Utente
Buonasera ho bisognod del vs aiuto.
Ho 42 anni. Ho una bimba di 8 anni e prima di lei 2 aborti interni con raschio.
2 anni fa ho avuto un aborto spontaneo alla 6a settimana.
Qualche gg fa ho scoperto di essere di nuovo incinta. Oggi sono stata dalla ginecologa (nuova.. ) e giusto per controllare se le cose andavano bene mi ha fatto un eco... che purtroppo non ha dato i risultati sperati.
Morale: endometrio sottile.. circa 5 mm.
Stando alla gine con questo endometrio ci sono ben poche possibilità di portare avanti una gravidanza. Le sembra pure strano ci sia stato annidamento e di conseguenza test positivo.
Tenuto presente che questo per me è l'ultimissimo treno.. inaspettato e tantissimo desiderato.
E' davvero così impossibile portare avanti una gravidanza con un endometrio sottile?
Posso fare qualcosa per correre ai ripari? Esempio.. prendere progesterone?
Di solito ovulo al 16°gg ed ho visto il test positivo 4 gg prima dell'arrivo del ciclo.. confermato poi da altri 2 test positivi nei gg successivi.
Domani farò le beta. Quanto è importante il valore delle beta in relazione a questo endometrio?
Sono davvero così minime le speranze di portare avanti la gravidanza?
Grazie

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

la presenza di endometrio sottile fa pensare ad una attività ormonale molto bassa (cosa che potrà essere confermata mediante prelievo beta-HCG), come avviene ad esempio per la gravidanza biochimica (test positivo, ma poi arriva il ciclo).

Può eseguire terapia con progesterone, che male non fa, ma non le garantirei il risultato.

Vediamo però cosa dicono le beta.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
16% attualità
12% socialità
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2005
Lo spessore dell'endometrio è davvero modesto per una gravidanza iniziale in regolare evoluzione. Il problema non è tanto "aumentare" lo spessore dell'endometrio (ad esempio con progesterone) ma piuttosto capire con precisione la situazione attuale. Il dosaggio dell'HCG (confrontato con l'epoca di amenorrea e eventualmente ripetuto) serve a questo scopo.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#3] dopo  
Utente
Grazie per la sua risposta.
Ieri ho eseguito le beta e sono 442 a 2gg di ritardo. Domani le ripeto.
Può essere che la gravidanza si sia impiantata bene in quel po' che resta di endometrio? L'endometrio può crescere con il proseguire della gravidanza?
Stasera comincerò terapia con prometrium 200 in vagina.. va bene il dosaggio o è basso?
Ho paura di una gravidanza extrauterina.
Grazie

[#4]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Farei 200 x 2.

Quando le beta superano 1000-1500 esegua un'ecografia transvaginale per il controllo della camera gestazionale.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#5] dopo  
Utente
Ho ritirato ora le beta fatte stamattina a 2 gg dalle precedenti. Sono 967 dalle precedenti 442.
Sono giuste??
Posso fare un eco adesso o è troppo presto?
Grazie

[#6]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Vanno bene!

Farei un'eco tra qualche giorno.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi