Utente
Gent.ma dottoressa,
le scrivo perchè vorrei un parere, visto che leggendo le sue risposte mi è sembrata molto disponibile.
da tampone vaginale è stato riscontrato proteus mirabilis,
l'antibiotico con mic minore era la levofloxacina.
Mi è stato prescritto levoxacin 500 mg...ora mi chiedo...la ginecologa ha detto di prenderlo due volte al giorno per 5 giorni, mentre il mio medico di base, ginecologa anche lei, ha detto che basta una compressa al giorno ma per dieci giorni.
Come è meglio fare la cura? in quale dei due modi?
e soprattutto questo batterio è pericoloso? si sconfigge facilmente?

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,

il batterio non è pericoloso, ma sicuramente va curato.
E' il medico che stabilisce la modalità della terapia, da foglietto illustrativo la posologia dipende dall'entità dei sintomi.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille...ma in caso il batterio avesse interessato anche la cervice, l'antibiotico è efficace anche lì?

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sì, arriva da tutte le parti :)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille :)
Dopo è sufficiente che ripeta solo il tampone vaginale per germi comuni, giusto?

[#5] dopo  
Utente
un'ultima cosa dottoressa, io ho l'ovaia dx prolassata nel douglas...la ginecologa dice che è questo che può causarmi un pò di fastidio alle spinte profonde? è vero?

[#6]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
1- sì
2- può darsi, è plausibile.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#7] dopo  
Utente
Grazie dottoressa!
Perchè nella mia asl fanno solo il tampone vaginale per germi comuni e tricomonas
e cervicale per clamidia, gonococco e micoplasmi...

ma in caso fosse negativo il vaginale, è sufficiente per star tranquilla o dovrei cercare un centro che esegua il cervicale per germi comuni?

[#8]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
E' come viene fatto di routine, ed è più che sufficiente.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#9] dopo  
Utente
Grazie dottoressa...
ma è possibile guarire? Io ho avuto prima e.coli...poi due tamponi negativi ma fastidi persistenti...e ora il proteus...
non ho problemi di intestino o che...riuscirò a metter fine a questa storia? Sono mesi che non sto più bene.

[#10] dopo  
Utente
E in più ho molta paura. La ginecologa mi dice di stare tranquilla, ma io ho paura che queste infezioni si estendano all'utero o alle tube...
all'eco era tutto a posto...ma io non sono tranquilla.

[#11]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Certo che si può guarire.
Se curata, l'infezione non si dovrebbe diffondere.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#12] dopo  
Utente
ma la cura con antibiotici è giusta, vero? In caso non migliorassi devo prendere un altro dei farmaci indicati dall'antibiogramma?
ed è necassario fare altri accertamenti oltre all'eco per capire che non si sia diffusa?

[#13]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Niente panico!
La terapia con antibiotici è sufficiente, potrà eventualmente controllare dopo ripetendo l'esame.
Non è necessario sottoporsi ad ecografia.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#14] dopo  
Utente
Grazie mille dottoressa e scusi l'ansia ma da marzo non sto bene e sono un pò esasperata...allora in caso non risultassi guarita è giusto continuare con gli antibiotici?

[#15]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Perchè non dovrebbe guarire?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#16] dopo  
Utente
beh dottoressa, vede, è da marzo che non sto più bene...prima e.coli curato con ciproxin, poi una serie di tamponi negativi ma io stavo male e ora questo...
ormai ho perso le speranze, leggo su internet di persone che non guariscono da queste infezioni e sono molto demoralizzata

volevo chiederle dottoressa, ma non è possibile che i così detti germi comuni siano localizzati anche alla cervice e che per questo i tamponi vaginali non li repertavano? allora in questo caso potrebbero esserci altri germi olre al proteus visto che il cervicale l'ho fatto per clamidia e ureaplasma?

[#17]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Teoricamente dovrebbe stare anche in vagina il proteus, se fosse nella cervice.
Cercherei di risolvere con un buon integratore di fermenti lattici, da usare per bocca e per via vaginale.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#18] dopo  
Utente
ho terminato la tp con levoxacin, ma poichè i sintomi erano gli stessi, la dottoressa mi prescriverà un altro antibiotico segundo l'antibiogramma.
come fermenti sto usando dicoflor elle, può andar bene?

[#19]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Benissimo, è un ottimo prodotto.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#20] dopo  
Utente
Gentile dottoressa,
mi è stato prescritto clavulin una ogni dodici ore.
La mic è <2...ma può andar bene? Io non so più che devo fare...se era meglio ripetere il tampone...
So che ci sono cose molto peggiori della mia, ma non ce la faccio più tra tamponi, cure, fastidi, spese, ecc.
Scusi lo sfogo.

[#21] dopo  
Utente
mi scusi dottoressa...visto che la mia ginecologa ha detto che fare anche il clavulin non le sembrava corretto, mi ha prescritto crema meclon e gel neocloril h per vedere di ristabilizzare un mpò il tutto e cercare di evitare ulteriori antibiotici...lei che dice? è un buon approccio?

[#22]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Mi sembra di sì.
Non si fida del suo medico?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#23] dopo  
Utente
No no mi fido moltissimo, è una persona estremamente disponibile e preparata. Solo che come le dicevo è da marzo che sto così e ho perso le speranze.

[#24]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ora come va?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#25] dopo  
Utente
Beh dottoressa i fastidi sono gli stessi e infatti anche alla visita la dottoressa ha detto che le perdite ci sono ancora...
per il resto ho qualche prurito ma non insopportabile e un pò di dolore quando tocco il vestibolo vaginale e quindi un pò di fastidio alla penetrazione.
Essendo io una ragazza giovane ed essendo ormai 7 mesi che sto così, mi inizio a preoccupare che non tornerò più come prima.

[#26]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le è stata fatta la diagnosi di vulvodinia?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#27] dopo  
Utente
no no dottoressa, anche perchè io di rapporti ne riesco ad avere, il mio non è dolore se non un legegro fastidio dovuto più ad un pò di secchezza. e il dolore che sento credo sia dovuto all'infezione.
Poi ho sempre queste perdite gialle e dal tampone c'era infatti il proteus. Non avevo mai avuto problemi prima di queste infezioni. Capisce?
quindi non penso proprio sia vulvodinia, non ho dolore nemmeno con lo speculum se non un leggero fastidio dovuto all'irritazione.
perchè lei sospetta vulvodinia?

[#28]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Perchè mi ha detto che ha dolore quando viene toccato il vestibolo.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#29] dopo  
Utente
sì ma è più un senso di fastidio...non so come spiegarle, come se fossi infiammata...ma ai rapporti non sento dolori...riesco ad averne...quindi non penso a quella...lei che dice?
Beh dottoressa...comunque adesso le perdite gialle non le vedo quasi più...domani torno dalla ginecologa...
Io mi chiedevo...ma se ci fosse una cervicite quali sintomi dovrei avere?

[#30]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Da quello che mi scrive, non sembra vulvodinia.
La cervicite può accompagnarsi o meno alla vulvovaginite, è il collo dell'utero infiammato.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#31] dopo  
Utente
Vede dottoressa, io non sono proprio un'inesperta in materia...mi mancano 5 esami alla laurea in medicina.
Adesso le spiego: i miei sintomi sono pruriti lievi e sporadici, leucorrea giallognola e densa (che vedo molto più abbondante quando mi sforzo ad esempio per la defecazione, ma che provengono dalla vagina), inoltre una o due volte negli ultimi mesi ho visto anche una striatura di sangue nel muco; poi provo dolore quando le spinte nel rapporto si fanno più decise, soprattutto in determinate posizioni; ho più secchezza di prima, vedo meno muco cervicale all'ovulazione quando prima ne vedevo davvero molto(e in conseguenza anche l'odore caratteristico che sentivo a metà ciclo è scomparso); provo talvolta un leggerissimo bruciore prima della minzione, ma nulla di eclatante, come se fosse dovuto all'uretra infiammata, e infine ho quel fastidio quando provo a slargare la mucosa del vestibolo, come se fosse un pò infiammato.
Io ho pensato sinceramente ad una cervicite...ma la mia ginecologa mi ha detto che le mucose sono rosee e non edematose...
solo che io all'ultima eco provavo fastidio quando la sonda toccava la portio...
Forse le mie sono solo suppozioni di una studentessa di 24 anni...non so...lei che ne pensa?

(è per questo che ho così tanto paura delle complicanze, perchè so quanto delicate siano le tube...)

ovviamente tutti i tamponi per clamidia, ureaplasma e gonococco sono sempre risultati negativi. L'unica cosa che mi è stata trovata era il coli e il proteus in due tamponi, come le avevo detto.

[#32]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Mi sembra improbabile una cervicite, ma se vuole può richiedere una colposcopia per vedere il collo dell'utero sotto ingrandimento.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#33] dopo  
Utente
come mai le sembra in probabile? Visti i miei sintomi a cosa penserebbe?

[#34]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Perchè ha già fatto diversi esami, tutti risultati negativi.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#35] dopo  
Utente
Gentile dottoressa,
non ho più contatto la mia ginecologa dai primi di ottobre. Non ho fatto nessuna cura dopo il meclon.
Ad oggi i sintomi sono gli stessi, perdite molto abbondanti giallastre e qualche fastidio, con fitte alle spinte più profonde nel rapporto.
Volevo vedere se qualcosa cambiava non facendo niente per un pò.
Sinceramente non so più che fare. La dottoressa mi disse che poteva esser una cosa ormai cronicizzata. Ma io sinceramente ho 24 anni e non ho voglia di star così per sempre, anche se non è niente di insopportanile è frustrante.

[#36]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'intestino come va?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#37] dopo  
Utente
regolare...tutti i giorni...

[#38]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Va anche più volte al giorno?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#39] dopo  
Utente
no no...

[#40] dopo  
Utente
Gentile dottoressa,
ad oggi la situazione è immutata.
Perdite gialle e qualche fastidio...
non so che fare sinceramente...
non è tanto per i fastidi, sono sopportabili...
io ho davvero paura per la situazione di utero e tube...

[#41]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Proverei con la fitoterapia, visto che gli altri metodi non hanno funzionato.
Si prenota la visita fitoterapica tramite CUP, l'ambulatorio è a Villa monna Tessa.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#42] dopo  
Utente
Gentile dottoressa, torno a scriverle perchè i miei problemi ad oggi non si sono risolti...ho lasciato stare per un pò...
ma la cosa che ora mi preoccupa è che dallo scorso ciclo ho delle perdite marroni alcuni giorni prima dell'inizio della mestruazione vera e propria.
Non mi era mai successo, tuttavia non avverto nemmeno i segni dell'ovulazione che prima percepivo chiaramente.
Ho chiamato la ginecologa ma rientra tra due settimane, nel frattempo sono molto preoccupata..
Se il problema fosse di natura ormonale, so che sarebbe semplice da risolvere. Ho avuto problemi in tal senso anche tre anni fa, con cicli che duravano 22 giorni. Il tutto si è risolto con l'assunzione di progesterone per pochi mesi.
Tuttavia la mia paura è che la mia situazione di infezione abbia portato ad un coinvolgimento dell'endometrio e che le perdite siano a imputare a ciò. Se si trattasse di endometrite sarebbe curabile?
Volevo chiederle un parere, poi andrò dalla mia ginecologa, ma nel frattempo per stare tranquilla.

Grazie mille

La mia paura più grande è di non riuscire ad avere bambini un giorno.

[#43]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non è possibile fare diagnosi online, purtroppo c'è proprio bisogno di una visita. Mi faccia sapere come è andata.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#44] dopo  
Utente
Gent.le dottoressa,
la aggiorno sulla mia situazione.
Il ciclo si è regolarizzato da solo.
Per quanto riguarda la situazione vaginale ho eseguito anche un pap test che ha dato esito negativo, con solo discreta flogosi.
E una colposcopia, anch'essa negativa (zona di transizione normale). La ginecologa che l'ha esegiota ha anche prelevato ed osservato un pò di muco, concludendo che erano secrezioni normali, in accordo con l'età fertile.
Io continuo a soffrire di secchezza ai rapporti e dolore al momento della penetrazione, e perdite.
La mia ginecologa mi ha suggerito di non fare altre cure, ritenendo che la mia mucosa non le possa più tollerare, mi ha perciò suggerito di usare un gel per ripristinare il ph ed un altro che mima il fluor vaginale.
E di usare per unperiodo un lubrificante ai rapporti. E vedere come va.
Lei che ne pensa?
Può darsi che i miei fastidi derivino da un alterazione del microambiente vaginale? viste le infezioni e le cure rpetute?=

Grazie mille

[#45]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Seguirei i consigli del suo medico, per valutare l'efficacia della cura.
Mi tenga informata, se vuole.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#46] dopo  
Utente
Gent.le dottoressa,
sto facendo la cura ma non noto grossi miglioramenti...in caso saprebbe indicarmi un valido ambulatorio di patologia vulvare in Toscana?
Pensa che una visita da uno specialista potrebbe rivelarsi risolutiva?

[#47]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ospedale Careggi, Maternità, ambulatorio della patologia vulvare.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#48] dopo  
Utente
Grazie mille, si prenota tamite cup?

[#49]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
No, chiamando direttamente il CUP della Maternità (dovrebbe trovare il numero su internet, o tramite centralino di careggi)
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi