Utente 572XXX
Buongiorno,

vi scrivo perché a seguito di consuento controllo di routine ECO ADDOME, il radiologo ha riscontrato coledoco ectasico (diam massimo AP 1, 1 cm) e quindi ha suggerito approfondimento con TAC dove si evince "discreta ditatazione della via biliare principale senza apprezzabili difetti di riempimento per probabili fenomeni di sclerosi della papilla.
si associa infatti anche minima ectasia di Wirsung".
Viene richiesta colangio- RM.

Il medico di base mi dice di stare tranquilla che potrebbe trattarsi di ciste (?) però tranquilla non sono, ecco che in attesa di fare la colangio - RM (programmata per il 2 dicembre) chiedo un vostro parere.

riporto il testo completo dei referti eco addome, tac addome superiore e ultimi esami sangue.
vi ringrazio per un gentile riscontro

ECO ADDOME SUPERIORE 4-10-2019
Feagto nei limiti per dimensioni ed ecostruttura indenne da focalità in atto.

Colecisti alitiasica.
Vine biliari intraepatiche non dilatate.

Coledoco ectasico (diam.
massimo AP 1, 1cm) indenne da evidenti immagini litiasiche contestuali.
Utile approfondimento diagnostico con metodica di secondo livello TC/RM.

Pancreas esplorabile, milza e reni nella norma.

non calcoli renali né segni di stasi urinaria bilateralmente
aorta addominale visualizzata di calibro regolare.

vescica repleta, in lieve prolasso sul piano pelvi-perineale, a pareti modicamente ispessite ed irregolari, alitiasica.


TC ADDOME SUPERIORE 14-11-2019
esame condotto senza infusione di mezzo di contrasto
con i limiti dovuti all'assenza di infusione, fegato regolare senza apprezzabili lesioni focali
discreta dilatazione della via biliare principale senza apprezzabili difetti di riempimento per probabili fenomeni di sclerosi della papilla.
si associa infatti anche minima ectasia di Wirsung.
Milza, pancreas, surreni e reni nei limiti.

non versamento in addome.
vesica regolare.
non espansi in sede annesiale.
on versamento.

quanto segnalato a livello di coledoco appare meritevole di completamento don esame colangio -RM.


ESAMI SANGUE 7-3-2019
OMOCISTEINA 8.32
AZOTEMIA 32
GLICEMIA 88
URICOEMIA 4, 70
CREATININEMIA 0, 77
HBA1 5, 70%
EMOGLOBINA GLICATA 38, 00
COLESTEROLEMIA 150
COLESTEROLO HDL 49
COLESTEROLO LDL 79
TRIGLICERIDI 111 (fino a 180)
POTASSIO 4, 30 (3, 60-5, 30)
SODIO SERICO 142 (128-148)
TRASAMINASI OSAALACETICA GOT 21 (5-35) GPT 18 (5-35)
GGT 12 (7-35)
PROTEINA C reattiva NEGATIVO.

proteina C 0.23 8 fino a 0, 80
SIDEREMIA 101
FERRITINA 58, 80
ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
EMAZIE 5.250.
000
EMOGLOBINA 15.7
EMATOCRITO 48 (37-47)
PIATRINE 168.000

VITAMINA D3 30, 41

ESAME COMPLETO URINE
colore paglierino
apetto limpido
ph 5.5
peso specifico 1.025
protenine 0
glusocio 0
acetone 0
bilirubina 0
emoglobina 0
urobilinogeno 0, 2
nitriti assenti
esterasi leucocitaria 10
esame sedimento 5-10 leucociti per campo (nulla di patologico)

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La sclerosi della papilla va dimostrata con colangio-RMN o con esame endoscopico (cpre).
In mancanza di tale dimostrazione non si può dire nulla di sensato.
Ci aggiorni se le fa piacere.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 572XXX

Buongiorno. Ringrazio innanzitutto per il celere riscontro. attendiamo l'ulteriore esame e poi le scriverò il referto. nel frattempo, cos'è la sclerosi della papilla? un fenomeno infiammatorio?
grazie mille