Utente
Buonasera, ho ritirato oggi il referto del rx digerente che incollo di sotto. Per quanto riguarda la parte finale del referto mi sono terrorizzata ed ero convinta che la dottoressa mi avrebbe prescritto la colonscopia, ma mi ha detto che non è necessario perché non riporta nulla di allarmante, che probabilmente si tratta di colite. Mi ha dato la
Cura per la gastrite ed indicazioni alimentari (pantorc da 20 e riopan tre bustine al di)Vorrei un parere, e se a vostro avviso dovrei insistere per approfondire la situazione del colon. RX DIGERENTE COMPLETO
Regolare il transito esofageo.
Diffuso ispessimento delle pareti gastriche con la condizione di carattere infiammatorio cronico.
Non evidenza di reflusso.
Regolare opacizzazione del duodeno e delle prime anse digiunali. In fase tardiva si ottiene parziale
opacizzazione del colon ascendente e di parte del trasverso. Utile ulteriore controllo

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non mi sembra ci siano motivi di allarme.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Quindi niente colonscopia? Sarà veramente colite? Faccio la cura e cerco di fare una vita meno stressante? Grazie per la tempestiva risposta! Il termine "opacizzazione" mi aveva spaventata

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'esame fatto non serve a far diagnosi di intestino irritabile.
Per quale motivo le è stato prescritto?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Mi è stato prescritto perché senza preavviso ho iniziato ad avere forti dolori allo stomaco, tanto da farmi correre al.P.S. Ho fatto esami per il cuore, eco addome (ero talmente piena di aria che l'esecuzione è stata difficoltosa) ed analisi del sangue ma era tutto a posto, la mia dottoressa mi ha allora prescritto RX digerente che ho fatto immediatamente, essendo io una persona che purtroppo fa un lavoro molto stressante, per verificare un'eventuale gastrite. Oggi quando ho letto il referto mi sono spaventata per la parte finale, la gastrite me la aspettavo, sinceramente. Anche se non ho mai avuto dolore, prima, solo pancia gonfia.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Magari era più indicata una gastroscopia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
La mia dottoressa ha preferito il digerente, comunque io avrei pensato di fare la cura, vedere come va, e poi eventualmente fra un mesetto o due rifare l'esame. Per quanto riguarda l'intestino non so, mi dite di non allarmarmi e io ho proprio bisogno di rilassarmi e passare un po'di tempo spensierata. Mi posso rilassare secondo lei?

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'intestino si è visto per metà quindi può stare tranquilla "a metà".
Rifare lo stesso esame non è di alcuna utilità.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Dottore buonasera, avrei deciso di fare gastroscopia e colonscopia in seguito alla visita dello specialista ( non si può andare avanti con le teorie), in quanto ora mi sento meglio a livello gastrico ma ho spesso Delle fitte molto forti in basso a sinistra, ieri non riuscivo nemmeno a guidare. Poi vado in bagno e mi passano, ma credo che a questo punto sia opportuno avere una diagnosi precisa. Farei i due esami nella stessa giornata, in narcosi. Ma come la.mettiamo con il panico? Secondo lei, che ho trovato molto.professionale, è la scelta giusta? Vale la pena di avere molta paura ma affrontare ugualmente questi due esami?

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Faccia gli esami tranquillamente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Va bene, mi fido e la ringrazio! Le farò sapere l'esito se vuole!

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
Dottore penso che annullerò il tutto perché ho letto le possibili complicanze e sono veramente troppo terrorizzata. Un saluto

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Penso che lei faccia una sciocchezza.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente
Si ma ho letto di complicanze cardiache, respiratorie, che si possono verificare anche a distanza di giorni etc... Non ce la posso fare. Un affettuoso saluto!

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come preferisce.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia