Utente 430XXX
Buongiorno ho eseguito una colonscopia con biopsia, la sintomatologia è meteorismo cronico, dolori a colica, alternanza stipsi e di feci mal formate, questo l'esito della biopsia:
A) ileo
B) cieco
C) ascendente
D) trasverso
E) discendente
F) sigma
G) retto

Diagnosi:

A) mucosa del piccolo priva di significative alterazioni
B) reperti compatibili con colite linfocitica

In attesa di andare dal medico
Mi aiutate a capire? È una malattia infiammatoria? Si cura?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ma non aveva eseguito la colonscopia anche lo scorso anno ? Potrebbe riportare per intero l'esito istologico ?

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Buongiorno e grazie, si l'ho eseguita lo scorso anno (senza biopsie) ma persistendo i disturbi l'ho rifatta:

l'endoscopio viene fatto risalire fino agli ultimi 10 cm di ileo terminale, in presenza di buone condizioni di pulizia intestinale. Normale aspetto endoscopico della mucosa ileale esplorata. Sia la valvola ileocecale, che lo sfondato ciecale appaiono ben visibili e di aspetto regolare. Normale l'aspetto delle astrature e la distensibilità del viscere all'insufflazione di aria, oltre che alla mucosa in tutti i tratti esplorati. normale l'appola rettale valutata anche mediante manovra di retroversione, se si acettua la presenza di minimo rilievo 0-IIa del retto in prossimità del plesso emorroidario ma al di sopra della linea pettinata, compatibile con polipo iperplastico (se ne tenta l'asportazione ma si desiste dopo numerosi tentativi. plesso emorroidario congesto.
Si effettuano biopsie su tutti i tratti esplorati per definizione istologica

esito

materiale prelevato
A) ileo
B) cieco
C) ascendente
D) trasverso
E) discendente
F) sigma
G) retto

descrizione macroscopica

a) 2 framnmenti di 0,2 cm
b) 2 framnmenti di 0,2 cm
c) un frammento di 0,2 cm
d) 3 frammenti di 0.2 cm
e) 2 frammenti maggiore di 0,2 cm
f) un frammento di 0,2 cm
g) un frammento di 0,2 cm


Diagnosi:

A) mucosa del piccolo priva di significative alterazioni
B) reperti compatibili con colite linfocitica

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se si conferma la colite microscopica (linfocitica) bisogna attuare un trattamento con budesonide.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 430XXX

Grazie Dottore, approfitto per 3 domande

A) questo tipo di diagnosi è compatibile con la mia sintomatologia, meteorismo h24 dolore addominale, alterazione dell'alvo con almeno una o due scariche alla settimana liquidi e comunque mai formate, raramente stipsi?

B) non intendo cosa vuole dire, se la diagnosi è confermata, vuol dire che devo fare altro, non è sufficiente l'istologico?

C) è necessario seguire qualche tipo di alimentazione?

Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La sintomatologia è compatibile e per la diagnosi ne prendo atto delle conclusioni ma non ho le caratteristiche istologiche.
Nessuna alimentazione specifica

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 430XXX

Grazie, molto gentile buona settimana

[#7] dopo  
Utente 430XXX

Buongiorno dottore, il mio medico.mi ha prescritto il farmaco ma mette in dubbio lesito della biopsia, poichè dice che.dovrei avere.un diarrea cronica, invece io.ho.forte meteorismo.con conseguente dolore addominale, talvolta costipazione talvolta feci liquide ma mai.normali, cosa ne.pensa lei? Si.può sbagliare un istologico?

[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto improbabile, in casi del genere.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 430XXX

Buongiorno dottore riprendo questo post ho fatto rivalutare l'istologico sono andato fino a Brescia per farlo perchè il mio medico dice che sono un eccellenza, morale della favola, non c'è nulla, ho effettuato nel frattempo il breath al glucosio: negativo sebbene in maniera empirica talvolta il normix mi faceva stare meglio.ma per pochi giorni. Ora mi trovo nella condizione di avere meteorismo dolorosissimo h24 mi fa male persino la schiena (non riesco a piegarmi) dall'aria. Il mio curante dice che ho una forte disbiosi, feci molli che galleggiano di colore giallo chiaro mai formate da mesi. Ora il medico mi dice di associare bulardii s a lactoflorene, lei cosa ne pensa? Io sto impazzendo, posso lavorare sull'alimentazione c'è qualcosa che devo evitare? Grazie ancora