Utente
Buongiorno,
Su mia iniziativa ho effettuato esami per dosaggi ormonali per verificare la mia fertilità: sono alla ricerca della cicogna ed ho 39 anni, un aborto alla 5 settimana due anni fa ( tra l'altro la gravidanza non era cercata)e vorrei cortesemente un parere sui risultati.
Prelievo 5 ° giorno (purtroppo prima è stato impossibile week end in mezzo):
fsh 7.46 -( 3.35-21.63)
lh 2.01 (1.7- 9.0)
Estradiolo s17 beta 36 (20-150)
progesterone 0.2 (0.2-0.07)
prolattina 316 (25-650)
tsh 2.91 (0.25-4.20)
ft3 6.93 (2.50-5.70)
ft4 18.18 (9.00-20.00)
I valori che mi mi hanno creato notevole panico sono:
AMH 0.90 (valori 2 -5 metodo ELISA)
INBINA b 50.3 (VALORI 7 - 240 ELISA)
Oltre ad avere i valori FT3 alti mi hanno riscontrato i trigliceridi a 483v ok ho pasticciato molto , coleresterolo 255- coloresterolo hdl 34 (40-90) -acido urico 7.28 (range 2.5-7.0) gpt 44 (5-35) alti i livelli del potassio e calcio ma nel range, tutti gli altri valori nei limiti.
Ho deciso da un mese di fare una dieta e tenere un 'alimentazione sana e controllata (sono in sovrappeso 5/6 kg) e mi chiedo se i valori dell'FT3 trigliceridi, colostterolo e gpt ma soprattutto AMH possano essere influenzati dal sovrappeso e soprattutto dai miei "disordini" alimentari.Secondo il Suo parere Vi è possibilità di una gravidanza spontanea senza rivolgermi ad un centro specializzato?
Grazie di pronta risposta (sono nel panico più totale)

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i livelli di AMH sono ai limiti, ma l'FSH va bene.
Andrebbe fatta una valutazione ecografica per il conteggio del numero di follicoli per avere più informazioni sulla riserva ovarica.

Per rivolgersi ad un centro di PMA si consiglia di aspettare almeno un anno se si hanno meno di 35 anni, 6 mesi se si hanno più di 35 anni. Con due anni di infertilità lei avrebbe tutte le ragioni per farsi inquadrare dal punto di vista specialistico.

Ciò non esclude che la gravidanza insorga spontaneamente, ma c'è da pensare che se non è successo in due anni di rapporti liberi, forse un aiutino ci vorrebbe...

Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottoressa,
la ringrazio di cuore per la pronta risposta !
In realtà non sono due anni di rapporti liberi: purtroppo l'aborto di due anni fa mi ha scombussolato non poco,ed abbiamo iniziato ad avere rapporti mirati/liberi ca tre mesi fa. Ho fatto delle indagini su internet e gli esami come ho spiegato li ho fatti di mia inziativa per vedere, data l'età se fosse tutto a posto.
Cmq seguiremo il Suo consiglio e ci rivolgeremo ad un centro specializzato.
Nel frattempo, sto prendendo delle capsule di MACA polarizzata che essendo naturale male non dovrebbe fare...
Lei cosa ne pensa?
grazie ancora di tutto e buona giornata

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La prenda con tranquillità, previa consulenza con il suo medico.
Naturale non vuol dire per forza innocuo (non mi riferisco alla maca), ed è bene evitare l'automedicazione, soprattutto con le piante.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno
La ridisturbo in quanto dopo vari tentatvi mirati e forse con l'aiuto della maca sono rimasta incinta spontaneamente a luglio dell'anno scorso...
In data 22/03/2012 ho partorito alla 37 settimana con parto cesareo per fallimento di induzione con gel a seguito di rottura del sacco amniotico. Successivamente all'operazione ho avuto un emorragia post partum senza necessità di trasfusione, non ho capito se dovuta ad atonia uterina (ho un utero fibromatoso - un fibroma non era stato visto ecograficamente durante l'intervento) o a qualcos'altro. Morale, alle dimissioni emoglobina a 8.5, terapia marziale con Multicentrum materna e ferrograd per un mese. A circa 3 gg mi è arrivata la montata lattea anche se in quantità molto scarsa, latte che ha continuato a diminuire e dopo una settimana si è quasi esaurito. Scrivo perchè ad oggi dopo circa 55 gg non mi è ancora tornato il ciclo, e data l'età (39 anni 40 a breve) la mia più grossa preoccupazione è quella di essere andata in menopausa.
Che esami mi consiglia visto che in ospedale non mi hanno prescritto nulla a parte la cura di cui sopra?
Grazie di cortese risposta.

[#5]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Complimenti per il nuovo arrivo!

Farei visita ginecologica, eco pelvica, ed esami ormonali a giudizio del suo curante.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente
Grazie della sempre gentile e pronta risposta.
Proprio stamattina sono passata dal medico che mi ha prescritto gli esami da fare tra i quali anche Fsh - Lh e 17 alfa idrossiprogeserone oltre che emocromo completo con formula fibrinogeno funzionale,anticorpi antitireoglobulina, anti tireopessidasi tsh ft3ft4 ferritina e anitrombina III funzionale tempo di protombina.

Un domanda: il capoparto entro quando dovrebbe arrivare considerando la mia situazione?

Grazie ancora e buona giornata

[#7]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non si può prevedere.
Segnali su un calendario tutte le eventuali mestruazioni.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno,
La disturbo nuovamente per sottoporre gli esami del sangue che nel frattempo ho fatto e Le riporto i valori che sono fuori dal range e borderline:
TSH 0.23 (0.34-5.60 uIU/mL)
FT4 1.40 (0.61-1.12 ng/dL)
FT3 5.21 (2.50-3.90 pg/mL)
aTG <0.9 ( 0.0-4.0 IU/mL )
aTPO 1.3 ( 0.0-9.0 IU/mL )
RDW14.9 (11.5-14.5 %)
Attività Protrombinica 118.6 (70.0-120.0 %)
Inr 0.86
fibrinogeno 245 (200-400 mg/dL)
Antitrombina III 118(70-120 %)
FSH 8.03 (mIU/mL ) Fase foll. 3.8-8.8
Picco ovulat. 4.5-22.0
Fase Luteinica 1.8-5.2
Post menopausa 16.0-114.0
LH 1.21 (mIU/mL ) Fase Follicolare 2.12-10.89
Picco Ovulatorio 19.18-103.03
Fase luteinica 1.20-12.86
Post Menopausa 10.87-58.64
Ferritina 17.20 ng/mL (11.0-306.8)

Il ciclo NON è tornato e mi chiedo se i valori della tiroide possono influire. Nel frattempo ho cercato s internet ed ho letto di una certa sindrome di "Sheehan" che potrebbe essere attinente al mio caso. Lei cosa ne pensa?

[#9]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'eventualità della sindrome di Sheehan andrebbe verificata eventualmente con risonanza magnetica con mezzo di contrasto della sella turcica.
Come andavano le mestruazioni prima della gravidanza?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#10] dopo  
Utente
Prima della gravidanza le metruazioni erano molto regolari :ogni 26/27 gg.
Mi sono dimenticata di riferire che da circa una settimana oltre ad una notevole stanchezza (nonostante riesca a riposare parecchio) il seno mi fa male ed è lievemente gonfio e quando mi "agito" arrivano delle vampate di caldo che mi creano una notevole sudorazione. Mio marito sostiene inoltre che sono parecchio nervosa e irritabile.. E per ultimo nonostante stia cercando di tenere un'alimentazione equilibrata non riesco a perdere peso e sono parecchio gonfia (soprattutto in viso) e soffro di stitichezza.
Ovviamente è da escludere l'ipotesi di una nuova gravidanza...
Nel frattempo ho prenotato una visita dall'endocrinologo e una visita ginecologica che faro' a breve...

[#11]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sicuramente la situazione merita degli approfondimenti.
Mi tenga aggiornata sul proseguo, se vuole.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi