Utente 578XXX
Salve,

vorrei avere una vostra opinione su cosa mi sta accadendo.
Premetto che nel 2019 dopo qualche bizza del mio intestino (feci di consistenza variabile, corse al bagno improvvise) sono stato visitato da un gastroenterologo per due volte (ecografie, palpazione e esplorazione rettale), il quale mi ha tranquillizzato dicendomi che si tratta solo di intestino irritabile.
Io però continuo a preoccuparmi perché ci sono periodi in cui sto abbastanza bene e altri dove mi spavento e penso le peggio cose.

Prima di natale ho avuto un'influenza intestinale con una ventina di scariche diarroiche, dalla quale mi sono ripreso in 3-4 giorni.
Da allora ho preso fermenti lattici e sto alternando giorni di feci normali a giorni (nella maggior parte dei casi) di feci abbastanza formate la mattina seguite a corse in bagno appena finito di pranzare, con feci cremose ai limiti della diarrea ed esplosive (c'è molto gas quando le espello).

La frequenza delle defecazioni non è aumentata, ma quando ho questa crisi vado subito dopo pranzo, a pochi minuti dalla fine, mentre prima andavo verso metà pomeriggio e come dicevo le feci sono praticamente liquide.

Ho la sensazione spesso durante il giorno di avere grande meteorismo e il simeticone non aiuta, così come non stanno aiutando i fermenti lattici.


Cosa devo pensare?
che ci sia altro sotto o davvero è solo colon irritabile?


Aggiungo che non ho perso peso, le analisi fatte nei giorni dell'infezione intestinale erano buone (a parte proteina c reattiva a 1, 48 e i macrofagi più alti che il medico riteneva dovuta all'infezione appena avuta) e che sto prendendo da qualche giorno Prostamol e Uva Ursina per le vie urinarie, non so se questi integratori stanno contribuendo a peggiorare il meteorismo.


Aiutatemi, grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lei ha 2 accounts?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia