Reflusso gastroesofageo

Buongiorno volevo chiedere un vostro parere, soffro da qualche anno di reflusso gastroesofageo, curato a periodo con farmaci inibitori e antiacidi
Ho riscontrato il reflusso dopo un gastroscopia avvenuta due anni fa, risultato negativa e dopo evidenziava questo reflusso e infezione da HP poi eradicato con terapia antibiotica.

Precedentemente avevo difficoltà digestive molto fastidiose, eruttazioni continue che dopo l'eradicazione dell'HP sono diminuite notevolmente ad eccezione di qualche giornata particolare
Ora è circa un sette otto mesi che saltuariamente soffro di mal di gola, e dopo una visita dall'otorino e dopo aver effettuato una laringoscopia mi dice che il fastidio alla gola è dovuto dal reflusso
Attualmente la digestione va molto meglio, ho non sempre queste eruttazioni che quando avvengono, passatemi il termine, si sente completamente il sapore di cio che ho mangiato ma il mal di gola fastioso e a giorni piu o meno intenso c' sempre.

Cosa posso fare?
E' normale che non avverti particolari disturbi digestioni, lievissimi bruciori ma avverto questo fastidioso mal di gola, soprattutto alla deglutizione?

Grazie
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 217
Esistono diversi prodotti per migliorare la digestione, chiamati procinetici. Ma devono essere prescritti dal proprio medico, se è d ' accordo.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Grazie per la risposta ma sul quesito da me posto non ho ricevuto una risposta in merito un po piu specifica da lei
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 217
Le confesso una cosa ( ma non la dica in giro ). Il primo lavoro al mondo sul rapporto tra certe patologie della gola e il reflusso lo pubblicai io alcune decine di anni fa. Se non sono sufficienti i farmaci IPP e i comuni antiacidi ( quelli a base di alginato ) si deve ricorrere anche ai farmaci procinetici.

Prof. alberto tittobello

[#4]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Ottimo le faccio allora i miei complimenti
Grazie per la risposta
[#5]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 217
Prego

Prof. alberto tittobello

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio