Utente 212XXX
Salve Dott. vorrei un vostro parere/consiglio, è da dopo ferragosto che vado sistematicamente in bagno 1 a max 2 volte al giorno ma con scarica di diarrea spesso acquosa accompagnate da moltissima aria, a volte gia dal primo mattino inzio ad avvertire movimento intestinale con fitte, ho fatto presente questa cosa sia al medico curante che al gastroenterologo che mi tiene in cura (ogni anno a giugno faccio un eco addome completo, come quest'anno che è risultato normale), il medico curante mi ha dato solo dei fermenti, il gastroenterologo, catidral piu yovis che ho preso per 7gg, però alla fine di questa cura ho avuto un emorroide ed ho sospeso... ho chiesto se era il caso di fare delle analisi delle feci mi hanno detto che non serve a nulla, cosi come la colonscopia.. ora sto assumendo solo yovis, quindi chiedo anche a voi cosa posso fare?

Devo preoccuparmi?? io sono un trapiantato di cuore, possono essere anche le tante medicine che assumo a portarmi questa diarrea acquosa?! non so che pensare, ho pensato anche di avere qualcosa di brutto... non so, ditemi qualcosa, grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si fidi di chi la tiene in cura (2 medici diversi!).
Probabile effetto collaterale dei farmaci.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 212XXX

Innanzitutto la ringrazio per la risposta, però io sono trapiantato dal 2002.. possibile che i farmaci mi diano quest'effetto solo ora?? cioè ho avuto altri periodi di questo tipo ma mai cosi lunghi... quello che mi spaventa è che le feci non sono solide.. cioè, a lungo andare puo succedere qualcosa??
puo consigliarmi qualcosa per il molto gas intestinale che ho? grazie

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) non accade nulla
2) ovviamente in questa sede non possiamo dare suggerimenti terapeutici
3) ne parli con il gastroenterologo facendo presente paura e fastidio.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 212XXX

Dott. la mia paura tra l'altro è data anche dal fatto che facendo una ricerca su internet di questi disturbi, c'è chi dice che la diarrea a lungo termine potrebbe essere un disturbo grave, un cancro...io non ho sanguinamento, il colore è chiaro, però questa cosa del cancro mi spaventa molto.. consigliano di fare delle analisi della tiroide, o anche la colonscopia ecc... le che ne pensa?
Grazie ancora

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Segua le indicazioni del suo gastroenterologo e non legga notizie che non sa interpretare.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia