Utente 481XXX
Buonasera, sono una ragazza di 21 anni e soffro di reflusso gastroesofageo da circa due, tre anni. Il mio problema si è presentato inizialmente con giramenti di testa, forti dolori di pancia, vomito ogni sei mesi circa e perdita di peso.Successivamente a seguito di diversi esami ho scoperto di essere intollerante a diversi alimenti (uova, latte, glutine), quindi ho deciso di eliminarli per un anno e ho vomitato solo due volte nell'arco di quell'anno. Recentemente ho svolto una gastroscopia che ha rilevato il reflusso gastroesofageo. Ora non mangio alimenti che accentuano l'acidità, mi hanno prescritto pantoprazolo (20 mg ogni mattina) ma pian piano ho introdotto gli alimenti a cui ero intollerante e ho notato che ho perso nuovamente peso e che il reflusso si è accentuato. La mia domanda è: il vomito e la perdita di peso dipendono dalle intolleranze o dal reflusso? Grazie anticipatamente per la risposta!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I sintomi sono legati alle intolleranze ed al reflusso. Nulla di grave


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Grazie mille per la risposta dottore. Quindi mi consiglia di non continuare a mangiare gli alimenti a cui sono intollerante? Perché da quando ho ripreso a mangiarli ho notato nuovamente perdita di peso, affaticamento e scarsa concentrazione. Inoltre i sintomi da reflusso si accentuano maggiormente la sera, è normale o dovrei aumentare le dosi del gastroprotettore?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, eliminare gli alimenti ed incrementare il farmaco
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it