Utente
Salve soffro di diarrea da sempre ma nell'ultimo anno la situazione è molto peggiorata con perdita di peso corporeo. dopo aver effettuato colonscopia, test di intolleranza lattosio, test celiachia, test sibo, ecografia completa addome, tutti negativi, e analisi varie sangue e feci l'unico valore fuori norma sono stati gli acidi biliari dove è staro riscontrato un valore nel sangue pari a 13. La cura prescritta è stata una settimana di normix 2 pasticche 3 volte al giorno, mezza bustina di questran due volte al giorno per due mesi e una capsula di codex per 20 giorni. Ho ripetuto la cura per due cicli e devo dire che ho avuto un grande miglioramento in quanto la diarrea è praticamente sparita. Quando finisco il ciclo di questran dopo pochi giorni la diarrea si ripresenta e il gastroenterologo mi ha detto che visto i risultati delle analisi e i sintomi ha un malassorbimento degli acidi biliari che mi da diarrea e un probabilmente anche colon irritabile. Ora mi ha detto di prendere solo questran per un altro mese. Quello che volevo chiedere è se l'uso prolungato di questran a questo dosaggio, e cioè mezza bustina due volte al giorno, può dare problemi perché ho letto che il farmaco ha molti effetti collaterali e se esiste un farmaco alternativo magari più leggero. Cordialità

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
buongiorno, il farmaco non da problemi se preso per periodi brevi( 2-3 mesi).
alternative al questran non ce ne sono
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la sua gentile risposta, credo che dovrò prenderlo di tanto in tanto. tra un ciclo e l'altro quanto tempo dovrebbe passare per non avere effetti collaterali?

[#3]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
facciamo passare almeno 2 mesi
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#4] dopo  
Utente
Il mio medico di base mi ha detto che il degastril potrebbe essere un alternativa al questran ed ha meno effetti collaterali, lei conosce questo farmaco e sa se potrebbe essere utile per la mia terapia?

[#5]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
il degastril non c'entra niente
è un tanponante dell'acidita gastrica
non mi risulti possa avere altri effetti
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica