Utente 154XXX
Buonasera,
Sono un ragazzo di 21 anni, premetto che non prendo farmaci nè soffro di malattie in particolare.
Da più di 1 settimana ormai ho notato della secrezione uscire dal mio capezzolo destro. Non ho notato notevole ingrossamento, bensì un lieve arrossamento, non mi pare di sentire ghiandole gonfie e non provo dolore al tatto nè in altre situazioni. In attesa di prendere un'appuntamento con il mio medico curante, ho deciso di scrivere qui il mio problema data l'ottima preparazioni dei medici che vi partecipano.
Ringrazio per la Vostra consulenza.

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
vedrà che il suo curante le richiederà di eseguire un'eco e delle analisi del sangue per il dosaggio, tra l'altro, della prolattina.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 154XXX

la ringrazio Dott. Biagiotti per la risposta così immediata, ma potrebbe essere preoccupante?
nel ringraziarla porgo
cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
mio nonno diceva : tu fammi indovino e io ti faccio ricco :)) non ho gli elementi per dirle nè si nè no.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net
www.azoospermia.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 154XXX

Salve Dottore,
Volevo nuovamente approfittare della sua cortese disponibilità per informarLa che ho effettuato gli esami chiestimi dal medico, ovvero gli stessi che Lei mi aveva precedentemente annunciato.
Dall'ecografia non è risultato visibile niente di rilevante, bensì un'iperplasia semplice, mentre dalle analisi della prolattina, si è potuto constatare che il valore è pari a 10 su un range che va da 3 a 18.
Sarebbe così gentile da potermi dire secondo Lei come trova questi risultati?

Grazie
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
li trovo normali.
da valutare la possibilità di un semplice fatto infiammatorio, cosa che può verificare solo chi può visitarla.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net
www.azoospermia.altervista.org

[#6] dopo  
Utente 154XXX

Gent.issimo Dr.Biagiotti vorrei apportare una correzione al valore della prolattina, in quanto c'è stato un fraintendimento sul valore dettato al telefono, ora ho in mano le analisi che segnalano nel primo prelievo la prolattina a 15.13 ng/ml e 10.97 ng/ml nel secondo prelievo.
Grazie per la sua gentile consulenza.
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
è lo stesso, è normale.
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net
www.azoospermia.altervista.org

[#8] dopo  
Utente 154XXX

Grazie Dottore!
Saluti e Buona Giornata