Utente 456XXX
Buongiorno,
ho fatto una gastroscopia venerdì scorso, questo è il referto:
"esame eseguito in sedazione cosciente con monitoraggio incruento della p=2 e FC. Discesa esofagea sotto il diretto controllo della vista, Esofago normocanalizzato, cardias in sede beante in corso d'esame. Mucosa del corpo gastrico rosea, pliche normoappianabili, ristagno chiaro. Fondo indenne, Angulus indenn. In restrovisione gastrica si conferma la beanza cardiale. Mucosa antrale rosea con qualche chiazza di iperemia (biposie- prov2), piloro in asse e pervio. Mucosa bulbare con aspetto microgranulare iperemica a chiazze. Il duodeno con lieve irregolarità delle pliche (biopsie prov 1).
Diagnosi:
Esofago Cardias Beante
Stomaco Antro gastropatia, Eritematosa
Duodeno Bulbo Duodenopatia iperemica"

Alla fine dell'esame il medico mi ha detto di prendere pantoprazolo 40mg al mattino a digiuno, vorrei avere per favore un parere in merito al referto, ho una gastrite o per saperlo devo aspettare il risultato delle biopsie, fatte per l'helicobacter e per la celiachia?
Devo prendere il gastroprotettore? la dose di 40mg non è un po' alta? (peso 81kg).

Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Per la diagnosi deve attendere il referto istologico.
Terapia corretta per il suo peso.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Mi scusi Dr. Bacosi, ma devo prendere da subito il gastroprotettore o devo attendere il referto istologico?

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Da subito.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 456XXX

Grazie tante Dr. Bacosi, cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Di nulla.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 456XXX

Buonasera,
il referto dell'esame istologico è negativo sia per celiachia che per helicobacter, ma allora ho la gastrite oppure no? il medico che ha eseguito la gastroscopia dice che ho una banale gastrite e che la devo curare con il gastroprotettore. Il peptazol che mi aveva prescritto l'ho dovuto sospendere dopo 5 giorni perché ho mostrato forte intolleranza, mi è stato detto di assumere una compressa di ranidil 300 la sera prima di andare a letto. Ancora non ho iniziato la cura, anche perché un altro medico (gastroenterologo,epatologo) mi ha detto che il gastroprotettore non cura la gastrite ma l'ulcera. Che cosa devo fare? sono confuso.

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il secondo le ha detto una cosa non vera.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia