Diarrea post covid

Buongiorno, sono risultata positiva al COVID il 4 gennaio con sintomi lievi, perdita del gusto e olfatto, leggera febbricola durata pochissimo e frequenti episodi di diarrea! Ho comunque seguito terapia con zitromax due volte al giorno e Delta cortene mattina e sera oltre a vari integratori vitaminici... sono negativa dal 1 febbraio, ma è da circa due settimane che si sono ripresentati problemini intestinali che consistono in feci più morbide, alternanza di giorni con nessuna evacuazione e giorni invece con episodi di simil diarrea (massimo 2 scariche) ho iniziato con tre giorni di enterogermina 6 miliardi, ma poi dietro consiglio medico ho iniziato da ieri con xflor bustine due volte al giorno, ma non vedo ancora nessun risultato... potrebbero essere strascichi post COVID?
O mi consigliate visita specialistica?
Grazie mille per L eventuale risposta
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
Sì, potrebbe essere una conseguenza. Sono d' accordo sull ' uso di probiotici, a dosi abbondanti.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la celere risposta dottore, pensa che debba aumentare le dosi?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Dottore, purtroppo nonostante continui con probiotici due volte al giorno, la situazione è peggiorata, ieri una scarica liquida ed oggi già due scariche liquide... nei giorni precedenti almeno erano formate... mi consiglia di continuare con xflor?
[#4]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
Sì, oppure si faccia dare dal farmacista un altro preparato con probiotici.

Prof. alberto tittobello

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, stamattina la situazione è invariata, vedrò di cambiare probiotici, e speriamo torni tutto alla normalità
[#6]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
O.K., ci risentiamo.

Prof. alberto tittobello

[#7]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, un’ altra settimana è passata e la situazione è invariata, da un paio di giorni ho notato nelle feci( sempre molto poco formate) anche del muco... il dottore dice di continuare con i fermenti... io sto iniziando a preoccuparmi... non so se sia il caso di prenotare visita specialistica visto il perdurare dei sintomi... Cosa mi consiglia? Cosa potrebbe essere?
Grazie mille
[#8]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
No, non abbia paura. Deve solo avere ancora un po' di pazienza.

Prof. alberto tittobello

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, sempre gentilissimo, oggi dopo una scarica un po’ più liquida del solito ho preso un imodium, può peggiorare la situazione? O è meglio continuare solo con probiotici, visto le poche scariche giornaliere?
[#10]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
Dovrebbero essere sufficienti i probiotici, ma non è proibito prendere quel farmaco, se le scariche sono più frequenti e fastidiose.

Prof. alberto tittobello

[#11]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, sempre disponibile e pronto nelle risposte! Spero di risolvere presto
[#12]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
O.K.

Prof. alberto tittobello

[#13]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, a distanza di giorni e visto il perdurare dei sintomi, ho fatto una visita specialistica da una gastroenterologa, che dopo aver ascoltato la mia storia clinica e avermi visitata L addome, ha ritenuto si trattasse di disbiosi e colon irritabile, non ha ritenuto necessario prescrivermi L esame delle feci, ma solo un emocromo, vitamina d, pcr, Ast, Alt e sideremia, e mi ha prescritto come cura prolactis start per 10 giorni più debridat due volte al giorno per un mese e continuare per 14 giorni con prolactis lt per altri 5 mesi! Ad una settimana dall’ assunzione continuo ad avere una sola scarica al mattino solitamente poco dopo sveglia, ma le feci sono ancora molto morbide, a volte ancora un po’ gelatinose, insomma non come dovrebbero essere! Continuò a non avere nessun altro tipo di disturbo, ho perso qualche kg ma penso sia da attribuire al cambiamento di dieta soprattutto le prime settimane! Sicuramente l ansia e la paura che ci sia altro non aiuta... lei cosa ne pensa? Dovrei fare altri tipi di accertamenti e sentire altro parere? La ringrazio x L eventuale risposta
[#14]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
No, va bene così. Vede che sta già un po' meglio ? Continui, e cacci la paura.

Prof. alberto tittobello

[#15]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, la ritiene una cura giusta? Potrò mai ritornare come prima?ormai è già da un po’ che continua questa situazione
[#16]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
Certo che tornerà come prima. E' già sulla strada giusta. Ci sta già tornando.

Prof. alberto tittobello

[#17]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, infatti, finalmente da ieri la situazione sembra migliorare, le feci tendono ad essere molto solide e a palline... Adesso spero di non avere il problema opposto però... è da considerarsi un effetto normale dopo L assunzione dei probiotici e del debridat? Ieri ho finito con prolactis( da riprendere tra 10g) ma devo continuare con debridat x altri 20 giorni! Cosa ne pensa?
[#18]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
Deve regolare lei stessa la dose del prodotto antispastico, proprio a seconda dell ' effetto. Praticamente, 1 o 2 al giorno, o anche nulla, se va bene.

Prof. alberto tittobello

[#19]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, allora provo ad assumere il debridat solo una volta al giorno( attualmente ne assumevo due al giorno) e vediamo un po’ come va...
[#20]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,3k 210
O.K.

Prof. alberto tittobello

[#21]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, ad un mese di distanza dall’ ultimo consulto, vi aggiorno su quella che è L attuale situazione... alterno giorni di evacuazioni normali ad ancora giorni di evacuazioni con feci molli semifirmate( solo una al giorno e rari i fenomeni di diarrea),continuo a non avere nessun altro fastidio. Dovrei continuare ancora x tre mesi con ciclo di probiotici per 14 giorni al mese ( prolactis LT)! Ma la durata della situazione( ormai più di due mesi)un po’ mi fa pensare negativo... devo considerare la situazione la mia nuova regolarità o approfondire... ( come ho già scritto già ho fatto esami delle feci completo e del sangue ed è tutto ok)! Cosa mi consiglia? Grazie in anticipo dell eventuale risposta

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa