Pap test cervice vergine

Gentili dottori Vi spiego il mio problema. Sto aspettando un urinocoltura per un eventuale infezione alla vagina. Qualora risultasse positivo dovrei effettuare un pap test della cervice. Essendo ancora vergine eseguendo il pap test perderei la verginità? Esiste un altro metodo per verificare se c'è qualche tipo di infezione?
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
In una donna virgo (vergine) con l'inserimento dello SPECULUM VAGINALE ,strumento importante per visualizzare il collo e quindi effettuare un Pap test , potrebbero esserci problemi di integrità dell'imene (VERGINITA')
Per le infezione si potrebbe utilizzare un prelievo con un cotton-fiock senza inserimento dello speculum.
Precisazione la URINOCOLTURA è utile per una diagnosi di infezione delle vie URINARIE non della VAGINA .
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille è stato gentilissimo. Le spiego meglio.. ho la cistite (ne soffro fin da piccola) però diversamente da tutte le altre volte sento un bruciore interno alla vagina. il mio medico ha detto che se nn passa con monuril è opportuno eseguire questo tampone vaginale. Quindi posso stare tranquilla se si usa solo un cotton-fiock per questo mio problema?
Grazie ancora per la sua disponibilità.
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Anche se questo metodo potrebbe essere inquinato dal passaggio attraverso le piccole e grandi labbra della vulva,prima di giungere in vagina.
Chi esegue il prelievo deve porre molta attenzione per non avere FALSI POSITIVI.
SALUTI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test