono imbattuto su Medicitalia nell’articolo del Dr. Cosentino “Colon irritabile o …altro (intolleranze, SIBO, LGS, ecc.)?” e mi sono rivolto, con in mano l’articolo, al Gastroenterologo di fiducia e mi ha prescritto l’esame delle urine per la ricerca dello SCATOLO e INDICANO. Gli altri esami li avevo fatti prima. Sperando di risultare positivo ho fatto l’esame, almeno ho qualche probabilità di stare meglio.
Risultati: SCATOLO 5mg/L; INDICANO 34 mg/l valori di riferimento per entrambi: Disbiosi lieve: 10-20
“ moderata: 20-40
“ grave: > 40
Terapia: Normix 200mg., 2 compresse ogni 8 ore per 15 giorni; probiotico Lactobacillus Acidophilus una capsula al giorno per 40 giorni.
Volevo chiederVi se la cura, nonostante lo SCATOLO è nei limiti, è appropriata. La posologia dell’antibiotico mi sembra eccessiva. Il probiotico a dispetto del nome può essere preso nonostante la mia intolleranza al lattosio? Grazie e cordialità.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La terapia è appropriata e nessun problema con la sua intolleranza al lattosio.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gent. issimo dottor Cosentino,
molte grazie per avermi confermato la correttezza della terapia. Le farò sapere, dopo la cura, se i disturbi si sono attenuati. Grazie ancora e distinti saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it