Utente 557XXX
Buonasera a voi specialisti, sono entrato in questo portale per chiedere consulti riguardante un problema avvenuto qualche giorno fa. Venerdì sera, intorno alle 4 e mezza di notte, un dolore fortissimo alla pancia mi ha alzato, mi ha sconciliato nel sonno, e dopo esser stato un bel po' con quei dolori, alla fine sono andato a diarrea (scusate la volgarità) e sono andato solo una volta, dopodiché diciamo che il dolore è andato a diminuire ma i fastidi rimangono, mi sento strano, troppi borbottii, sensazione di freddo nello stomaco, gola e pancia! Premetto che prima di tutto questo, la sera ho bevuto una coca cola al quanto ghiacciato, appena cacciata dal freezer, ma non penso sia stata quella! In questi giorni terrò degli esami del sangue, per capire se si nota qualcosa. Ho misurato la pressione ieri, e i risultati sono stati: in un primo momento è uscito 119 79 100 battiti, dopo poco è uscito 110 90 90 battiti. Penso che la minima sia un po' altina. Oggi bevo acqua a temperatura ambiente, per paura ancora sia stata la coca ghiacciata. Ma i disturbi continuano a farsi sentire, mi sono preso per due giorni Buscopan, e sembrava che i problemi diminuovano, ma penso che non posso prendermeli per sempre! Voi avete qualche consulto su cosa possa essere? Mi sto fissando per nulla? Grazie anticipatamente!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di una virosi intestinale. Nulla di grave. Assuma dei probiotici.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 557XXX

Grazie mille! Rispondo oggi perchè da allora i dolori alla pancia ci sono ancora, non di intensità uguale, ma i dolori continuano ad esserci, ad un mese di distanza! Assumo enterogermina, uno al giorno, ma sembra che il dolore alla panci non passi! Non riesco ad andare in bagno, e se ci vado, mi sforzo troppo e non faccio nulla comunque. Cosa dovrei fare?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe essersi verificata una disbiosi intestinale con fermentazione alimentare. Utile il controllo dell'alimentazione:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-dieta-fodmap-essere.html



.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 557XXX

Grazie! Comunque sia Martedì terrò una visita gastrointestinale per accertamenti. Da questo sto avendo problemi di ansia e attacchi di panico! Perché ho paura che sia qualcosa di grave, sapendo che i problemi di pancia possono essere molto pericolosi! Grazie comunque dei consulti dottore!

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, e mi aggiorni
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 557XXX

Buon pomeriggio Dottore, visita fatta ieri, e l'esito è stato come da lei anticipato: ho una disbiosi intestinale e prenderò dei medicinali adatti, e seguirò la cura per sei mesi! Dopo che ho ascoltato l'esito il pensiero è arrivato subito qui, stupito da lei che è stato così bravo senza visitarmi! Grazie ancora per i consulti e buona giornata dottore!

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come è stata fatta la diagnosi di disbiosi ? e quale terapia ?
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 557XXX

Gli sono stati spiegati i sintomi, e in più mi è stata effettuata una ecografia all'addome. La terapia è assumere Rifaximina per 3 volte a giorno 30 minuti prima di pranzo per 7 giorni, e dopo per due volte a giorno (es. Sabato e Domenica) per 6 mesi.
Assumere VSL 3 1 bustina al giorno a divino per 7 giorni e poi 1 bustina al giorno per 2 giorni a settimana (es lunedì martedì) per 6 mesi.
Metronidazole 250mg 1 compressa 2 volte al giorno mattino e sera, per 7 giorni assieme a Rifaximina e VSL.
Dibase 25000 per la carenza di vitamina D
E movicol in caso di stipsi.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi una diagnosi intuitiva e non su elementi obiettivi
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 557XXX

Quale sarebbe una diagnosi su elementi obbiettivi? Il dottore mi ha effettuato una ecografia alla pancia, in tutte le posizioni, misurato la pressione, ascoltato il respiro sullo stomaco e dietro la schiena. Penso non sia intuitivo, poi il dottore è lei, non io, quindi pensa che non è andata bene la visita?

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La disbiosi intestinale viene diagnosticata con il disbiosi test sulle urine, con il breath test al lattulosio, breath test al glucosio, zonulina test, analisi del microbiota intestinale con l'esame del DNA batterico fecale.

Quali di questi esami ha fatto ?
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 557XXX

Nessuno di questi, però ho portato le analisi del sangue e delle urine dietro con me, che avevo fatto dopo una o due settimane da quella sera che ho avuto il virus. Magari sarà risultato lì, non saprei.

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi come pensavo solo " intuizione"

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it