Utente
Salve a tutti, sono una ragazza di 21 anni e vi scrivo per dei "dolorini" comparsi improvvisamente all'addome, più precisamente parte di destra, sia in alto (diciamo la costola sotto il seno, quasi in corrispondenza dello sterno) che in basso, verso le ultime costole, che più o meno corrispondono al mio fianco, sia nel mezzo tra due costole.
Tutto questo è iniziato da un semplice fastidio alle ultime costole quando mi mettevo da un lato (purtroppo in questo periodo di esami è da un pò che per studiare o leggere mi sono messa regolarmente sul fianco destro, con la corrispondente mano sotto la testa, diciamo semirialzata col busto).
Dopo aver notato questo fastidio ho deciso di debellare la mia scorretta posizione.
Solo che qualche giorno fa, il doloretto al fianco scompare, compaiono gli altri che vi ho elencato alle costole.
Non è un vero e proprio dolore lancinante, ma se per caso esercito pressione in un punti precisi, oppure faccio movimenti di rotazione del busto un pò bruschi, avverto del dolore, più precisamente sotto le costole di sopra, o quelle "laterali" centrali.
Volevo anche specificare 2 importanti fattori: il primo è che un mese fa ho bevuto qualche bicchiere di troppo ad una festa.
Ed il secondo, è che sono una persona estremamente ansiosa, tanto da "irrigidire" involontariamente il diaframma, tanto da non permettermi una respirazione piena e libera.
Insomma, ho abbastanza ansia che c'entri il fegato, perchè purtroppo ho cercato di notare gonfiori strani ecc.
Ma avendo anche il ciclo, mi rendo conto di essere gonfia in generale ovunque.
Ultima cosa, noto che anche esercitando pressione alla parte destra ma quasi centrale, è come se appunto, avessi un lividino.
Grazie a chiunque risponderà.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il fegato non duole.
Dalla sua descrizione sembrano dolori di origine osteomuscolare.
Faccia una visita diretta per confermare questa ipotesi a distanza.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia