Utente
Buongiorno a tutti da ieri non riesco a contattare il mio ginecologo quindi in presa al panico ho deciso di scrivere affinchè qualche ginecologo on line possa aiutarmi a capire cosa fare.
Dunque premettendo che non ho mai fatto uso di alcun metodo anticoncezionale, il mese scorso su prescrizione ginecologica ho iniziato l'uso d nuvaring per risolvere il problema dell'ovaio micropolicistico.
Ho Inserito il primo anello il primo giorno del ciclo l'ho tenuto 3 settimane a cui è seguita una settimana di sospensione(iniziatalunedi 17 maggio) nel corso della quale ho avuto il ciclo.
Arriviamo al problema: come da calendario ho inserito il secondo anello lunedi 24 maggio tutto fila liscio fino a sabato 29 quando durante il rapporto l'anello è fuoriscito senza che io me ne accorgessi.
Me ne sono accorta solo ieri, cioè martedi 1 giugno.
Non riuscendo a contattare il ginecologo sono andata in farmacia chiedendo se fosse stato piu corretto reinserire il vecchio anello o se al contrario inserirne uno nuovo- e in quest'ultimo caso ricominciavano a decorrere le 3 settimane, oppure cumulandola con quella precedente dovevano trascorre solo 2?- la farmacista sulla base di quanto era scritto nel bugiardino mi dice di inserire in vecchio anello ma di fare attenzione e di non avere rapporti non protetti nei successivi 7 giorni. Rientrata a casa cosi ho fatto... ma ora ho molti dubbi.
non so se è stata la cosa giusta e se cosi dovevano andare le cose.
effettivamente il bugiardino dice che se l'anello rimane fuori per piu di tre ore nella I° o II° settimana "...reinserire l'anello non appena si ricordi di farlo..." Si, ma nel mio caso non si tratta di ore bensi di giorni...
Stamattina 2 giugno mi sono accorta di avere delle perdite scure. Mi è accaduto anche durante tutto il primo mese di uso dell'anello ma in quell'occasione il ginecologo mi disse di non preoccuparmi perche era normale.
A questo punto gentili dottori Vi chiedo cosa mi consgliate di fare? tenere l'anello inserito?(in questo caso avrò solo rapporti protetti fino al ciclo perche non mi fido). Eliminarlo del tutto e aspettare il ciclo per poi ricominciare? o togliere il vecchio e inserire il nuovo?

Ultima domanda il giorno in cui l'anello è uscito(sabato 24)ho avuto due rapporti a distanza superiore alle 3 ore. Allora non sapendo se l'anello è uscito nel primo o nel secondo rapporto mi chiedo se per ipotesi fosse uscito al primo avendo avuto un rapporto dopo le 3 ore potrei essere a rischio di gravidanza?
Vi ringrazio dell'aiuto fornitomi.
Cordiali saluti



[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' sicuramente saltato l'effetto contraccettivo(come se avesse saltato la assunzione di un certo numero di pillole),giustificata la presenza dello "spotting"(perdite scure)in questi casi deve tenere l'anello sino alla data solita(mi auguro che non sia stato a temperature alte o lavato con acqua calda)e eventualmente per estrema sicurezza assumere la contraccezione d'emergenza!!
SALUTONI!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore La ringrazio per la tempestività della risposta.
L'anello non è stato a temperature elevate(il tempo di questi giorni non lo ha permesso per fortuna) ed è stato lavato con acqua fredda come indicato nel foglietto illustrativo.
Non mi resta che seguire il suo consiglio e attendere il ciclo sperando che arrivi.
Di nuovo grazie.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Egregio dottore,
innanzitutto mi scuso con Lei se la disturbo ancora una volta ma ho un urgente bisogno di farle un'altra domanda.
Le perdite scure ( lo "spotting" come ha precisato Lei)
da ieri pomeriggio si sono trasforme in perdite di sangue potrei dire di avere un "mini ciclo", poichè non è abbondante come un ciclo ma non è neanche così scarso da farmi affermare che si tratta di piccole perdite.
Secondo Lei è normale tutto ciò oppure sarebbe opportuno eliminare l'anello ed effettuare un controllo approfondito?
La ringrazio per la disponibilità.
Distinti saluti.

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dimostrazione della ridotta efficacia dell'anello vaginale.
SALUTI!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI