x

x

Borborigmi continui

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buongiorno,
vi scrivo per avere un vostro parere.

Accuso da circa 16 giorni senso di difficoltà digestiva che si allevia con continue piccole eruttazioni e borborigmi/gorgoglii intestinali continui (interrotti solo dal sonno, infatti appena sveglio non sento nulla).

Non ho diarrea nè dolore addominale.

Fino ad un paio di mesi fa sono sempre stato bene.
Ho soltanto avuto un rapporto occasionale non protetto con una ragazza sconosciuta in una discoteca a fine febbraio scorso.
A metà marzo mi sono comparse delle piccole chiazze eritematose pruriginose ed evanescenti (scomparsa nel giro di poche ore) a livello delle mani e ombelico.
Da questi episodi ho temuto il peggio per ciò ho sofferto di attacchi di panico per quasi un mese fin quando, dopo 45 giorni dall'accaduto, mi sono recato presso un centro mts dove mi hanno fatto test hiv, Hcv e sifilide, tutti risultati negativi.
Essendo il test Hiv di IV generazione mi è stato detto che è definitivo.

Volevo chiedervi se ritenete opportuno un nuovo test Hiv, oppure se il mio disturbo potrebbe essere un intestino irritabile (può comparire dopo circa un mese da quando mi ero tranquillizzato e persistere così a lungo?).

Cosa potrei fare secondo voi?

Grazie mille
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Credo proprio che il suo disturbo sia da intestino irritabile.
Si tranquillizzi.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio