Utente 552XXX
Buongiorno, in aprile sono operata di tiroidectomia totale. Dopo circa 1 mese prendo augmentin (5 giorni) e vitamina D (passo da 7 a 28 in circa 1 mese). Da questo punto ad oggi ho una produzione continua di muco bianco in gola che non mi fa respirare ed accuso anche orecchie otturate come se stessi con la testa sott'acqua. Inoltre lo stomaco non riesce ad evacuare liquidi e cibo; devo fare colonscopia ma già 2 volte giunta mezzo litro di preparazione, ho vomitato tutto. Ho anche diverticolite. La mattina, quando riesco ad andare in bagno evacuo palline miste a muco di colore tendente al rosso. Sono preoccupata. Vi chiedo gentilmente di darmi un parere. Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non saprei da dove cominciare. Ha problemi digestivi alti ed intestinali (con perdite di feci con sangue). Di urgente vedo la colonscopia

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 552XXX

Grazie dottore. Infatti martedi prossimo, 6 agosto, farò colonscopia. Sperando che con il liquido della preparazione non vomito per la terza volta. Questa volta mi hanno consigliato PICOPREP.
Se non è di disturbo dopo la colon mi farò sentire.
Grazie ancora.
Colgo l'occasione per chiedere ancora una cosa : durante l'operazione di asportazione tiroide è possibile che mi hanno fatto un danno al nervo vago ? Cioè è nell'area tiroidea ?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Niente dalla al nervo vago. Potrebbe invece evitare la classica "bevuta" tradizionale mediante il Colon Wash:

https://www.endoscopiadigestiva.it/endoscopia_digestiva/colon-wash-niente-piu-beverone-per-preparasi-alla-colonscopia/
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 552XXX

Buongiorno Dottore non ho ben capito la sua risposta sul nervo vago. Comunque è come se non funzionasse l'avanzamento nello stomaco e intestino.
Vorrei informarmi dove esiste un centro specializzato di gastroenterologia magari per ricoverarmi e fare tutti gli accertamenti del caso, magari anche sulla celiachia. Mi potrebbe consigliare ?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Intendevo dire.... Niente danni al nervo vago. Per il resto non è facile trovare un ospedale che ricoverano per gli accertamenti che lei richiede in quanto possono essere espletati ambulatoriamente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 552XXX

Ad oggi il principale problema è diventato la digestione nel senso che anche mangiando molto poco, sento lo stomaco che mi scoppia e sento che si libera dopo molto tempo, circa 4 o 5 ore. Mi devo stendere sul fianco sinistro per avere meno fastidio allo stomaco.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe eseguire uno studio dello svuotamento gastrico mediante un Rx tubo digerente.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 552XXX

Va bene. Grazie per il momento. Sempre gentilissimo e velocissimo.
Mi permetterò di aggiornarla prossimamente.
Distinti saluti

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene, a risentirci.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 552XXX

Gent.mo dottore ho letto che i miei sintomi corrispondono a lesioni del nervo vago. Ho il sospetto che durante l'operazione alla tiroide fatta in aprile 2019 mi abbiano fatto qualcosa a qualche diramazione del nervo vago. È possibile che possa avvenire un simile caso ?

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se ha questo dubbio allora ne deve riparlare con chi ha fatto l'intervento. Via web non è possibile chiarire.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 552XXX

Si certo dottore. Volevo solo sapere se era potenzialmente possibile un errore del genere.

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È potenzialmente possibile in quanto il vago passa posteriormente ai lobi della tiroide.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente 552XXX

In tal caso ipotizzato ci sarebbe un danno permanente oppure rimediabile ?

[#15] dopo  
Utente 552XXX

Buongiorno Dottore finalmente ho fatto colonscopia e altra gastroscopia. Dalla colon sono risultati diverticoli e dalla gastro non è stata refertata erosione gastro duodeno come la precedente di circa 2 mesi prima. È stato effettuato biopsia esofago a il 20 dovrei avere risposta. Purtroppo non si è arrestata la produzione di muco (bianco viscido) che mi ottura anche le orecchie e mi soffoca. Le chiedo gentilmente confidando nella sua pazienza che tipo di esame posso fare per scoprire la causa di questo muco. Lo stomaco va meglio.Grazie sempre.

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il muco non ha provenienza digestiva.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 552XXX

Gentile Dottore sempre tantissime grazie. Non si riesce a capire la causa del muco. Una sospetto è che è legato a qualcosa di sbagliato nell'intervento alla tiroide.
Ci sono esami particolari da fare? Una cosa strana è che se sono distesa sopporto megli, quando mi alzo si otturano anche le orecchie.