Intolleranza glutine e cancro al colon

Salve, sono molto preoccupato.


Mi è stato diagnosticato il colon irritabile, Negli ultimi anni ho sviluppato una certa sensibilità al glutine.
A quanto pare se lo consumo per un certo periodo di tempo comincio ad avere sintomi come distensione addominale e flatulenza.
Ora l'ho eliminato di nuovo ma ci vogliono giorni per tornare normale.
Verso sera mi si gonfia la pancia, si indurisce e ho tantissima flatulenza, ho visto che la situazione migliora senza glutine ma non so ancora valutare se in maniera persistente.


Io non ho mai avuto intolleranza al glutine e ho letto su internet che spesso lo sviluppare intolleranze può essere un sintomo di cancro al colon e ora sono terrorizzato.
la miaultima visita gastroenterologica con ecografia risale a un anno fa, il gastroenterologo confermò il colon irritabile e non mi volle fare la colonscopia.
Ora leggendo queste testimonianze mi sono spaventato.


è vero che c'è un legame tra lo sviluppare intolleranze e il cancro al colon?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,1k 912 12
Mai sentito.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,

quindi non ritiene che ci sia qualcosa di strano nello sviluppare una sensibilità al glutine quando si è già "adulti"?

ciò non aumenta la possibilità che ci sia qualcosa che non va nel colon, secondo la sua esperienza?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 23,1k 912 12
Non c'è collegamento con il cancro al colon per quanto ne so

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa