Utente cancellato
Gentili dottori,
durante il prelievo per un pap-test mi è stato diagnosticato un polipo alla cervice. La mia dottoressa mi ha detto che bisogna toglierlo, ma non mi ha dato molte spiegazioni.
Mi ha solo detto che l'intervento si fa in anestesia generale, senza intubazione.
Inoltre vorrei sapere se questo tipo ti polipi sono maligni, se alterano il risultato del pap-test e come si svolge l'operazione.
Grazie
Cordiali saluti

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,

i polipi cervicali si possono togliere in ambulatorio, e non è necessario alcun tipo di anestesia, perchè sono relativi ad una parte poco innervata (non si sente niente).
Si toglie con una pinzetta, è un intervento banale.
Il polipino verrà poi mandato all'esame istologico, che ne confermerà l'innocuità.
Non altera la risposta del pap test, in quanto lesione benigna, e molto comune.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dr.ssa,
grazie mille per la risposta. Le sue parole mi rassicurano da un lato, ma dall'altro mi fanno pensare che la mia dr.ssa è stata troppo dura e superficiale con me.
Io sono un soggetto ansioso sicuramente, ma sinceramente non riesco a capire per quale motivo questa anestesia, seppur da lei definita "blanda".
Lei ha parlato di una sorta di stordimento...non capisco perchè devo dormire se poi alla fine come lei dice, non si sente nulla.
la Dottoressa dice di aver visto questo polipo grande quanto una ciliegia, ma sinceramente Comincio ad avere dei dubbi anche sull'esistenza di questo benedetto polipo!
Ancora una domanda, esiste la possibilità che il polipo possa essere di natura maligna? se ci fosse stata qualche "lesione" Maligna ad utero, ovaie ecc, l'ecografia(interna) l'avrebbe rilevata?
A dire il vero sono molto impaurita, e non so come comportarmi.
Grazie mille e saluti

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,

la presenza di una lesione maligna, vista l'età, è remota.
E' chiaro che come tutti i polipi, va mandato ad analizzare.

L'anestesia, se anche uno proprio la volesse fare, sarebbe una locale, ma comunque del tutto inutile.

Farei una colposcopia, e nella stessa sede chiederei di togliere il polipo.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
227687

dal 2016
Gentile dottoressa,
grazie ancora per la sua risposta.
Potrebbe per favore spiegarmi in cosa consiste la colposcopia? e cosa intende per anestesia locale?
Inoltre volevo dirle che sono in attesa di ricevere i risultati del pap-test, quindi anche per questo sono un po' in ansia.
Ho fatto il pap-test (con realtiva ecografia interna) per 3 anni consecutivi (2007 - 2008 - 2009), sempre con risultato negativo.
Lo scorso anno, per vari impegni purtroppo non ho fatto il solito controllo annuale, è possibile che in un anno cresca un polipo e/o si sviluppi qualche malattia?
Grazie molte.

[#5] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dr.ssa,
ancora uan domanda: su questo stesso sito ho letto che i polipi al collo dell'utero (cervice?) vengono asportati con isterectomia perchè è importante l'asportazione della base di impianto, per evitare che si riformino.
E' forse questa la tecnica che la mia dottoressa vuole utillizzare e magari per questo motivo mi ha parlato di anestesia (strodimento) ?

[#6]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
La colposcopia è un esame del collo dell'utero sotto ingrandimento.
Il pap test è triennale, e non serve per vedere i polipi, che si vedono ad occhio nudo.
L'anestesia locale è una punturina, ma non serve.
L'isterectomia è l'asportazione di tutto l'utero, controlli bene le fonti delle sue informazioni e si affidi a siti certificati, come appunto medicitalia.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#7] dopo  
227687

dal 2016
Gentile dr.ssa,
ho letto un articolo sui polipi al collo dell'utero su questo stesso sito, ed in questo articolo si parla di isterectomia per asporare i polipi. Ovviamente io non sono medico, quindi cerco solo di documentarmi, in quanto non tutti i medici sono gentili e disponibili come lei, purtroppo!
Il pap-test ha vilidità triennale? quindi vuole dire che se io l'ultimo l'ho fatto nel 2009, il risultato di quello fatto nel 2011 (circa 10 gg fa) dovrebbe essere identico?
Inoltre, dato che la mia dottoressa non da molte informazioni, credo sia meglio rivolgermi ad un altro medico, anche se lei mi ha già prenotato l'operazione per la fine di questo mese. sarebbe il caso di dire "che casino"!
siamo troppo lontane, altrimenti sarei venuta da lei!
Aspetto con ansia la sua risposta.
saluti

[#8] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dr.ssa,
scusi, volevo dire isteroscopia (non isterectomia).
Quindi forse la mia dr.ssa vuole praticarmi uan isteroscopia, che prevede anestesia?
Scusi ancora e grazie .

[#9]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'isteroscopia non prevede anestesia e serve per vedere l'interno dell'utero, per vedere che non ci siano altri polipi all'interno.
Nella maggior parte dei casi basta l'asportazione con una pinzetta, e non servono altre cose particolari, ma è importante sapere che i polipi cervicali possono recidivare.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#10] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dottoressa,
la ringrazio infinitamente.
Non so perché la mia ginecologa mi ha parlato di questa anestesia "blanda", ha in realtà parlato di uno "stordimento"per evitare che senta dolore, ma non mi ha spiegato quale tecnica utilizzerà per l'asportazione del polipo.
Ho comunque fissato un appuntamento con un altro ginecologo per una ulteriore consulenza.
Inoltre, mi scuso per l'insistenza, ma le richiedo se il pap-test ha validità triennale. Se così fosse starei più tranquilla, dato che l'ultimo pap-test l'ho fatto nel 2009.

Cercherò di capire come intende asportare questo polipo la mia dottoressa, ma so che molti ginecologi adoperano questa sorta di anestesia blanda per l'asportazione di polipi cervicali.
Nel ringraziarla ulteriormente per la sua disponibilità le porgo i miei più cordiali saluti.

[#11] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dr.
Ho parlato con un dottore, questi mi ha spiegato che l'isteroscopia può essere diagnostica oppure operativa, nel mio caso dovrebbe essere operativa, per asportare il polipo appunto, e che probabilmente la mia ginecologa ha deciso di fare così per asportare anche la base di impianto, per evitare che si riformino.
Lei cosa ne pensa?
Mi può cortesemente suggerire una domanda da porre alla mia ginecologa per farmi spiegare bene cosa vuole farmi "costringendola" a rispondere in modo preciso senza essere evasiva?
Rimango in attesa di una sua cortese risposta.
Saluti

[#12] dopo  
227687

dal 2016
Dottoressa,
volevo anche aggiungere che la mia ginecologa ha effettuato solo un'ecografia interna ed il polipo lo ha visto ad occhio nudo facendomi il pap-test.
Alla fine della visita mi ha detto che dovevo asportare il polipo con un intervento in day-surgery, però come le ho già riferito, non mi ha parlato di "tecniche".
Alla mia domanda sull'anestesia, mi ha detto che mi "stordiranno" ma non sarò intubata.
Quindi, pensandoci bene, lei per avere la sicurezza sulla presenza del polipo dovrebbe eseguirmi (prima dell'operazione) o una colposcopia o una isteroscopia diagnostica, giusto?
La prego dott.ssa, mi faccia sapere, sto leggedo numerosi anrticoli su medicitali, e quasi tutti dicono che i polipi cervicali vanno tolti o tramite torsione o con polipectomia isteroscopica, tecniche che nn prevedono alcuna anestesia.
Inoltre, mi scuso per l'insistenza, ma le richiedo se il pap-test ha validità triennale. Se così fosse starei più tranquilla, dato che l'ultimo pap-test l'ho fatto nel 2009.
Grazie mille.
Saluti

[#13]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il pap test ha validità triennale.

Sul discorso del polipo, chieda al suo medico che tipo di intervento ha in mente e non esca dalla stanza finchè non ha perfettamente chiare le sue intenzioni (che ovviamente io non posso sapere).
Normalmente l'asportazione del polipo non richiede anestesia.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#14] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dr.ssa,
Grazie ancora, lei è veramente molto gentile...il dottore dei miei sogni! ma perchè la mia dottoressa nn è così?? !!!
Cmq, farò come lei mi consiglia, ma in realtà, ho già provato a contattare la mia ginecologa che è sempre impegnata e non risponde mai al tel personalmente e inoltre si irrita quando la chiamo o se le chiedo troppe spiegazioni.
Lei era convinta di rivedermi direttamente il giorno prima dell'operazione, quando dovrò fare tutte le analisi.
Ho anche pensato che vuole farmi l'anestesia pechè io sono molto ansiosa, cmq non posso dirlo con certezza.
Intanto la prox settimana andrò da un altro ginecologo per un consulto, le farò sapare.
Grazie ancora dottoressa, non può trasferirsi dalle mie parti?!! ^_^
Saluti

[#15]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

grazie davvero per la stima e per la simpatia :)

Se non c'è un buon rapporto di comunicazione, malgrado i suoi sforzi, io sarei dell'idea di cambiare medico, come in realtà lei già sta facendo.

Mi tenga aggiornata sugli sviluppi, se vuole.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#16] dopo  
227687

dal 2016
Dottoressa,
ho ancora un'altra domanda da farle. Io ho avuto l'ultima mestruazione il 3 di novembre, con circa 4 -5 gg di anticipo rispetto al mese di ottobre (11 Ottobre).
Ho fatto la visita il 25 Ottobre, in questa sede la ginecologa ha visto il polipo alla cervice, è possibile che si sia confusa?
Inoltre, mi farò visitare da un altro ginecologo il 14 Novembre, dovrebbe essere la mia fase proliferativa, è corretto eseguire una visita ginecologica in fase di ovulazione?
Per quanto riguarda l'eventuale polipectomia isteroscopica, ho letto che per le donne in età fertile andrebbe effettuata in fase proliferativa, senza preparazione farmacologica, è giusto?
Questo perchè se decidessi di farmi asportare il polipo dalla mia ginecologa, non sarei certamente in fase proliferativa, avendo avuto l'ultima mestruazione il 3 Nov sarei al 22° giorno, vicina quindi al nuovo ciclo... addirittura potrei rischiare di avere il ciclo in quei giorni.
Sono abbastanza confusa e comincio ad avere molta, ma molta paura!
Grazie mille!

[#17] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dr.ssa Pontello,
volevo aggiornarla sulla situazione.
Oggi mi ha visitato un altro ginecologo...ed è successa una cosa abbastanza strana!
Dall'ecografia (interna) non ha visto nulla, io ho aspettato che prendesse lo speculum, lui ha continuato la visita ma non mi ha detto nulla. Io abbastanza sorpresa, ho detto al dr che qualche gg fa mi era stato diagnosticato un polipo cervicale grande quanto una ciliegia...lui ha inserito di nuovo lo speculo e alla fine ha visto questo benedetto polipo, ma lo ha definito una "lenticchia" e mi ha detto che non bisognava fare nulla,che poteva rimanere li per i fatti suoi.
io ero perplessa allora mi ha fatto una colposcopia e mi ha dato anche le foto del mio collo dell'utero comprensivo di polipetto! effettivamente è piccolo.
Ora io sono confusa! la dr.ssa precedente aveva visto un polipo grande, il nuovo dr non lo aveva neanche visto, chi ha ragione? Cosa devo fare? é possibile che la volta precedente essendo vicina al ciclo il polipo fosse di dimensini + grosse? la prego dr.ssa mi dia un consiglio ! In più io ho spiegato la situazione al dr. e anche lui mi ha detto che fare un'anestesia totale (anche se senza essere intubata) per una cosa simile è una follia! Ma ora è difficile per me capire cosa fare...sono tornata al punto di partenza!
Attendo con ansia una sua risposta.
Grazie

[#18]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

se un medico esperto in colposcopia le ha detto che si può anche non togliere, seguirei questo consiglio.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#19] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dr.sa Pontello,
grazie per la sua risposta.
Ieri sera sono andata a ritirare il pap-test dalla "vecchia" dottoressa, dopo quasi un mese finalmente ha parlato!
Ha detto che in relatà non era una cosa urgente, alla mia domanda sulla eventuale modificazione in qualcosa di maligno, ha risp che potrebbe...ma fra 30 anni!!
Quanto all'anestesia totale ha detto che potevo anche non farla, ma era per non farmi sentire dolore!!! il risultato del pap-test eseguito dalla Dttoressa è negativo per cellule maligne.

Comunque, l'altro dr mi ha rifatto il pap-test e anche un altro esame sempre al collo dell'utero, ma non ricordo cm si chiama, è un esame per vedere se c'è il papilloma virus...il dr ha detto che lo faceva, ma giusto per farmi stare tranquilla.
Non so se lui è un medico esperto in colposcopia, però anche se io non ne capisco molto, dalla foto il polipo non sembra grosso.
Le chiedo un'ultima cosa, anche secondo lei il polipo può rimanere lì? E poi, sempre secondo lei, come mail il secondo dr dall'esame cn lo speculo nn lo aveva proprio visto?

Le farò sapere il risultato dell'altro pap-test e dell'esame per il papilloma virus.
Grazie dr.sa per la pazienza che ha avuto con me. ^_^
Rimango in attesa di sua risposta
Saluti

[#20]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
>secondo lei, come mail il secondo dr dall'esame cn lo speculo nn lo aveva proprio visto?

lo deve chiedere a chi ha fatto l'esame, non a me :)

Il polipo lo rivaluterei con colposcopia tra un anno, se non dà problemi, tipo spotting.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#21] dopo  
227687

dal 2016
Gentile Dr.sa Pontello,
grazie per la risposta.
In realtà sono perplessa! Il secondo dr mi ha un po' tranquillizzata, ma il fatto che durante la visita non abbia visto il polipo, mi fa pensare...
Cmq Ora aspetto i risultati degli altri 2 esami e poi deciderò cosa fare...se togliere il polipo subito o se apettare.
Poi mi sn ricordata che la "vecchia" dottoressa mi ha detto che anche se tolgo il polipo per torsione e senza anestesia, dovrei cmq ricoverami, in quanto per fare l'esame istologico del polipo devo essere ricoverata. Questo è vero?
Inoltre volevo ancora chiederle alcune cose:
1) quante possibilità ci sn che il polipo possa degenerare e diventare maligno?
2) la polipectomia per torsione è una tecnica semplice e sicura O può essere pericolosa ?
3) ho letto che la colposcopia è un esame che ha un minimo margine di errore, se ci fosse stata qualche anomalia al mio collo dell'utero il dr se ne sarebbe accorto, giusto?
Dottoressa, mi scusi se le faccio tt queste domande, ma il fatto è che ho anche pensato di sentire un terzo medico, ma se poi il terzo dovesse fare ancora un'altra diagnosi, io sarei ancora più confusa.
Cosi, dato che lei risponde semplicemente e sincermente mi rivolgo a lei, se proprio poi dovessi trovarmi in difficoltà vorrà dire che verrò a Firenze :)
Grazie mille!

[#22]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
>in quanto per fare l'esame istologico del polipo devo essere ricoverata. Questo è vero?

no, il campione può essere inviato anche da "esterni".


>1) quante possibilità ci sn che il polipo possa degenerare e diventare maligno?

remote

>2) la polipectomia per torsione è una tecnica semplice e sicura O può essere pericolosa ?

semplicissima, la potrebbe fare anche un bambino di 10 anni (per modo di dire :)


>3) ho letto che la colposcopia è un esame che ha un minimo margine di errore, se ci fosse stata qualche anomalia al mio collo dell'utero il dr se ne sarebbe accorto, giusto?

sì.

>Cosi, dato che lei risponde semplicemente e sincermente mi rivolgo a lei, se proprio poi dovessi trovarmi in difficoltà vorrà dire che verrò a Firenze :)

la ringrazio per la stima, ma sono sicura che ci siano medici competenti in materia anche nella sua zona.



Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#23] dopo  
227687

dal 2016
Gentile dr.sa Pontello,
grazie ancora per la sua risposta.
La prossima settimana andrò a ritirare i risultati degli esami, le farò sapere.
Grazie per la pazienza, disponibiltà e sensiblità.... fossero tutti come lei!
A presto :)