x

x

Gilbert e tachipirina

Buongiorno, sono una donna di 40 anni e da poco ho scoperto di soffrire della sindrome di Gilbert. Nelle analisi di 2 anni fa i valori della birilubina erano perfetti.
A settembre invece erano leggermente più alti. Rifatti esami a stomaco pieno, la birilubina è risultata nuovamente perfetta.
Il medico curante mi ha così diagnosticato la sindrome di Gilbert, dicendomi di non preoccuparmi.
Ho sempre preso la tachipirina, anche 1000, sia per febbre, sia come analgesico e non ho mai avuto alcun problema.
Leggendo su internet, invece ho letto che è da prendere con cautela per chi soffre di questa sindrome.
Inoltre io prendo 1 compressa di Armolipid per il colesterolo alto, ed ho sempre letto anche il riso rosso fermentato può creare tossicità per il fegato.
Chiedo un consulto per capire se cmq posso assumere la Tachipirina 500 o 1000 al bisogno e continuare con l'assunzione di Armolipid
. Grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 976 12
1) per la sindrome di Gilbert non si "soffre": non è una malattia.

2) ai normali dosaggi di paracetamolo non ci sono problemi.

3) per il riso rosso, non mi risulta ci siano problemi.

Cordialmente!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test