Utente 525XXX
Buonasera,
Ho 19 anni e da circa gennaio (4 mesi fa) ho iniziato a soffrire di lievi mal di pancia e scariche di diarrea saltuarie e prevalentemente feci giallognole e non formate. Il mio medico pensava alla celiachia e ho fatto gli esami del sangue ma questi risultavano negativi per la celiachia, invece sono risultati alti la pcr, la ves, i neutrofili, la creatinina (a 1.13) e la calprotectina fecale a 1420!! Dato lo spropositato valore di calprotectina il gastroenteeologo sospettava il morbo di chron e mi ha prescritto una colonscopia, nel frattempo ho fatto rifatto gli esami del sangue e nel giro di soli 15 giorni i neutrofili, la ves e la pcr si erano molto ridotte, praticamente quasi nei valori normali, l'unica cosa rimasta invariata era la creatinina (non bevo molto purtroppo).ecografia tutto normale. Ho fatto la colonscopia e non sono risultate ulcere nè niente macroscopicamente quindi è stato escluso il Chron. Io tuttora non ho più mal di pancia ma continuo ad avere episodi di diarrea alternati a stipsi e feci giallognole soprattutto se mamgio fibre (che poi ritrovo sempre nelle feci). Che cosa potrebbe essere allora? Il valore che mi spaventa molto è la calprotectina a 1400 che farebbe escludere un banale colon irritabile...

[#1]  
Dr. Raffaele Pempinello

24% attività
4% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2015
se la calprotectina persiste elevata bisogna indagare anche sul'intestino tenue, si rivolga ad un centro di gastroenterologia.
Dr. Raffaele Pempinello