Utente 438XXX
ciao ho fatto un raschiamento da aborto spontaneo un mese fa,poi mi sono venute le ragadi all'ano e con l'inizio della cura con antrolin dopo qualche giorno prendo lo specchio per dare un occhiata all'ano e vedo anche qualcosa di strano dentro al buchino della vagina.dei piccolissimo pallini tutti appiccicati tra di loro e attaccati subito all'apertura del buchino penso dentro le piccole labbra e in fondo al buchino fino a dove sono riuscita a vedere con lo specchio.siccome nel lavarmi rimanevano appiccicati,ho preso un cottonfioc e l'ho strofinato per portare via questo strato bianco che veniva via e sul cotton fioc rimanevano come dei grumini a pallini...non ho perdite, ho notato per un paio di volte odore cattivo delle urine ma poi basta solo un paio di volte,inoltre da un po avevo visto una macchia rossa scura piccola, sempre dentro, sulla parete interna delle piccole labbra .ho secchezza vaginale ma quello e' un problema che ho spesso avuto,ma ripeto non ho perdite ne cattivi odori...uso come detergente Ginexid.ma cosa ho.....sono molto preoccupata.

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Non credo ci siano motivi per preoccuparsi.
I "grumi" potrebbero far pensare a una vaginite da candida, specialmente se associati a prurito.

In ogni caso comunque per una diagnosi sarebbe opportuna una visita ginecologica, con un eventuale tampone vaginale.

Se ha secchezza vaginale il problema non va trascurato, perchè potrebbe esporla più facilmente alle infezioni vaginali, oltre a problemi e difficoltà durante i rapporti.

Ne ha parlato con il suo ginecologo?

Un cordiale saluto..
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2] dopo  
Utente 438XXX

non ho prurito e lo so che devo andare a fare una visita...ma quella macchia rossa invece?

infatti mi sono preoccupata perche' la candida di solito da prurito ,perdite,odore sgradevole e

invece io non ho niente se non questi grumi bianchi e questa macchia rossa.
ma secondo lei puo' essere che la pomata che metto nell'ano in qualche modo mi abbia dato noia anche alla vagina?
la prego mi puo' dire secondo lei cosa ho dato che la visita ce l'ho giovedi?

secondo lei come si puo' risolvere il problema della secchezza?



[#3]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Cara utente,

le ricordo, solo a scopo informativo che potrà esserle utile, che la candida non dà odore sgradevole, che invece è tipico di una vaginosi da Gardnerella, e non sempre in tutte la candida si presenta necessariamente con perdite a grumi e prurito: esistono forme con solo prurito, forme con prurito ma perdite mucose (quindi senza grumi), forme asintomatiche, ecc.

Visto che non ha prurito, e presenta questa macchia rossa, è evidente che le ipotesi diagnostiche possono essere varie.

Lei scrive: <<<<la prego mi puo' dire secondo lei cosa ho dato che la visita ce l'ho giovedi?<<<<

Mi piacerebbe veramente molto poterlo fare, mi creda, ma purtroppo non è possibile attraverso un computer:)

Lei stessa ha ribadito che lo sa che deve andare a fare una visita, e saprà quindi sicuramente che tramite un consulto on line non è possibile per ovvi motivi fare una diagnosi di certezza senza visitarla e senza conoscere la sua storia clinica,, ma possiamo eventualmente aiutarla fornendole informazioni di carattere generico, delle ipotesi, ma la diagnosi,così come la terapia, potrà essere fatta solo da un medico in carne ed ossa che potrà vederla e visitarla.

Ma Lei queste cose già le sa.

Le ricordo queste cose per chiarirle che non voglio “liquidarla” semplicemente dicendole “vada a fare una visita ginecologica”, altrimenti non le avrei proprio risposto, perché non è questo il fine di questo consulto: se ho scelto di risponderle è perché nei limiti consentiti del consulto on line, voglio esserle in qualche modo di aiuto, se posso, dandole almeno delle informazioni, non potendo, visto che purtroppo non la "vedo", fare diagnosi.

In base ai sintomi che Lei ci descrive allora potremmo ipotizzare:

“GRUMI”: Candida? Residui di crema utilizzata per l’ano? Residui di ovatta( ho visto anche questo in alcune pazienti che la usano….la usa anche Lei?) frammenti di assorbente?, Altro?

“MACCHIA ROSSA”: Vaginite( Batterica, micotica, virale)?, Abrasione traumatica (facilitata dalla secchezza vaginale?), Dermatite allergica(la crema per l’ano?)? Altro?

Riguardo poi l’altro suo quesito:

<<<<secondo lei come si puo' risolvere il problema della secchezza?<<<<

Il problema della secchezza vaginale può dipendere da vari fattori come: utilizzo improprio di detergenti intimi, pillola, vaginiti, problemi ormonali, assorbenti interni, Sindrome di Sjogren, Lichen sclerosus,menopausa, puerperio, allattamento, mancanza di eccitazione se compare solo al momento del rapporto e altro ancora.

Quindi per poterle dire come risolvere il problema della secchezza, dovrei stabilire prima di tutto da quale fattore dipende questa secchezza, attraverso un’anamnesi e una visita accurata….

Per cui il consiglio ora è quello di riaggiornarci, eventualmente e sempre se lo desidera e lo ritiene opportuno, dopo giovedì….giorno in cui potrà incontrare di persona un ginecologo che potrà intanto fare una diagnosi.

Poi per altri eventuali dubbi (ma si ricordi di chiedere sempre tutto anche al suo ginecologo) rimango a Sua completa disposizione… come “second opinion”:)

Spero di averla in qualche modo aiutata:)

A presto!!!

Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#4] dopo  
Utente 438XXX

domani vado dalla ginecologa perche' poi mi sono venute le mestruazioni e mi sono durate anche tanto.grazie poi le faccio sapere.

[#5]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Bene.
Attendo sue notizie.

Un caro saluto:)
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#6] dopo  
Utente 438XXX

cara dottoressa le informo che la ginecologa mi ha detto che e' tutto a posto e che secondo lei non ho nessuna infezione in effetti non ho piu' la macchia rossa e i grumi.l'unica cosa che non mi ha convinta e' che non ha dato importanza alla secchezza che le ho detto di avere eppure io ce' l'ho e anche tanta ...
approfitto per chiederle un'altra cosa .....che non ho avuto il coraggio di chiedere alla ginecologa stasera.mio marito ha sempre il pene parecchio maleodorante gli ho fatto fare di mio istinto delle analisi dello sperma il quale per due volte ha dato esito di 2 batteri la prima volta streptococcus viridans,la seconda corynebacterium striatum tutte e due le volte curati con antibiotico specifico e l'ultima volta finalmente Tutto a posto. pero' il cattivo odore di pesce marcio continua ma secondo lei e' normale oppure no....cosa si puo' fare ....del tipo che se si lava si sente l'odore del sapone mescolato con il cattivo odore...mah...lei cosa ne pensa....e cosa ne pensa della mia secchezza cosa potrei fare...la mia ginecologa non mi ha detto nulla di che...
GRAZIE

[#7]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Per quanto riguarda suo marito, dovrebbe rivolgersi a un andrologo che è lo specialista più adatto.

Per quanto riguarda la sua secchezza vaginale, è necessario indagare sulle cause che possono averla scatenata che possono essere varie per esempio: infezioni vaginali, igiene intima scorretta, problemi ormonali, mancanza di eccitazione ecc.

Questo si può stabilire attraverso un'attenta anamnesi, visita ginecologica, eventualmente esami, che solo il suo medico curante, dal vivo, potrà valutare.

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#8] dopo  
Utente 438XXX

cara dottoressa siccome l'altra volta e' stata molto gentile le vorrei chiedere se da un'occhiata a questi esami che ho fatto nel frattempo che vado dalla mia ginecologa e anche per far si che quando vado io sia preparata a farle delle domande in piu'!
TESTOSTERONE 0.6 VALORI RIFERIMENTI 0.1-0.8
PROLATTINA 1463 VAL.RIF. 59-619
DEIDROEPIANDROSTERONE SOLFATO 1.94 VAL.RIF. 0.35-4.30
LH 7.5 VAL.RIF. 1.9-12.5
FSH 4.2 VAL.RIF. 3.4-10
DELTA 4 ANDROSTENDIONE 3.6 VAL RIF. 0.30-3.10
le dico che 15 giorni prima ho avuto l'influenza e ho preso agumentin e poi nei giorni successivi propoli ,echinacea e vitamine varie. le ultime mestruazioni il 5 ottobre a partire dal flusso abbondante e l'esame l'ho fatto il 19 ott e le mestruazioni le ho RIavute il 2 novembre.MIRACOLO AL 27GIORNO MAI SUCCESSO!

HO CHIESTO io queste analisi alla mia ginecologa perche' da quando ho avuto un aborto spontaneo a marzo tutti i mesi, quando mi devono venire le mestruazioni ,10giorni prima ho i seguenti sintomi:
sbalzi termici come vampate di caldo e brividi di freddo nella schiena, molto forti e frequenti con sudorini anche durante la notte
molto appetito
ciclo ogni 32 giorni circa
il mio peso non scende di un grammo anche se mangio pochissimo 56kg per 1,65
ho perso 3 anni fa 7 kg da 59KG ero arrivata a 52kg da 1annoemezzo ho ripreso 4kg che non riesco a perdere in nessun modo.non perche' mi sono fissata ma per capire come mai succede tutto questo
inizio ciclo :primi 5giorni perditinee molto piccole poi altri 3 giorni flusso abbondante e altri 4/5giorni perditine
spesso seno molto gonfio e dolorante
poi a mio avviso assenza di muco da ovulazione.
sono 2mesi che stiamo riprovando per rimanere incinta ma niente
anche con clearblu niente ovulazione
COSA NE PENSA DI TUTTO QUESTO?
cosa significano quei 2 valori alti ? e in generale cosa ne pensa di tutto?
la prolattina alta puo' essere causa di aborto? e potrei avere l'ovaio policistico anche se dall'ecografia non si vede? l'ultima eco fatta a giugno!
si puo' rimanere incinta con questi valori? devo smettere di provare e risistemare prima i miei ormoni se si puo' , oppure nel frattempo si puo' continuare a provare? ho il terrore di un'altro aborto se mai rimarro' incinta!!!! CHE CURE DEVO FARE?
GRAZIE A PRESTO


cmq secondo lei