Angiomi epatici: dopo ecografia è necessaria rm?

Buongiorno,

Da diversi anni ho colesterolo e trigliceridi elevati (familiare) ma soprattutto ggt molto elevate (sopra 200) con steatosi epatica lieve.
Anni fa uno specialista mi curò con deursil e armolipid e i valori tornarono per qualche anno nella norma.

Oggi sono tornati elevati: ecografia ha confermato steatosi moderata e lo stesso specialista mi ha sostanzialmente prescritto la cura che fu efficace anni fa.

Nell ecografia si vedono formazioni iperecogene compatibili con angiomi epatici.
(anni fa non presenti) Lo specialista mi ha consigliato di fare un controllo con RM per confermare diagnosi.
Mi sono molto spaventato temendo qualcosa di peggio.

Cosa ne dite?
È un controllo superfluo o di prassi?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,4k 949 12
Normale iter di conferma.
Nessun timore.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test