Gastroenterite o altro???

Buonasera,

una decina di giorni fà ho iniziato ad avere dei fastidi allo stomaco.


mi sentivo molto gonfia, soprattutto la bocca dello stomaco, poca fame, aria nella pancia, difficoltà a digerire.

Dopo un paio di giorni di questo malessere ho avuto un giorno sfociato in dissenteria, no febbre ne altro ma lo stomaco sempre in subbuglio.


Ho preso i fermenti lattici per 5 giorni per vedere se mi aiutavano e tutto sommato sono stata un pò meglio anche se fame poca e alito cattivo e fatica a digerire a cui si è aggiunta anche una acidità tipo reflusso.


Dopo 10 giorni non mi sento ancora bene, sicuramente sono meno gonfia ed ho più appetito ma ho spesso acidità tipo reflusso quando digerisco, la dottoressa mi ha consigliato un altro ciclo di fermenti lattici per una settimana con l'accortezza di risentirci tra una settimana.


La mia paura è che avevo mangiato, un paio di giorni prima della comparsa di questo problema, un trancio di salmone crudo leggermente affumicato e di aver contratto qualche battere.

Inoltre io ero risultata positiva all'Helycobacter a Gennaio 2020 ed avevo fatto la cura di 10 gg con Pylera per eradicarlo ma di fatto con il Covid non ho più fatto il breath test per verificare se effettivamente l'ho debellato.


Eventualmente non c'è qualcosa di più forte che i fermenti, tipo un disinfettante intestinale?

andrò al più presto a fare il breath test anche se con il Covid ho un pò paura

grazie mille
[#1]
Dr. Ida Fumagalli Gastroenterologo, Allergologo, Diabetologo, Pneumologo, Medico internista 497 15
Come al solito premetto che la visita a distanza non può avere la validità di quella fatta in presenza con l'esame obiettivo.
Di un paziente va conosciuto tutto, le malattie del passato o croniche in atto.
I farmaci eventualmente assunti etc...
Posso al momento dirle di tranquillizzarsi. Di contattare il suo medico per eventuali esami colturali e parassitologici delle feci.
Una valutazione della situazione epatobiliare e pancreatica ...insomma l'esame deve essere generale.
Intanto potrebbe giovarsi di antiacidi e antimeteorici.
Segua una dieta senza latte e derivati per un po' di giorni e eviti cibi troppo conditi e fritti ...
Controlli la temperatura corporea e l'aspetto delle feci...
Consulti il suo medico
Anche una ecografia addominale é utile.

Dr. Ida Fumagalli

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa